Piantumazioni viale Roma. <span>Foto Paolo Alberto Malerba</span>
Piantumazioni viale Roma. Foto Paolo Alberto Malerba
Attualità

Gli appunti di Legambiente Terlizzi sulla piantumazione in viale Roma

Continua a far discutere la programmazione e la cura del verde in città

Nel corso del pomeriggio di ieri, giovedì 6 giugno, si è palesata una forte presa di posizione della locale associazione Legambiente "Amici di Vito e Clara" in merito alla piantumazione avvenuta in viale Roma, il 5 giugno scorso, in occasione della Giornata Mondiale dell'Ambiente.
L'iniziativa, tenutasi nell'ambito del più ampio programma di recupero ambientale dei margini urbani sentiero verde - PINQuA, ha destato non poche criticità secondo l'associazione; in primo luogo «perché lì dove fino a 2 mesi fa giacevano ben 19 tra maestosi alberi di olmo, bagolaro e pioppo, e di diversi arbusti (surrogati temporaneamente da piantine fiorite, non se ne comprende il motivo, che ben presto sono state rimpiazzate da erbacce cresciute rigogliose dopo le prime piogge), sono stati piantati solo 4 alberi!
Bilancio nettamente negativo, sia per il numero di alberi sostituiti (4 in luogo di 19), sia per la netta differenza di età tra i nuovi alberi e quelli che sono stati abbattuti senza che ve ne fosse alcuna valida motivazione, non essendo stata effettuata alcuna minima valutazione agronomica –
recita il comunicato dell'associazione, ed ancora - I 19 alberi abbattuti non avrebbero creato nessun problema all'idea di riqualificazione pensata per quella zona, visto che non è stata realizzata alcuna pavimentazione in sostituzione di quella preesistente che sarebbe potuta essere danneggiata dalle radici, lasciando correttamente terreno vegetale. Ciò avrebbe consentito agli alberi di poter crescere sani col giusto apporto idrico e con spazi adeguati per l'apparato radicale. Se si vuole segnare davvero un cambio di passo, si