Terlizzi dall'alto
Terlizzi dall'alto
Turismo

Terlizzi aderisce ad un progetto per attrarre visitatori internazionali

Lo hanno chiamato "ReglPorts" e si prefigge l'obiettivo di portare turisti nautici dal mare all'entroterra

C'è anche Terlizzi nel progetto ReglPorts dedicato al turismo nautico. L'amministrazione Gemmato ha aderito al circuito internazionale che mette insieme diverse realtà di Italia, Albania e Montenegro con l'obiettivo di sviluppare il turismo nautico nei porti di piccole e medie dimensioni, collegando i porti selezionati con l'entroterra, attraverso attività di turismo alternativo, legate ai beni naturali e culturali, alle attività sportive e ricreative, ai siti archeologici e ai monumenti storici, nonché alla gastronomia, alla religione e alla cultura, al ciclismo, a climbing.

«In questi anni abbiamo saputo costruire un'immagine turistica distintiva e un'offerta culturale coerente con le nostre tradizioni» osserva il sindaco Ninni Gemmato. «Gli spot video della Festa Maggiore sui social, il Sovereto Festival, le rievocazioni storiche in costumi medievali, la scelta di puntare sul turismo alternativo con l'adesione al circuito delle Vie Francigene, permettono oggi a Terlizzi di essere considerata partner di valore in un progetto di sviluppo turistico internazionale così importante che guarda al versante adriatico».

Venerdì 4 giugno, a Molfetta, ci sarà la presentazione dell'Interreg Reglports - nautical development and promotion of regional ports cofinanziato dall'Unione europea nell'ambito del programma Interreg ipa cbc Italia-Albania-Montenegro. In Reglports, ci sono sei partner di progetto: l'Agenzia Nazionale Costiere Albanesi (ANC), Comune di Molfetta, Comune di Termoli, Unione delle Province della Puglia, Ministero del Turismo e dell'Ambiente dell'Albania, Agenzia per la gestione del porto cittadino Herceg Novi Ltd. e tre partner associati (Comune di Valona, Regione Molise, Comune di Herceg Novi). Alla rete hanno aderito anche i Comuni di Giovinazzo, Terlizzi, Bisceglie, Palo del Colle ed una serie di altri organismi, tra gli altri, WWF, Centro recupero tartarughe marine, Compagnia del mare, Gal Ponte Lama.

La presentazione del progetto prevede un momento istituzionale nell'ambito di una conferenza a cui prenderanno parte i rappresentanti dei partner dell'Interreg e rappresentanti istituzionali ed un momento pubblico sulla banchina Seminario del porto, con la presenza di stand, messi a disposizione dei Comuni e degli altri organismi aderenti alla rete, per promuovere i loro territori ed un momento musicale.

«Ringrazio il Comune di Molfetta per l'invito ad aderire a questo circuito di sviluppo turistico» dichiara l'assessore al Turismo, Lucrezia Chiapparino: «Siamo consapevoli che in questi ultimi anni Terlizzi si è affermata in Puglia quale polo attrattore turistico di nicchia, grazie anche al comparto della floricoltura, della ceramica e della gastronomia, alla valorizzazione della via Appia e del borgo di Sovereto. Ed sono proprio questi gli asset culturali che domani esporremo nel nostro stand sul porto di Molfetta: metteremo in vetrina le ceramiche artistiche dei nostri artigiani, il pane intrecciato di Terlizzi, le ceramiche, l'olio e i costumi storici. Attraverso questi prodotti racconteremo la nostra città agli altri partner nazionali e internazionali che aderiscono al progetto».

Programma della giornata:

Ore 10.30 – Presentazione progetto Reglports nell'Aula consiliare di Palazzo Giovene (piazza Municipio) con gli interventi dei Sindaci e la presenza dei rappresentanti dei partner e della rete.
Ore 18.30 – Apertura Villaggio del mare (Banchina Seminario) con gli stand dei comuni e degli altri organismi aderenti e Musica tra le onde, esibizione musicale dal vivo su barca a vela
Ore 22 – Chiusura Villaggio
Tutti gli eventi si terranno nel rispetto delle norme anticovid.
  • Terlizzi
  • turismo
  • ReglPorts
Altri contenuti a tema
ReglPorts, Terlizzi ha messo in mostra le sue eccellenze a Molfetta. Le FOTO ReglPorts, Terlizzi ha messo in mostra le sue eccellenze a Molfetta. Le FOTO Venerdì 4 giugno la presentazione del progetto che intende promuovere il turismo nautico
Terlizzi da oggi in zona gialla: ecco cosa cambia Terlizzi da oggi in zona gialla: ecco cosa cambia Le principali novità dopo l'ok del Ministero della Salute
Terremoto di magnitudo 2.5 a 4 km da Terlizzi Terremoto di magnitudo 2.5 a 4 km da Terlizzi La scossa è stata avvertita lievemente solo da una minima parte della popolazione. Nessun danno a cose o persone
Vince Procida, Bari non sarà Capitale della Cultura 2022. Una beffa anche per Terlizzi Vince Procida, Bari non sarà Capitale della Cultura 2022. Una beffa anche per Terlizzi Svanita la possibilità di rendere la Città Metropolitana ulteriormente attrattiva per flussi turistici qualificati
Qualità della vita: l'Area Metropolitana di Bari in difficoltà nell'anno del Covid Qualità della vita: l'Area Metropolitana di Bari in difficoltà nell'anno del Covid Crollano le iscrizioni delle nuove imprese ed il Pil pro capite. In aumento tasso di mortalità e numero richiedenti reddito di cittadinanza
Strade deserte: Terlizzi in zona arancione è spettrale (FOTO) Strade deserte: Terlizzi in zona arancione è spettrale (FOTO) Secondo fine settimana dopo l'entrata in vigore del nuovo DPCM. Attività chiuse, in giro solo qualche ragazzino incosciente
Torna a Terlizzi LaVerne Daley, vicedirettrice del Miami Web Fest Torna a Terlizzi LaVerne Daley, vicedirettrice del Miami Web Fest Passaggio in città molto gradito a suggellare il gemellaggio con l'Apulia Web Fest di Michele Pinto
Il primo sabato di zona protetta per Terlizzi (FOTO) Il primo sabato di zona protetta per Terlizzi (FOTO) Ecco come ha vissuto la Città dei fiori l'inizio di questo fine settimana inedito
© 2001-2021 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.