Giuseppe Ranieri Pontida
Giuseppe Ranieri Pontida
Politica

Anche Terlizzi a Pontida con il segretario della Lega Giuseppe Ranieri

Apertura a Gemmato per possibili alleanze

Per la prima volta, anche Terlizzi, nei giorni scorsi, è stata presente al raduno di Pontida, nel bergamasco, l'annuale ritrovo politico dei militanti leghisti, rappresentata da Giuseppe Ranieri, neo segretario della sezione locale della Lega. Oltre a partecipare alla manifestazione, Ranieri ha dato il suo contributo nello stand della Puglia dove ha incontrato personalmente il leader Matteo Salvini.

«Parola al Popolo. Questo è il messaggio che Salvini a Pontida ha rivolto alla gente che arrivava da ogni parte d'Italia. La parola al Popolo perché l'Italia non può essere sempre governata dal PD, costantemente bocciato nelle urne e continuamente riportato sulle poltrone del potere da viscidi giochi di palazzo», spiega Ranieri, «La parola al Popolo perché l'Italia non può essere l'unico porto sicuro e diventare il campo profughi dell'Europa che continua a gestire la nostra nazione come una provincia tedesca o francese».

Ranieri è determinato nell'opporsi all'attuale governo giallo-rosso che definisce «un esecutivo chiaramente illegittimo» dal momento che la sua genesi trova fondamento, come più volte ribadito da Salvini, «nella lotta alla sua persona e alle sue idee».

Con in tasca la delega ufficiale da pochi giorni, il segretario della Lega terlizzese ha le idee chiare sul lavoro da compiere, cominciando dallo chiamare a raccolta un gruppo solido e operativo di persone che hanno a cuore il nostro paese.

Intanto, però, Ranieri strizza l'occhio all'amministrazione Gemmato di stampo meloniano, di cui in passato è stato consigliere comunale di maggioranza, «L'amministrazione in carica ha fatto molto per Terlizzi ma non mancano i punti di debolezza e le criticità. Se vi saranno le condizioni, daremo il nostro contributo a migliorare la situazione con un nuovo impulso di energie ed un entusiasmo politico ed amministrativo che pare essere completamente perso».

Non mancano, tuttavia, attacchi pesanti alle opposizioni cittadine, di cui biasima, a suo dire, i vincoli familiari. «Terlizzi non può consegnare le chiavi a gruppi rancorosi pseudocivici o partiti politici di sinistra, sedi di interessi privati e familistici», conclude, «È necessario recuperare nel nostro paese i valori del centro destra a cui siamo affezionati e ci batteremo per questo».
  • giuseppe ranieri
Altri contenuti a tema
Trionfo Lega alle Europee, subito al lavoro Giuseppe Ranieri Trionfo Lega alle Europee, subito al lavoro Giuseppe Ranieri In agenda il Mercatone Uno, la raccolta differenziata, le telecamere negli asili
Botta e risposta tra Ranieri e Volpe sul ruolo della Lega nell'emergenza Gilet arancioni Botta e risposta tra Ranieri e Volpe sul ruolo della Lega nell'emergenza Gilet arancioni La replica della Lega: «Volpe si fa incitatore di scontri civili»
Beppe Ranieri nominato segretario cittadino della Lega Salvini Premier Beppe Ranieri nominato segretario cittadino della Lega Salvini Premier Nella precedente Amminisrazione aveva la delega alle Manutenzioni
Terlizzi al buio: è polemica Terlizzi al buio: è polemica Disagi all'illuminazione pubblica e privata causa maltempo dei giorni scorsi
L'accoglienza in via Firenze, migranti al riparo dalla neve L'accoglienza in via Firenze, migranti al riparo dalla neve E oggi sono in arrivo letti, cuscini e coperte
Ranieri replica a Grassi: «No agli amici degli amici, roba da prima repubblica» Ranieri replica a Grassi: «No agli amici degli amici, roba da prima repubblica» Anche lo scrittore Brucoli offeso dalle parole di Grassi: «Non sono alla corte di nessuno»
Pulizie al cimitero, blitz della commissione manutenzioni Pulizie al cimitero, blitz della commissione manutenzioni Ranieri: "Mi recherò ogni giorno sul posto per verificare i miglioramenti"
Nessun irregolare a Casa de Napoli. E in fiera gli ambulanti non autorizzati sono stati allontanati Nessun irregolare a Casa de Napoli. E in fiera gli ambulanti non autorizzati sono stati allontanati Ranieri replica a Unimpresa: «Polemiche da dilettanti solo per ricavarne visibilità»
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.