alga tossica
alga tossica
Cronaca

Alga Tossica a Molfetta, ecco i consigli dell'ASL

Alla Prima Cala concentrazioni oltre i limiti

L'Arpa Puglia ha segnalato al Comune di Molfetta la fioritura microalgale da Ostreopsis ovata in corrispondenza della Prima Cala. La concentrazione della cosiddetta 'alga tossica' è considerata dall'Arpa "oltre i limiti indicati dalle linee guida del Ministero della salute" su tutto il litorale tra Molfetta e Bari.

I risultati analitici relativi ai campioni a fondo sono di 1.327.622 cell/L e nella colonna d'acqua di 55.360 nelle Linee Guida redatte sull'argomento dal Ministero della Salute viene indicato il limite di 10.000 cellule/litro in colonna d'acqua.
La fioritura di questa microalga è un fenomeno naturale in questo periodo a causa della concomitanza di condizioni meteo climatiche che ne favoriscono lo sviluppo.

Come prevede il dipartimento di prevenzione della Asl, in caso di fioritura certificata è consigliabile evitare lo stazionamento lungo le coste rocciose in condizioni di mareggiata. In presenza di sintomi ricollegabili all'alga tossica (febbre, faringite, tosse, cefalea, dermatite, nausea, etc) bisogna:
• allontanarsi immediatamente dalla spiaggia: talvolta sono sufficienti spostamenti di alcune decine di metri per alleviare o eliminare il malessere,
• soggiornare in locali dotati di impianto di condizionamento: in alcuni casi i disturbi scompaiono rapidamente,
• proteggere particolarmente bambini, anziani e persone affette da patologie dell'apparato respiratorio quali asmatici, allergici, etc.

I sintomi si presentano dopo 2-6 ore dall'esposizione e regrediscono, di norma, dopo 24-48 ore senza ulteriori complicazioni. Se persistono o si aggravano è opportuno consultare il proprio medico curante, mentre il ricorso al pronto soccorso dovrà essere riservato ai casi più gravi e persistenti. Eventuali variazioni della situazione che dovessero imporre restringimenti della balneazione saranno tempestivamente comunicati alla cittadinanza.
  • Molfetta
  • mare
  • prima cala
  • alga tossica
Altri contenuti a tema
Elevata concentrazione di alga tossica sui litorali frequentati dai terlizzesi Elevata concentrazione di alga tossica sui litorali frequentati dai terlizzesi Il responso nei prelievi Arpa relativi all'ultima quindicina di agosto
Fatti brillare gli ordigni rinvenuti a Torre Gavetone ed alla Prima Cala Fatti brillare gli ordigni rinvenuti a Torre Gavetone ed alla Prima Cala Le operazioni sul litorale tra Molfetta e Giovinazzo, frequentato da tanti terlizzesi, si sono completate nella giornata di ieri
Prima Cala a Molfetta chiusa per ritrovamento di un ordigno bellico Prima Cala a Molfetta chiusa per ritrovamento di un ordigno bellico La spiaggia è frequentatissima dai terlizzesi
Umberto Smaila al Villaggio Lido Nettuno: è sold out Umberto Smaila al Villaggio Lido Nettuno: è sold out È già successo per la tappa dello show che celebra i 25 di attività della struttura
Anche i terlizzesi alle prese con l'alga tossica Anche i terlizzesi alle prese con l'alga tossica Ecco come difendersi
1 Quello non è più il mio lido Quello non è più il mio lido Era l’estate del 1996, avevo 20 anni, capelli lunghi ondulati, e un mucchio di sogni nel cassetto.
Papa a Molfetta, ci sarà anche un annullo filatelico Papa a Molfetta, ci sarà anche un annullo filatelico Oggi conferenza stampa con il vescovo Cornacchia
Il Papa a Molfetta, ecco come sarà l'altare Il Papa a Molfetta, ecco come sarà l'altare Manca una settimana al 20 aprile
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.