deve avere il coraggio di "rigenerare" il progetto PINQuA, assolutamente inadeguato, prima ancora di rigenerare la città! Dimostrazione ne è il fatto che gli alberi piantati ieri, due prunus pissardii e due canfore, sono differenti da quelli di progetto, il quale prevedeva la piantumazione di quattro melograni. Pur non avendo ricevuto alcun invito, nè formale, né informale, abbiamo presenziato alla Giornata dell'Ambiente per senso di responsabilità e per rispetto verso i cittadini e i nostri insostituibili amici alberi, che meriterebbero certamente maggiore considerazione per tutto ciò che ci danno».

In chiusura le parole del presidente di Legambiente Terlizzi "Amici di Vito e Clara" Michelangelo Guastamacchia, secondo cui, «u𝑛𝑎 𝑣𝑖𝑠𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑙𝑢𝑛𝑔𝑖𝑚𝑖𝑟𝑎𝑛𝑡𝑒 𝑑𝑒𝑙 𝑣𝑒𝑟𝑑𝑒 𝑢𝑟𝑏𝑎𝑛𝑜 𝑎𝑣𝑟𝑒𝑏𝑏𝑒 𝑡𝑒𝑛𝑢𝑡𝑜 𝑐𝑜𝑛𝑡𝑜 𝑐ℎ𝑒 𝑖𝑛 𝑞𝑢𝑒𝑙𝑙'𝑎𝑟𝑒𝑎 𝑖 19 𝑎𝑙𝑏𝑒𝑟𝑖 𝑎𝑏𝑏𝑎𝑡𝑡𝑢𝑡𝑖 𝑎𝑣𝑟𝑒𝑏𝑏𝑒𝑟𝑜 𝑎𝑠𝑠𝑜𝑙𝑡𝑜 𝑎𝑙𝑙𝑎 𝑖𝑚𝑝𝑜𝑟𝑡𝑎𝑛𝑡𝑒 𝑓𝑢𝑛𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑎𝑛𝑡𝑖𝑠𝑚𝑜𝑔, 𝑣𝑖𝑠𝑡𝑜 𝑖𝑙 𝑛𝑜𝑡𝑒𝑣𝑜𝑙𝑒 𝑡𝑟𝑎𝑓𝑓𝑖𝑐𝑜 𝑣𝑒𝑖𝑐𝑜𝑙𝑎𝑟𝑒 𝑐ℎ𝑒 𝑠𝑖 𝑔𝑒𝑛𝑒𝑟𝑒𝑟𝑎' 𝑞𝑢𝑎𝑛𝑑𝑜 𝑒𝑛𝑡𝑟𝑒𝑟𝑎' 𝑖𝑛 𝑒𝑠𝑒𝑟𝑐𝑖𝑧𝑖𝑜 𝑖𝑙 𝑛𝑢𝑜𝑣𝑜 𝑠𝑜𝑡𝑡𝑜𝑝𝑎𝑠𝑠𝑜 𝑓𝑒𝑟𝑟𝑜𝑣𝑖𝑎𝑟𝑖𝑜. 𝐶𝑜𝑛 𝑙𝑒 𝑙𝑜𝑟𝑜 𝑓𝑜𝑙𝑡𝑒 𝑐ℎ𝑖𝑜𝑚𝑒 𝑎𝑣𝑟𝑒𝑏𝑏𝑒𝑟𝑜 𝑐𝑜𝑛𝑡𝑟𝑖𝑏𝑢𝑖𝑡𝑜 𝑎 𝑝𝑢𝑟𝑖𝑓𝑖𝑐𝑎𝑟𝑒 𝑙'𝑎𝑟𝑖𝑎. 𝑇𝑟𝑎 𝑙'𝑎𝑙𝑡𝑟𝑜, 𝑔𝑙𝑖 𝑜𝑙𝑚𝑖 𝑒 𝑖 𝑏𝑎𝑔𝑜𝑙𝑎𝑟𝑖 𝑎𝑏𝑏𝑎𝑡𝑡𝑢𝑡𝑖 𝑠𝑜𝑛𝑜 𝑛𝑜𝑡𝑖 𝑝𝑒𝑟 𝑙𝑎 𝑟𝑒𝑠𝑖𝑠𝑡𝑒𝑛𝑧𝑎 𝑎𝑙𝑙'𝑖𝑛𝑞𝑢𝑖𝑛𝑎𝑚𝑒𝑛𝑡𝑜 𝑢𝑟𝑏𝑎𝑛𝑜 𝑒 𝑝𝑒𝑟 𝑙'𝑎𝑠𝑠𝑜𝑟𝑏𝑖𝑚𝑒𝑛𝑡𝑜 𝑑𝑖 𝑝𝑎𝑟𝑡𝑖𝑐𝑜𝑙𝑎𝑡𝑜 𝑒 𝑖𝑛𝑞𝑢𝑖𝑛𝑎𝑛𝑡𝑖 𝑝𝑟𝑒𝑠𝑒𝑛𝑡𝑖 𝑛𝑒𝑙𝑙𝑜 𝑠𝑚𝑜𝑔. 𝐵𝑒𝑛𝑣𝑒𝑛𝑔𝑎 𝑜𝑔𝑛𝑖 𝑝𝑖𝑎𝑛𝑡𝑢𝑚𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒, 𝑚𝑎 𝑐𝑜𝑛𝑓𝑖𝑑𝑖𝑎𝑚𝑜 𝑖𝑛 𝑢𝑛𝑎 𝑔𝑒𝑠𝑡𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑓𝑖𝑛𝑎𝑙𝑚𝑒𝑛𝑡𝑒 𝑒𝑓𝑓𝑖𝑐𝑖𝑒𝑛𝑡𝑒 𝑒 𝑐𝑜𝑛𝑑𝑖𝑣𝑖𝑠𝑎 𝑑𝑒𝑙 𝑣𝑒𝑟𝑑𝑒 𝑢𝑟𝑏𝑎𝑛𝑜, 𝑝𝑟𝑖𝑚𝑎 𝑑𝑖 𝑜𝑔𝑛𝑖 𝑠𝑖𝑛𝑔𝑜𝑙𝑜 𝑓𝑢𝑡𝑢𝑟𝑜 𝑎𝑏𝑏𝑎𝑡𝑡𝑖𝑚𝑒𝑛𝑡𝑜, 𝑒 𝑐ℎ𝑒 𝑒𝑠𝑠𝑎 𝑣𝑒𝑛𝑔𝑎 𝑖𝑛𝑡𝑒𝑔𝑟𝑎𝑡𝑎 𝑛𝑒𝑙𝑙𝑎 𝑝𝑖𝑎𝑛𝑖𝑓𝑖𝑐𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑢𝑟𝑏𝑎𝑛𝑖𝑠𝑡𝑖𝑐𝑎. 𝐿𝑎 𝑛𝑜𝑠𝑡𝑟𝑎 𝑎𝑠𝑠𝑜𝑐𝑖𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒, 𝑐𝑜𝑚𝑒 𝑠𝑒𝑚𝑝𝑟𝑒, 𝑠𝑖 𝑟𝑒𝑛𝑑𝑒 𝑑𝑖𝑠𝑝𝑜𝑛𝑖𝑏𝑖𝑙𝑒 𝑎𝑑 𝑜𝑔𝑛𝑖 𝑓𝑜𝑟𝑚𝑎 𝑑𝑖 𝑐𝑜𝑙𝑙𝑎𝑏𝑜𝑟𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑢𝑡𝑖𝑙𝑒 𝑝𝑒𝑟 𝑙𝑎 𝑐𝑖𝑡𝑡à», è stato l'appello conclusivo di Guastamacchia.
