Giorgio Ricca
Giorgio Ricca
Tennis

Open "Città dei Fiori", vince Giorgio Ricca

L'atleta del CT Teramo domina la finale battendo Luca Narcisi dell'Angiulli Bari

Il 14° Open "Città dei Fiori" di tennis come nel 2013 parla abruzzese con Giorgio Ricca (CT Teramo) che domina la finale battendo Luca Narcisi (Angiulli Bari) concedendo all'avversario soltanto 4 game.

L'abruzzese già vincitore nel 2013 e finalista nel 2014, edizione in cui dovette soccombere a Francesco Garzelli, torna sul trono dell'ambito open organizzato dall'Asd Tennis Terlizzi, battendo nella gara per il titolo il suo compagno di allenamento preso i campi dell'accademia dell'Angiulli, con il punteggio di 6-3, 6-1.

Il pomeriggio tennistico terlizzese andato in onda presso i campi in mateco del parco comunale ha visto terminare le finali del tabellone di terza e di quarta categoria, interrotte per pioggia martedì. Nella finale per del tabellone di quarta l'ha spuntata, il talento campano Mario Organista (CT 2000 Benevento) che ha battuto Stefano Petruzzelli (CT Andria) con il punteggio di 7-5, 6-3.

Il tabellone di quarta invece è stato vinto da Michelangelo De Chirico che ha avuto la meglio sul cugino Luca De Chirico, allorquando lo stesso è stato costretto al ritiro per un infortunio al piede sinistro quando il punteggio era sul 7-5, 0-6, 5-4.
  • Open Città dei Fiori
Altri contenuti a tema
Open "Città dei Fiori", rinviata ad oggi la finale Open "Città dei Fiori", rinviata ad oggi la finale Torneo sospeso ieri a causa della pioggia
Tennis, il "Città dei Fiori" giunge al rush finale Tennis, il "Città dei Fiori" giunge al rush finale Oggi le semifinali, domani la finalissima
Al via l'open Città dei Fiori Al via l'open Città dei Fiori In campo, tra gli altri, Valentin Florez, Nicola Pipoli e Giovanni Narcisi
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.