Assistenza spirituale
Assistenza spirituale
Politica

Sospesa assistenza spirituale al "Sarcone, Gemmato ad Emiliano: «Ripristini oggi stesso la convenzione»

Una dura nota del Sindaco sull'incredibile fatto venuto alla luce dopo un comunicato dei sindacati

Non basteranno più nemmeno le preghiere per poter sperare in un rilancio del "Michele Sarcone", l'ospedale di Terlizzi che il presidente Michele Emiliano ha convertito in struttura territoriale. La Fraternità Francescana di Betania, con sede proprio nella città dei fiori, ha annunciato formalmente la sospensione - a partire da oggi, 16 ottobre - dell'assistenza religiosa e spirituale ai malati, svolta in forma gratuita e volontaria.

La stessa Fraternità, in una lettera indirizzata ai vertici dell'Asl Bari, rende noto che tale assistenza all'interno dei vari reparti dell'ospedale, sarà riattivata previa sottoscrizione di un'apposita convenzione (come vi raccontiamo in un altro articolo, ndr). Inoltre, sempre dal 16 ottobre, nella cappella dell'ospedale le celebrazioni della messa saranno assicurate solo nei giorni festivi.

Duro il commento del sindaco di Terlizzi, Ninni Gemmato: «Voglio sperare che si tratti di una svista o di una mera dimenticanza da parte del presidente Emiliano e non di una scelta deliberata sulla scia della progressiva chiusura del presidio terlizzese. Dopo i calcinacci negli ambulatori di Neurologia, Psicologia, Otorinolaringoiatria e dopo il fermo del reparto di Pneumologia, adesso anche lo stop alle preghiere aggiungerebbe un senso di disumanità in chi vive l'esperienza della malattia. Il rispetto per la dignità dei degenti prima di tutto - conclude il primo cittadino terlizzese - chiedo al presidente Emiliano di impedire quest'altro scempio e all'Asl di Bari di rinnovare oggi stesso la convenzione con la Fraternità Francescana di Betania».
  • Ninni Gemmato
  • ospedale michele sarcone
  • fraternità casa betania
Altri contenuti a tema
1 Coronavirus, pronte le misure di sostegno del Comune in favore delle attività commerciali Coronavirus, pronte le misure di sostegno del Comune in favore delle attività commerciali Contributo alle partite Iva, suolo pubblico gratis, riduzione Tari e posticipo del pagamento di alcune imposte
Margherite bianche in onore dei magistrati Falcone e Borsellino e delle vittime della strage di Capaci Margherite bianche in onore dei magistrati Falcone e Borsellino e delle vittime della strage di Capaci Gemmato: «Coltiviamo la Legalità». La cerimonia nei giardini di via Bovio ha inteso onorare anche i morti della strage di via D'Amelio
Gemmato a tutto tondo su TerlizziViva: «Aiutiamo l'economia locale» Gemmato a tutto tondo su TerlizziViva: «Aiutiamo l'economia locale» Dal 26 maggio riapre per intero il mercato settimanale
Stasera Ninni Gemmato in diretta su TerlizziViva Stasera Ninni Gemmato in diretta su TerlizziViva Il Sindaco sarà intervistato dal nostro Caporedattore Gianluca Battista. Il pubblico potrà interagire
1 Ora è ufficiale: Terlizzi non ha più positivi al Coronavirus Ora è ufficiale: Terlizzi non ha più positivi al Coronavirus Lo ha detto in diretta Facebook il Sindaco Ninni Gemmato
Gemmato annuncia: «Dal 26 maggio riparte il mercato settimanale» Gemmato annuncia: «Dal 26 maggio riparte il mercato settimanale» Il 19 maggio potranno riaprire le categorie merceologiche alimentari
Ninni Gemmato in diretta su TerlizziViva: martedì prossimo l'intervista del Viva Network Ninni Gemmato in diretta su TerlizziViva: martedì prossimo l'intervista del Viva Network Il pubblico potrà interagire in tempo reale col Sindaco
Gemmato: «A Terlizzi resta un solo positivo al Covid-19» Gemmato: «A Terlizzi resta un solo positivo al Covid-19» Nella diretta serale, il sindaco ha confermato che una sola persona risulta ancora affetta da Covid-19, ma la sua quarantena sta per terminare
© 2001-2020 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.