Ivan Scalfarotto. <span>Foto Ida Vinella</span>
Ivan Scalfarotto. Foto Ida Vinella
Politica

Scalfarotto: «Basta tabù, apriamo le porte a ricerca, istruzione e tecnologia anche in Agricoltura»

Il candidato presidente dichiara: «Con noi la Regione punterà su formazione e ricerca»

Dal Campus di formazione agroalimentare di Locorotondo, il candidato alla Presidenza della Regione Puglia Ivan Scalfarotto interviene commentando: «quella di Locorotondo è una realtà di eccellenza che forma studenti e professionisti in grado di guardare lontano senza dimenticare la terra da cui provengono, la Puglia, una ragione che nel corso degli anni è stata capace di fare dell'agroalimentare uno dei settori più importanti della sua economia. Oggi, tuttavia, ha bisogno di essere rilanciato con politiche serie e mirate. E magari con l'aiuto di questi ragazzi. Con noi la Regione punterà su formazione e ricerca perché solo attraverso questi strumenti si possono davvero creare nuove opportunità di lavoro, ed evitare disastri causati da ignoranza e demagogia come il caso Xylella che ha devastato la nostra terra». È stata anche l'occasione per toccare il tema della formazione scolastica professionalizzante: «l'istruzione tecnica superiore e tutta la filiera formativa professionalizzante sono elementi chiave del sistema formativo e dello sviluppo del Paese. Sono la prova che una connessione stretta con il mondo del lavoro e con le imprese può garantire risultati in termini di qualità formativa, occupazionali e di flessibilità dei percorsi formativi».

Secondo Scalfarotto, il «valore strategico di questo segmento è confermato dai dati: l'80% dei diplomati ITS trova immediatamente una occupazione e nel 90% dei casi in un ambito coerente con il percorso svolto». Tuttavia, per il sottosegretario agli Affari Esteri, è necessario superare ancora delle criticità: «dobbiamo far conoscere, attraverso l'orientamento, questa opportunità agli studenti, rendendoli consapevoli della spendibilità del titolo e della riconoscibilità dei percorsi ITS. È altresì fondamentale inquadrare lo sviluppo degli ITS in un'ottica di filiera integrata, che veda il contributo del sistema di istruzione (non solo tecnica e professionale, ma anche liceale), di quello della formazione professionale e del sistema universitario».
  • Ivan Scalfarotto
Altri contenuti a tema
Scalfarotto punzecchia Emiliano: «Fa piacere che primi Assessori siano quelli di Sanità e Agricoltura» Scalfarotto punzecchia Emiliano: «Fa piacere che primi Assessori siano quelli di Sanità e Agricoltura» Il candidato di Italia Viva, + Europa e Azione focalizza la sua attenzione anche su fondo di sviluppo rurale e quote rosa
Niente alibi per Scalfarotto: «Risultato deludente. Da domani comincia il nostro lavoro» Niente alibi per Scalfarotto: «Risultato deludente. Da domani comincia il nostro lavoro» L'analisi del voto del candidato presidente di Italia Viva, +Europa ed Azione
1 Scalfarotto: «Rivoluzione in Sanità, abbattimento liste d'attesa e la creazione di nuove Case della Salute» Scalfarotto: «Rivoluzione in Sanità, abbattimento liste d'attesa e la creazione di nuove Case della Salute» Il candidato alla presidenza della Regione: «Migliorare gli attuali ospedali per porre fine agli strazianti “viaggi della salute”»
Ivan Scalfarotto: «I frutti della terra e del mare sono l’oro della nostra regione» Ivan Scalfarotto: «I frutti della terra e del mare sono l’oro della nostra regione» Interviene il candidato presidente: «Dobbiamo lavorare sul binomio agricoltura-turismo»
2 Scalfarotto: «Sgravi fiscali del Governo fondamentali per la Puglia» Scalfarotto: «Sgravi fiscali del Governo fondamentali per la Puglia» Il candidato alla presidenza della Regione: «Esecutivo accoglie nostre proposte. Ripartenza del Sud passa da servizi e infrastrutture»
Inaugurata ieri pomeriggio la sede terlizzese di Italia Viva da Ivan Scalfarotto (FOTO) Inaugurata ieri pomeriggio la sede terlizzese di Italia Viva da Ivan Scalfarotto (FOTO) Il candidato alla presidenza della Regione: «La Puglia è una regione dalle incredibili potenzialità, ma sottoutilizzata»
Ivan Scalfarotto questo pomeriggio a Terlizzi Ivan Scalfarotto questo pomeriggio a Terlizzi Il candidato di Italia Viva inaugurerà la sede elettorale terlizzese in viale Roma
3 Carlo Calenda, sì a Scalfarotto e no ad Emiliano: «Tra i peggiori populisti» Carlo Calenda, sì a Scalfarotto e no ad Emiliano: «Tra i peggiori populisti» Il leader di Azione: «Il governo? Bravissime persone, ma semplicemente non hanno mai gestito nulla»
© 2001-2020 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.