  • verde pubblico
  • legambiente
  • Legambiente Terlizzi
  • Sentiero Verde
Altri contenuti a tema
Un parchetto “delle ombre” a Terlizzi iniziato e mai realmente ultimato Un parchetto “delle ombre” a Terlizzi iniziato e mai realmente ultimato Lettera aperta al primo cittadino di un residente della zona
Novità per la riqualificazione verde in viale Roma Novità per la riqualificazione verde in viale Roma Le associazioni Puliamo Terlizzi APS e Legambiente convocate per un sopralluogo
Nuova piantumazione a Terlizzi nell’ambito del progetto PinQua Nuova piantumazione a Terlizzi nell’ambito del progetto PinQua L’evento avrà luogo in concomitanza con la Giornata Mondiale dell’Ambiente
Verde pubblico, Fratelli d'Italia Terlizzi bacchetta l'amministrazione - VIDEO Verde pubblico, Fratelli d'Italia Terlizzi bacchetta l'amministrazione - VIDEO Barione: «Promesse dal palco di due anni fa disattese»
Verde a Terlizzi, l'amministrazione comunale fa il punto della situazione Verde a Terlizzi, l'amministrazione comunale fa il punto della situazione La nota completa di Palazzo di Città
Comunità energetiche rinnovabili e agrivoltaico, una Terlizzi sostenibile è possibile? Comunità energetiche rinnovabili e agrivoltaico, una Terlizzi sostenibile è possibile? Sarà questo il tema centrale di una serata organizzata da Legambiente circolo di Terlizzi
Le riflessioni del consigliere Michele Volpe sul sentiero verde Le riflessioni del consigliere Michele Volpe sul sentiero verde L'esponente di Città Civile è stato intervistato in esclusiva da TerlizziViva
Legambiente: «A Terlizzi si abbatteranno fino a cento alberi» Legambiente: «A Terlizzi si abbatteranno fino a cento alberi» L'associazione ambientalista formula le prime osservazioni a seguito della lettura degli atti
© 2001-2024 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.