Il Tennis Terlizzi
Il Tennis Terlizzi
Tennis

Al via l'open Città dei Fiori

In campo, tra gli altri, Valentin Florez, Nicola Pipoli e Giovanni Narcisi

Ha avuto inizio ufficialmente nel pomeriggio di sabato scorso, con le gare del tabellone di quarta categoria, la 14° edizione dell'open Città dei Fiori.

Il torneo di singolare maschile che in quest'edizione ha un montepremi di 2.700 euro, torna a disputarsi sui campi in mateco del parco comunale di Terlizzi dopo un anno di assenza e vedrà scendere sul rettangolo di gara più di ottanta tennisti, che fino a domenica 12 giugno incroceranno le racchette per iscrivere il proprio nome nell'albo d'oro della kermesse.

A proposito di albo d'oro è ancora incerta la presenza del vincitore 2014 Francesco Garzelli che quest'oggi, sarà impegnato con il suo CT Maglie nello spareggio per la promozione in A1. Mentre saranno in campo certamente altri nomi importanti del mondo del tennis quali il numero 1 del tabellone Valentin Florez (SC Bisceglie), il vincitore dell'edizione 2013 (TC Teramo), Nicola Pipoli (Angiulli Bari) e Giovanni Narcisi (Angiulli Bari).

Il torneo che ieri ha visto consumarsi le prime sfide, entrerà nel vivo tra mercoledì 8 e giovedì 9 con la disputa delle prime gare del tabellone di seconda categoria.
  • Open Città dei Fiori
Altri contenuti a tema
Open "Città dei Fiori", vince Giorgio Ricca Open "Città dei Fiori", vince Giorgio Ricca L'atleta del CT Teramo domina la finale battendo Luca Narcisi dell'Angiulli Bari
Open "Città dei Fiori", rinviata ad oggi la finale Open "Città dei Fiori", rinviata ad oggi la finale Torneo sospeso ieri a causa della pioggia
Tennis, il "Città dei Fiori" giunge al rush finale Tennis, il "Città dei Fiori" giunge al rush finale Oggi le semifinali, domani la finalissima
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.