olocausto auschwitz
olocausto auschwitz
Scuola

Memoria e Olocausto: se ne parlerà oggi al Polo liceale Sylos-Fiore

Ospiti Vittorio Robiati Bendaud, Lidia Maksymowicz e Renato Brucoli

L'assemblea d'istituto del Polo liceale "Sylos-Fiore" sarà dedicata nella giornata di oggi, lunedì 31 gennaio, a una profonda riflessione sull'Olocausto per imparare a coniugare la memoria con il futuro. Gli studenti dialogheranno con il rabbino Vittorio Robiati Bendaud e con il giornalista terlizzese Renato Brucoli; a impreziosire l'assemblea contribuirà il video messaggio di Lidia Maksymowicz, testimone del genocidio nazi-fascista e autrice del libro "La bambina che non sapeva odiare".

Di seguito il comunicato del Polo liceale.

«"Non dimenticate!" è il monito che Lidia Maksymowicz, sopravvissuta ai lager nazisti, ha destinato ai circa novecento alunni del polo liceale di Terlizzi. Parole lapidarie, nette, chiare, capaci di arrivare dritte al cuore perché intrise di sangue e dolore, perché risposta forte e civile all'indicibile tragedia dell'Olocausto. Parole di luce, nonostante il buio che ha attraversato la sua vita per la deportazione nel campo di sterminio di Birkenau raccontato nel libro "La bambina che non sapeva odiare" scritto a quattro mani con Paolo Rodari. Parole arrivate direttamente dalla Polonia e affidate ai liceali in un video messaggio che aprirà l'assemblea di Istituto del mese di gennaio.
Lontani dalla retorica della commemorazione, i rappresentanti d'Istituto, sotto l'attenta regia del Dirigente scolastico e dei docenti, hanno scelto di appuntare l'attenzione sul "dovere della memoria" che non è semplicemente una reminiscenza morbosa dei massacri del secolo scorso, ma è intrecciare i fili della propria vita con quelli della storia.
È essere pietra d'inciampo in un mondo ostaggio delle guerre, dei muri, delle discriminazioni, dell'intolleranza, dell'odio verso chi è diverso. È essere dalla parte dell'adolescente livornese che nei giorni scorsi è stato preso a calci e sputi dai propri coetanei solo perché ebreo.
E' conoscere la storia e applicare la Costituzione.
Attesissima e preziosa la relazione del filosofo Vittorio Robiati Bendaud, Presidente del Tribunale rabbinico del Centro Nord Italia e autore del libro "Giovani senza paura". Il rabbino, dopo aver tracciato un'archeologia della Shoah, dialogherà con gli studenti sul valore della memoria, l'unica capace di generare futuro. Perché, come dice Liliana Segre "coloro che non ricordano il passato sono condannati a ripeterlo".
Non solo buio, ma anche luce. Quando tutto pareva avvolto nella notte del male, il cielo scuro d'Europa è stato illuminato dalla luce dei giusti, da coloro che hanno avuto il coraggio di fare il bene anche a costo della vita. Tra questi il nostro concittadino, don Pietro Pappagallo, riconosciuto Giusto fra le Nazioni dallo Yad Vashem di Gerusalemme, la cui figura sarà tratteggiata dal dott. Renato Brucoli, autore di un'agile biografia che ripercorre i tratti essenziali del «prete della pace, della giustizia e della libertà».
Di certo gli studenti saranno protagonisti di un'assemblea tutt'altro che noiosa, in una scuola che si fa in quattro per essere luogo di crescita personale e culturale e che, nonostante la pandemia, non fa sconti sulla formazione dei suoi allievi».





  • polo liceale
  • polo liceale Sylos-Fiore
Altri contenuti a tema
Esami di maturità: 150 gli studenti del Polo liceale impegnati nella due giorni di prove Esami di maturità: 150 gli studenti del Polo liceale impegnati nella due giorni di prove Prima il tema di italiano, giovedì la disciplina d'indirizzo del corso di studi
Venerdì 6 maggio "La notte nazionale del liceo classico" Venerdì 6 maggio "La notte nazionale del liceo classico" L'attore Enzo Decaro ospite al Polo liceale Sylos-Fiore
L'attore Franco Castellano ospite al Polo liceale con uno spettacolo su don Tonino Bello L'attore Franco Castellano ospite al Polo liceale con uno spettacolo su don Tonino Bello "Il prete della stola e del grembiule" , la piece sulla pace
Donati al Polo liceale cinque quadri di Sabino Gesmundo Donati al Polo liceale cinque quadri di Sabino Gesmundo L'artista è il nipote del professor Gioacchino Gesmundo, martire delle Fosse Ardeatine
Al via la catalogazione della biblioteca del Polo Liceale Sylos-Fiore Al via la catalogazione della biblioteca del Polo Liceale Sylos-Fiore Si tratta di un immenso patrimonio librario di circa tredicimila libri
La forza delle donne: la testimonianza di Lorenza Conte La forza delle donne: la testimonianza di Lorenza Conte L'8 marzo celebrato da Polo liceale e FIDAPA
Conclusa con molti consensi la Settimana della Scienza del Polo liceale Conclusa con molti consensi la Settimana della Scienza del Polo liceale L'importanza della formazione come chiave di volta per costruire il proprio futuro
Terzo incontro della Settimana della Scienza al Polo liceale di Terlizzi Terzo incontro della Settimana della Scienza al Polo liceale di Terlizzi Ieri ospite Gianluigi De Gennato. Oggi l'evento conclusivo sulla biologia
© 2001-2022 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.