Terlizzi dall'alto
Terlizzi dall'alto
Turismo

Terlizzi aderisce ad un progetto per attrarre visitatori internazionali

Lo hanno chiamato "ReglPorts" e si prefigge l'obiettivo di portare turisti nautici dal mare all'entroterra

C'è anche Terlizzi nel progetto ReglPorts dedicato al turismo nautico. L'amministrazione Gemmato ha aderito al circuito internazionale che mette insieme diverse realtà di Italia, Albania e Montenegro con l'obiettivo di sviluppare il turismo nautico nei porti di piccole e medie dimensioni, collegando i porti selezionati con l'entroterra, attraverso attività di turismo alternativo, legate ai beni naturali e culturali, alle attività sportive e ricreative, ai siti archeologici e ai monumenti storici, nonché alla gastronomia, alla religione e alla cultura, al ciclismo, a climbing.

«In questi anni abbiamo saputo costruire un'immagine turistica distintiva e un'offerta culturale coerente con le nostre tradizioni» osserva il sindaco Ninni Gemmato. «Gli spot video della Festa Maggiore sui social, il Sovereto Festival, le rievocazioni storiche in costumi medievali, la scelta di puntare sul turismo alternativo con l'adesione al circuito delle Vie Francigene, permettono oggi a Terlizzi di essere considerata partner di valore in un progetto di sviluppo turistico internazionale così importante che guarda al versante adriatico».

Venerdì 4 giugno, a Molfetta, ci sarà la presentazione dell'Interreg Reglports - nautical development and promotion of regional ports cofinanziato dall'Unione europea nell'ambito del programma Interreg ipa cbc Italia-Albania-Montenegro. In Reglports, ci sono sei partner di progetto: l'Agenzia Nazionale Costiere Albanesi (ANC), Comune di Molfetta, Comune di Termoli, Unione delle Province della Puglia, Ministero del Turismo e dell'Ambiente dell'Albania, Agenzia per la gestione del porto cittadino Herceg Novi Ltd. e tre partner associati (Comune di Valona, Regione Molise, Comune di Herceg Novi). Alla rete hanno aderito anche i Comuni di Giovinazzo, Terlizzi, Bisceglie, Palo del Colle ed una serie di altri organismi, tra gli altri, WWF, Centro recupero tartarughe marine, Compagnia del mare, Gal Ponte Lama.

La presentazione del progetto prevede un momento istituzionale nell'ambito di una conferenza a cui prenderanno parte i rappresentanti dei partner dell'Interreg e rappresentanti istituzionali ed un momento pubblico sulla banchina Seminario del porto, con la presenza di stand, messi a disposizione dei Comuni e degli altri organismi aderenti alla rete, per promuovere i loro territori ed un momento musicale.

«Ringrazio il Comune di Molfetta per l'invito ad aderire a questo circuito di sviluppo turistico» dichiara l'assessore al Turismo, Lucrezia Chiapparino: «Siamo consapevoli che in questi ultimi anni Terlizzi si è affermata in Puglia quale polo attrattore turistico di nicchia, grazie anche al comparto della floricoltura, della ceramica e della gastronomia, alla valorizzazione della via Appia e del borgo di Sovereto. Ed sono proprio questi gli asset culturali che domani esporremo nel nostro stand sul porto di Molfetta: metteremo in vetrina le ceramiche artistiche dei nostri artigiani, il pane intrecciato di Terlizzi, le ceramiche, l'olio e i costumi storici. Attraverso questi prodotti racconteremo la nostra città agli altri partner nazionali e internazionali che aderiscono al progetto».

Programma della giornata:

Ore 10.30 – Presentazione progetto Reglports nell'Aula consiliare di Palazzo Giovene (piazza Municipio) con gli interventi dei Sindaci e la presenza dei rappresentanti dei partner e della rete.
Ore 18.30 – Apertura Villaggio del mare (Banchina Seminario) con gli stand dei comuni e degli altri organismi aderenti e Musica tra le onde, esibizione musicale dal vivo su barca a vela
Ore 22 – Chiusura Villaggio
Tutti gli eventi si terranno nel rispetto delle norme anticovid.
  • Terlizzi
  • turismo
  • ReglPorts
Altri contenuti a tema
Musei aperti in Puglia il 25 aprile e il 1° maggio Musei aperti in Puglia il 25 aprile e il 1° maggio L'offerta si dirama in tante direzioni tra castelli, parchi e siti culturali
Il 7 gennaio torna "Domenica al museo": ingressi gratuiti anche in Puglia Il 7 gennaio torna "Domenica al museo": ingressi gratuiti anche in Puglia L'elenco dei siti culturali che hanno aderito all'iniziativa
Vacanze al museo: i siti aperti in Puglia nelle prossime festività Vacanze al museo: i siti aperti in Puglia nelle prossime festività Il 2024 si apre con tre giornate per conoscere il nostro patrimonio artistico-culturale
Terlizzi punta sul cinema come leva per il turismo Terlizzi punta sul cinema come leva per il turismo La giunta delibera di aderire all’Apulia Film Commission
Boom di turisti in Italia per il ponte pasquale: trend positivo anche in Puglia e provincia di Bari Boom di turisti in Italia per il ponte pasquale: trend positivo anche in Puglia e provincia di Bari Laera (Assohotel Confesercenti Bari): «Forte aumento di prenotazioni, di tour e prenotazioni alberghiere, soprattutto provenienti dall’estero»
Terlizzi protagonista alla BIT di Milano Terlizzi protagonista alla BIT di Milano De Palma: «Presenti nel segmento del turismo esperienziale»
Turismo, in Puglia i visitatori spendono 3mld in cibo Turismo, in Puglia i visitatori spendono 3mld in cibo L'analisi di Coldiretti Puglia alla BIT di Milano
2 Terlizzi come non l'avete mai vista (FOTO) Terlizzi come non l'avete mai vista (FOTO) La Città dei fiori fotografata dall'alto da Antonio Vendola
© 2001-2024 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.