Legambiente premiata in Senato
Legambiente premiata in Senato
attualità

Legambiente premiata in Senato: l'orgoglio del Circolo di Terlizzi

Il riconoscimento è arrivato sabato 9 novembre alla presenza della Presidentessa Elisabetta Casellati

"Per l'impegno profuso nella sensibilizzazione alle tematiche ambientali attraverso attività di educazione, formazione e partecipazione attiva in progetti concreti e diffusi capillarmente sul territorio".
Con questa motivazione sabato scorso Legambiente, tramite il nostro presidente nazionale Stefano Ciafani, ha ricevuto al Senato della Repubblica dalla presidentessa Elisabetta Casellati, il "Premio al Volontariato 2019" nella categoria Ambiente.

L'orgoglio del Circolo terlizzese

«Essere tra le quattro associazioni a ricevere un così alto riconoscimento in questa prima edizione del "Premio al Volontariato 2019" riempie di orgoglio anche noi del Circolo terlizzese. È un riconoscimento ai 600 circoli locali e ai 100.000 volontari legambientini che ogni giorno dedicano il loro tempo in azioni di sensibilizzazione, informazione, volontariato attivo, per rendere più vivibile e pulito il nostro territorio e per stimolare al rispetto delle regole e ad adottare comportamenti ecosostenibili - è stato il commento di Michelangelo Guastamacchia, presidente del Circolo Legambiente di Terlizzi "Amici di Vito e Clara" e dirigente di Legambiente Puglia -. Questo importante riconoscimento indica che il nostro impegno sul territorio al servizio di cittadini e Istituzioni, il nostro approccio razionale e scientifico, sono apprezzati e contribuiscono al risveglio delle coscienze specie nelle nuove generazioni. Ci sprona ad iniziare questo nuovo anno associativo con ancora più determinazione - continua Guastamacchia -. È partita la campagna tesseramento 2019 #RiEvoluzione, chiunque voglia far parte della nostra grande famiglia può contattarci tramite la nostra pagina facebook o scrivendoci all'indirizzo email legambiente.terlizzi@libero.it. Il volontariato rafforza il senso di comunità!», il suo appello conclusivo.
  • legambiente
Altri contenuti a tema
Impianto di produzione biometano: Legambiente Terlizzi precisa Impianto di produzione biometano: Legambiente Terlizzi precisa Un comunicato per sottolineare e ribadire alcune posizioni all'indomani di alcune pubblicazioni
Impianto di biogas, interviene Legambiente Terlizzi Impianto di biogas, interviene Legambiente Terlizzi La nota del circolo cittadino guidato da Michelangelo Guastamacchia
Michelangelo Guastamacchia eletto nel Consiglio nazionale di Legambiente Michelangelo Guastamacchia eletto nel Consiglio nazionale di Legambiente Il presidente del circolo terlizzese pronto a contribuire alla definizione della linea organizzativa
Terlizzi Comune Riciclone: le osservazioni di Legambiente Terlizzi Comune Riciclone: le osservazioni di Legambiente Guastamacchia: «L’amministrazione comunale prenda atto che la gestione dei rifiuti urbani può e deve migliorare»
Terlizzi è Comune Riciclone per il 2018 Terlizzi è Comune Riciclone per il 2018 Il riconoscimento ritirato a Bari dal Sindaco Ninni Gemmato
Terlizzi Paper Free, la proposta del circolo di Legambiente contro il volantinaggio selvaggio Terlizzi Paper Free, la proposta del circolo di Legambiente contro il volantinaggio selvaggio Michelangelo Guastamacchia: «Una ordinanza sindacale sposerebbe le ragioni che sono alla base del movimento “Fridays For Future”»
Plastic Free: Legambiente coinvolge anche gli esercizi commerciali Plastic Free: Legambiente coinvolge anche gli esercizi commerciali Un questionario con dieci domande sarà sottoposto agli imprenditori del settore
Legambiente Puglia, il terlizzese Michelangelo Guastamacchia eletto nel Consiglio Direttivo Legambiente Puglia, il terlizzese Michelangelo Guastamacchia eletto nel Consiglio Direttivo Il presidente della locale sezione: «Elezione mi lusinga»
© 2001-2020 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.