barbone
barbone
attualità

Niente "amministrazione di sostegno" per Zoltan

Il giudice tutelare del tribunale di Trani respinge l'istanza del sindaco

Il giudice tutelare del tribunale di Trani ha respinto la richiesta, presentata dal Comune di Terlizzi, di istituire un'amministrazione di sostegno a favore del senzatetto che dimora ormai da anni su una panchina di via Dante. Lo ha comunicato ieri sera all'aula consiliare, il sindaco Ninni Gemmato il quale aveva presentato istanza per la nomina di questa figura giuridica prevista dalla legge italiana a favore di quelle persone che, «per effetto di un'infermità o di una menomazione fisica o psichica, si trovano nell'impossibilità, anche parziale o temporanea, di provvedere ai propri interessi».

In altre parole, secondo i giudici non sussistono le condizioni affinché l'amministrazione comunale (lo Stato in generale) si sostituisca alla discrezionalità di Zoltan, così pare si chiami l'uomo che vive di stenti a Terlizzi, già protagonista di servizi televisivi (Chi l'ha visto?) oltre che di numerosi articoli di stampa. «Ci siamo adoperati con tutti gli strumenti possibili per risolvere un problema che va visto da due angolazioni: il problema della persona interessata e dei suoi diritti e il problema di una parte importante della città che esige comportamenti consoni da parte di questa stessa persona» ha dichiarato il sindaco Gemmato.

Dall'opposizione il consigliere Michele Cagnetta di Città Civile ha chiesto che si potessero studiare i dettagli dell'istanza e ha suggerito la disponibilità di altri strumenti giuridici cui fare riferimento. Michelangelo De Chirico, capogruppo Pd, ha rimarcato il problema dell'igiene pubblica che pone la presenza di Zoltan in quel quartiere, anche e sopratutto in considerazione di alcuni suoi atteggiamenti (per esempio la scelta di fare i propri bisogni nei giardini limitrofi a corso Dante) spesso criticati dal vicinato. Sul punto è intervenuto anche il consigliere Franco Barile ipotizzando la necessità, a questo punto, di intraprendere una soluzione «sanitaria», vale a dire la certificazione dello stato di infermità mentale di Zoltan.
  • Terlizzi
  • Sindaco
  • tribunale di Trani
  • zoltan
  • giudice tutelare
  • amministrazione di sostegno
Altri contenuti a tema
Il primo sabato di zona protetta per Terlizzi (FOTO) Il primo sabato di zona protetta per Terlizzi (FOTO) Ecco come ha vissuto la Città dei fiori l'inizio di questo fine settimana inedito
Terlizzi zona protetta (FOTO) Terlizzi zona protetta (FOTO) Il silenzio per le strade, la chiusura di bar e ristoranti alle 18.00. La città dei fiori rispetta le norme governative sul Coronavirus
Neve su Terlizzi. Nuova allerta gialla della Protezione Civile Neve su Terlizzi. Nuova allerta gialla della Protezione Civile Situazione meteo confermata per le prossime 24 ore
Zoltan, il senzatetto che trova casa in un centro specializzato a Gravina dopo aver vissuto anche a Terlizzi Zoltan, il senzatetto che trova casa in un centro specializzato a Gravina dopo aver vissuto anche a Terlizzi L'amarezza di Città Civile:«Gemmato inefficiente per non avergli cercato una sistemazione dignitosa»
Disastro ferroviario Bari-Nord: ammessa la costituzione di parte civile contro la Ferrotramviaria S.p.a. Disastro ferroviario Bari-Nord: ammessa la costituzione di parte civile contro la Ferrotramviaria S.p.a. Innovativa decisione del Tribunale di Trani che farà discutere
Il sindaco: «L'odio genera violenza e la violenza si esercita anche con le offese» Il sindaco: «L'odio genera violenza e la violenza si esercita anche con le offese» Nel discorso del sindaco un appello a riconoscere e rispettare l'avversario in tutti i contesti della vita
Il Tribunale di Trani assolve Panzini e Gainferrini, Gemmato: «Zittiti improvvisamente i seminatori di odio» Il Tribunale di Trani assolve Panzini e Gainferrini, Gemmato: «Zittiti improvvisamente i seminatori di odio» La sentenza sull'affidamento dei servizi accessori alla gestione tributi si trasforma in una vittoria politica per il centrodestra
ULTIM'ORA - Tributi comunali e gestione avvisi di pagamento: assolti i dirigenti comunali Panzini e Gianferrini ULTIM'ORA - Tributi comunali e gestione avvisi di pagamento: assolti i dirigenti comunali Panzini e Gianferrini Il caso affrontato dal Tribunale di Trani riguardava l'affidamento dei tributi a Servizi Locali Spa
© 2001-2020 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.