Florangela DElia
Florangela DElia
attualità

Florangela D'Elia, la violinista che frequenterà insieme liceo e università

È stata ammessa in via eccezionale al Triennio Accademico di I Livello del Conservatorio

È un anno pieno di successi il 2019 per la violinista terlizzese Florangela D'Elia, 14 anni. Dopo aver vinto in maggio il Primo Premio al Concorso Nazionale di Musica Euterpe di Corato e il Primo Premio Assoluto al 3° Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale "Domenico Savino" di Taranto, arriva la possibilità di frequentare l'Accademia nonostante la giovane età.

Dopo il percorso di studio preaccademico sotto la guida del maestro di violino, Carmine Scarpati, il Conservatorio di musica "Nicolò Piccinni" di Bari l'ha ammessa in via eccezionale a sostenere l'esame di ammissione al Triennio Accademico di Primo Livello, che è equiparato ad un corso di laurea. Ciò è reso possibile da una norma di legge che consente l'accesso anticipato a questi corsi esclusivamente ai talenti precoci.

Si legge, infatti, nel regolamento del Conservatorio: «L'accesso ai corsi di I Livello del Conservatorio 'Niccolò Piccinni' di Bari, a numero chiuso, avviene per esame. Per accedere ai corsi accademici di I livello è necessario essere in possesso del titolo di istruzione secondaria di 2° grado. E' possibile ammettere altresì ai corsi di I livello studenti con spiccate capacità e attitudini, ancorché privi del diploma d'istruzione secondaria superiore, comunque necessario per il conseguimento del diploma accademico…»

Questo significa che Florangela D'Elia frequenterà contemporaneamente il liceo linguistico al Polo Liceale Sylos-Fiore ed il Corso di Laurea in Violino presso il Conservatorio "Piccinni"; una volta conseguito il diploma di scuola superiore, potrà conseguire anche la laurea.

Ha sostenuto la prova d'esame per l'ammissione al Triennio Accademico di Primo Livello lo scorso 6 settembre 2019, conclusasi con la votazione di 100/100 e con l'attribuzione del primo posto in graduatoria.

Già studentessa del Conservatorio "Piccinni" ai corsi preaccademici, in giugno ha sostenuto l'esame di solfeggio superandolo con una votazione di 10/10 e ha riportato in violino la medesima votazione 10/10.

Florangela ha cominciato a studiare violino all'età di 5 anni. Si è appassionata allo studio del violino frequentando il "Millico Festival". Grazie al fortunato incontro con il maestro Carmine Scarpati, ha maturato un forte interesse per lo strumento, scoprendone le numerose potenzialità, sviluppando performance virtuosistiche.

All'età di 13 anni è entrata a far parte dell'orchestra sinfonica del Conservatorio "Nicolò Piccinni". È di fatto la più giovane musicista dell'orchestra composta da docenti e alunni del Conservatorio barese.
  • Florangela D'Elia
Altri contenuti a tema
Due Primi Premi per Florangela D’Elia ed il suo violino Due Primi Premi per Florangela D’Elia ed il suo violino La quattordicenne terlizzese è una giovane musicista in ascesa
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.