gero grassi
gero grassi
Politica

Gero Grassi entra nell'Assemblea Nazionale del PD

È stato eletto nel collegio "Bari 2" sostenendo Martina

A seguito delle primarie del Partito Democratico dello scorso 3 marzo in cui ha trionfato Nicola Zingaretti come segretario nazionale, l'ex deputato Gero Grassi è entrato a far parte dell'assemblea nazionale del PD poiché è risultato tra gli eletti pugliesi nel collegio "Bari 2", sostenendo il candidato Maurizio Martina.

Per la verità, sin dalla fondazione del PD, Grassi ha ricoperto in maniera continua la carica di consigliere nazionale del partito. «Credo di essere l'unico eletto che non ha speso un minuto di tempo per la campagna elettorale», ci tiene a precisare Gero, «Ringrazio le migliaia di amici che mi hanno votato e le centinaia di persone di Terlizzi che hanno avuto fiducia in me».

Si rammenta che i terlizzesi, in controtendenza rispetto al dato nazionale, hanno prediletto Martina con una preferenza pari al 58,3%; Zingaretti, infatti, si è attestato al secondo posto nel nostro paese con una percentuale del 38,2%; solo il 3,5%, infine, ha dato il proprio voto a Roberto Giachetti.

«Noi addetti ai lavori sapevamo bene che Zingaretti avrebbe vinto. Io infatti mi sono candidato con Martina pur avendo tutti i miei amici candidati con Zingaretti», commenta Grassi che ritiene importante che il PD, da adesso in poi, faccia dell'inclusione e delle nuove proposte le sue parole chiave. «Zingaretti non sarà capo, ma leader di una comunità».

Tra le problematiche da affrontare rientra di certo quella dell'occupazione giovanile che «non si persegue con l'assistenzialismo del Reddito di cittadinanza», ci spiega, biasimando l'operato dell'attuale governo giallo-verde, «ma con politiche occupazionali che diano ai giovani l'orgoglio di un lavoro».

Senza dubbio, a livello italiano il PD dovrà impegnarsi più di quanto abbia mai fatto per essere un partito di governo, arginando gli ulteriori e attuali rischi di populismi e sovranismi. «Difendere la Costituzione e migliorare l'Europa dei popoli, ricordando sempre che grazie all'Europa abbiamo 74 anni di pace e libertà».

Infine, la controversa questione meridionale per incentivare un suo sviluppo. «Il sud ha tante eccellenze», conclude Grassi, «Il Governo deve favorire le nuove infrastrutture ma noi meridionali dobbiamo competere con i settentrionali nel senso dello Stato e del valore della Repubblica».
  • Gero Grassi
  • PD - Partito democratico
Altri contenuti a tema
1 Primarie PD: a Terlizzi vince Martina Primarie PD: a Terlizzi vince Martina Grande soddisfazione per la partecipazione alle urne
Primarie PD: domenica 3 marzo si vota al Chiostro delle Clarisse Primarie PD: domenica 3 marzo si vota al Chiostro delle Clarisse Si sceglierà il segretario nazionale tra Zingaretti, Martina e Giachetti
Primarie PD: a Terlizzi Nicola Zingaretti vince fra i tesserati Primarie PD: a Terlizzi Nicola Zingaretti vince fra i tesserati Maurizio Martina si attesta al secondo posto
A inizio 2019 il bando per il sottopasso di viale De Lilium A inizio 2019 il bando per il sottopasso di viale De Lilium Lo rivela l'assessore regionale Giannini durante un incontro a Terlizzi
Il Partito Democratico parla di trasporto pubblico Il Partito Democratico parla di trasporto pubblico Ospite l'assessore regionale ai Trasporti Gianni Giannini
Gero Grassi si difende: «Non ho mai detenuto nulla che non avesse provenienza lecita» Gero Grassi si difende: «Non ho mai detenuto nulla che non avesse provenienza lecita» L'ex parlamentare replica così alla figlia di Aldo Moro
La figlia di Moro contro Gero Grassi: «Mio padre l'avrebbe preso a ceffoni» La figlia di Moro contro Gero Grassi: «Mio padre l'avrebbe preso a ceffoni» Maria Fida Moro diffida l'ex parlamenta e gli chiede di restituirle il suo archivio personale
Anche Terlizzi presente a "Libri nel borgo antico" Anche Terlizzi presente a "Libri nel borgo antico" Gero Grassi e Pasquale Vitagliano presentano i loro volumi
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.