Controlli Polizia Locale JPG. <span>Foto Cosma Cacciapaglia</span>
Controlli Polizia Locale JPG. Foto Cosma Cacciapaglia
Vita di città

Gemmato: «Nessuna pietà per chi sarà trovato per strada senza giustificazione»

Domattina l'accordo con le associazioni di categoria degli agricoltori per la sanificazione della città

«Non ci sarà nessuna pietà per chi sarà trovato per strada senza giustificazione».

Lo ha ribadito questa sera nella sua quotidiana videoconferenza il Sindaco di Terlizzi, Ninni Gemmato. Il primo cittadino ha ribadito che è finito il tempo della tolleranza per chi fosse trovato dalla Polizia Locale o dalle forze dell'ordine al di fuori della propria abitazione senza giustificati motivi. Il contagio da coronavirus passa da persona a persona e l'uomo è il vettore di questo contagio che ha già fatto dell'Italia il lazzaretto del mondo, con i decessi che hanno superato quest'oggi quelli cinesi. Prima di uscire per la spesa, ad esempio, bisogna quindi accertarsi di avere insieme la nuova autocertificazione.

Gemmato ha quindi ribadito a più riprese la necessità di continuare ad osservare alla lettera le indicazioni del DPCM 11 marzo 2020: restare a casa, uscire solo per necessità sanitarie, di lavoro o alimentari (queste ultime comprovate), lavarsi spesso le mani ed evitare assembramenti o contatti con persone diverse dal proprio nucleo familiare.

Il primo cittadino ha ribadito che a Terlizzi c'è un solo caso di positività al Coronavirus: si tratta della 47enne che è ricoverata al Policlinico di Bari e che presenta una lieve polmonite, ma che starebbe migliorando.

Ninni Gemmato ha altresì fatto riferimento alla doppia ordinanza firmata ieri sera, 18 marzo, con cui sono stati chiusi i distributori automatici di qualsiasi categoria merceologica e sospese anche le attività dei bar all'interno dei distributori di benzina. Decisione dolorosa, ha ribadito il primo cittadino, che inciderà sicuramente sul fatturato di aziende, ma necessaria per evitare il non rispetto delle distanze di sicurezza.

Chiusura infine con la sanificazione invocata da larga parte della cittadinanza: ci sarà nei prossimi giorni a cura degli agricoltori, come accaduto ad esempio a Giovinazzo, e per domani è convocato un tavolo di confronto (virtuale) con le associazioni di categoria. Terlizzi, ha annunciato Gemmato, sarà suddivisa in otto aree e le operazioni saranno poi ripetute nel tempo.
  • Ninni Gemmato
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Sono già oltre 6.000 le autosegnalazioni per chi arriva in Puglia da altre regioni Sono già oltre 6.000 le autosegnalazioni per chi arriva in Puglia da altre regioni Emiliano: «Entriamo in una nuova fase in cui il senso di responsabilità farà la differenza»
Covid-19, un decesso nel barese. Ma non si registra nessun nuovo contagio Covid-19, un decesso nel barese. Ma non si registra nessun nuovo contagio I guariti pugliesi salgono ancora: sono 2.952
Coronavirus, il Presidente del Consiglio in tv: «Dal 4 maggio dati molto confortanti» Coronavirus, il Presidente del Consiglio in tv: «Dal 4 maggio dati molto confortanti» Conferenza stampa pomeridiana del Premier, che si è proiettato con cauto ottimismo sul futuro
Gemmato: «Gli angeli talvolta indossano la divisa» Gemmato: «Gli angeli talvolta indossano la divisa» Secondo il sindaco «il gesto dei due militari ha dimostrato che le forze dell’ordine sono forze buone»
Covid-19, solo un nuovo caso nella Città Metropolitana di Bari Covid-19, solo un nuovo caso nella Città Metropolitana di Bari Ci sono stati due decessi nel brindisino. Quasi tremila i guariti
Legambiente Terlizzi: «Mascherine e guanti vanno usati con consapevolezza» Legambiente Terlizzi: «Mascherine e guanti vanno usati con consapevolezza» Una nota del circolo guidato da Michelangelo Guastamacchia per avviare una profonda riflessione
Covid-19, 4 morti in Puglia. Uno nel barese Covid-19, 4 morti in Puglia. Uno nel barese Ci sono anche 4 nuovi casi positivi. I guariti salgono a 2.813
Ci sono 7 nuovi positivi al Covid-19 nella Città Metropolitana di Bari Ci sono 7 nuovi positivi al Covid-19 nella Città Metropolitana di Bari Nessun decesso in Puglia. I guariti ora sono 2.768
© 2001-2020 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.