Le aule con l'acqua piovana
Le aule con l'acqua piovana
attualità

Scuola "Pacecco", Gemmato si scusa con le famiglie e sollecita la ditta esecutrice dei lavori

Una nota per spiegare l'accaduto, prendersi le responsabilità del caso e chiedere di capire alla svelta quali siano i problemi

A due anni dai lavori nella Scuola per l'Infanzia "Pacecco" di via Genova piove. La triste realtà è stata scoperta questa mattina da alunni e genitori, tanto che la dirigente scolastica, prof.ssa Clara Peruzzi ha inevitabilmente dovuto sospendere le lezioni e rimandare a casa tutti.

Il Sindaco Ninni Gemmato non cerca scorciatoie e si prende le sue responsabilità, chiedendo però alla ditta esecutrice dei lavori del 2017 di individuare, una volte per tutte, l'origine del problema che periodicamente rischia di funestare l'anno scolastico di giovanissimi alunni e insegnanti.

«Non posso accettare - scrive il primo cittadino - che sia sufficiente una notte di pioggia a mandare in tilt una scuola inaugurata a settembre del 2017. Abbiamo impiegato energie, risorse economiche comunitarie e comunali importanti per riqualificare la scuola dell'infanzia "Pacecco" di via Genova ed è inammissibile che un acquazzone possa addirittura fermare le lezioni. No, non va bene!

Già stamattina - continua Ninni Gemmato - gli uffici hanno incaricato una ditta delle pulizie per ripristinare lo stato dei luoghi. Abbiamo inoltre immediatamente sollecitato l'impresa esecutrice dei lavori affinché siano individuate UNA VOLTA PER TUTTE le cause di questi #allagamenti e impediti altri disagi.

Sento il dovere di scusarmi con le famiglie, con la dirigente e con tutto il personale scolastico - è la presa di posizione pubblica del Sindaco - che stamattina si sono trovati di fronte a questa emergenza, peraltro non inedita».

La risposta della dirigente scolastica, Clara Peruzzi, è arrivata immediata via social: «Sindaco - scrive la preside -, la ringrazio per la risposta dell'Amministrazione alla mia richiesta di intervento, non solo per la soluzione definitiva al problema, ma anche per la pulizia e il ripristino dell'agibilità della scuola».
  • Ninni Gemmato
  • scuola pacecco
Altri contenuti a tema
Un milione e 900 mila euro per la rigenerazione urbana sostenibile di Terlizzi Un milione e 900 mila euro per la rigenerazione urbana sostenibile di Terlizzi Gemmato: «Grazie alla nostra straordinaria capacità di programmazione»
Conclusi i lavori a fogna bianca, caditoie e manto stradale in via Cappella dei Chicoli Conclusi i lavori a fogna bianca, caditoie e manto stradale in via Cappella dei Chicoli Gemmato: «Erano tra i più attesi e ce l'abbiamo fatta»
1 Sospesa assistenza spirituale al "Sarcone, Gemmato ad Emiliano: «Ripristini oggi stesso la convenzione» Sospesa assistenza spirituale al "Sarcone, Gemmato ad Emiliano: «Ripristini oggi stesso la convenzione» Una dura nota del Sindaco sull'incredibile fatto venuto alla luce dopo un comunicato dei sindacati
Sanità, Gemmato: «Emiliano venga in Consiglio comunale a parlare di salute e programmazione» Sanità, Gemmato: «Emiliano venga in Consiglio comunale a parlare di salute e programmazione» Il primo cittadino cerca risposte per i pazienti terlizzesi e molfettesi
Impianti rifiuti al collasso, Gemmato: «Scenario aberrante» Impianti rifiuti al collasso, Gemmato: «Scenario aberrante» Il commento del Sindaco alla decisione dell'Ager Puglia di far conferire i rifiuti terlizzesi per un mese e mezzo a Cerignola
Consiglio comunale, via libera al nuovo regolamento edilizio Consiglio comunale, via libera al nuovo regolamento edilizio Si punta sempre più all'ecosostenibilità. La soddisfazione di Gemmato e Chapparino
Prevenzione rischio idraulico: scavato un canalone vicino alla Terlizzi-Mariotto Prevenzione rischio idraulico: scavato un canalone vicino alla Terlizzi-Mariotto Convoglierà le acque piovane dal cimitero comunale
Consegnato nuovo tratto di via Bovio. Gemmato ironizza sugli attacchi sull'avanzo di amministrazione Consegnato nuovo tratto di via Bovio. Gemmato ironizza sugli attacchi sull'avanzo di amministrazione Il Sindaco: «Noi governiamo con responsabilità. Sarebbe troppo facile apostrofare i soliti professionisti del sospetto»
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.