Un'aula del Tribunale
Un'aula del Tribunale
attualità

Raccomandazioni nella sanità, Aldo Sigrisi assolto

Iter processuale durato dieci anni

Dopo un iter processuale durato dieci anni, questa sera si è definita la vicenda giudiziaria che ha visto coinvolto Aldo Sigrisi. Il Tribunale Penale di Bari, in composizione Collegiale, ha completamente disatteso le richieste formulate dal Pubblico Ministero, mandando assolto con formula piena Aldo Sigrisi, assistito e difeso dall'Avvocato Michele Berardi di Terlizzi. Il Sigrisi unitamente ad altri tre coimputati - tra i quali il Sig. Albanese Paolo – rispondeva del reato di concussione, poi derubricato in quello di indebita induzione, nel contesto più ampio del cosiddetto "Processo alla Sanità" pugliese che vedeva imputati, tra gli altri, l'ex assessore regionale Alberto Tedesco. La vicenda era quella della presunta indebita induzione che il Sigrisi avrebbe posto in essere, mediante pressioni, nei confronti del Direttore Sanitario del presidio ospedaliero di Terlizzi Dott. Marrone Pantaleo, finalizzata ad assegnare l'infermiera Roselli Maria al reparto di oculistica. A fronte di detto grave capo di imputazione ed a seguito dell'istruttoria dibattimentale espletata, il Pubblico Ministero ha richiesto la condanna del Sigrisi e dei coimputati a 4 anni di reclusione. Richiesta, questa, che a seguito della discussione delle difese tra le quali quella dell'Avv. Michele Berardi per il Sigrisi, è stata completamente disattesa e sovvertita dall'Organo Giudicante che ha mandato assolto Aldo Sigrisi con la formula più ampia ai sensi dell'art. 530 c.p.p.
  • tribunale di Trani
  • Aldo Sigrisi
Altri contenuti a tema
Disastro ferroviario Bari-Nord: ammessa la costituzione di parte civile contro la Ferrotramviaria S.p.a. Disastro ferroviario Bari-Nord: ammessa la costituzione di parte civile contro la Ferrotramviaria S.p.a. Innovativa decisione del Tribunale di Trani che farà discutere
Il Tribunale di Trani assolve Panzini e Gainferrini, Gemmato: «Zittiti improvvisamente i seminatori di odio» Il Tribunale di Trani assolve Panzini e Gainferrini, Gemmato: «Zittiti improvvisamente i seminatori di odio» La sentenza sull'affidamento dei servizi accessori alla gestione tributi si trasforma in una vittoria politica per il centrodestra
ULTIM'ORA - Tributi comunali e gestione avvisi di pagamento: assolti i dirigenti comunali Panzini e Gianferrini ULTIM'ORA - Tributi comunali e gestione avvisi di pagamento: assolti i dirigenti comunali Panzini e Gianferrini Il caso affrontato dal Tribunale di Trani riguardava l'affidamento dei tributi a Servizi Locali Spa
De Chirico: «Basta con gli slogan, bisogna essere concreti» De Chirico: «Basta con gli slogan, bisogna essere concreti» Aldo Sigrisi: ««Malgrado le tante voci, faccio ancora parte del PD»
Tommaso Malerba pronto per le primarie del Pd? Tommaso Malerba pronto per le primarie del Pd? Fissate per domenica 19 le primarie di coalizione
Niente "amministrazione di sostegno" per Zoltan Niente "amministrazione di sostegno" per Zoltan Il giudice tutelare del tribunale di Trani respinge l'istanza del sindaco
Grassi-Barile-Sigrisi, storia di una convivenza mal digerita ma necessaria Grassi-Barile-Sigrisi, storia di una convivenza mal digerita ma necessaria La segreteria del Pd ritira le dimissioni e torna il sereno nel partito
Condannati i due terlizzesi che rapinarono la pizzeria d'asporto "Take Away" di Ruvo di Puglia. Condannati i due terlizzesi che rapinarono la pizzeria d'asporto "Take Away" di Ruvo di Puglia. Rispettivamente 18 e 10 anni di reclusione per Francesco Cipriani e Vittorio D'elia
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.