rissa tra migranti
rissa tra migranti
Politica

Rissa tra migranti, l'on. Marcello Gemmato: «Al Prefetto chiederò che sia garantita la sicurezza dei nostri concittadini»

Fratelli d'Italia elogia il tempestivo intervento delle forze dell'ordine


La misura è colma. L'on. Marcello Gemmato, parlamentare terlizzese di Fratelli d'Italia, non usa mezzi termini per descrivere quello che in questo momento è il sentimento di tanti terlizzese. La maxi rissa tra migranti scoppiata ieri in pieno centro, le scene da far-west in strada, la vigilessa ferita, sono fotogrammi indigesti per una cittadinanza peraltro sempre ben disposta all'accoglienza (basti ricordare le misure di accoglienza disposte negli anni scorsi dall'amministrazione comunale e il servizio volontario di mensa offerto ai migranti da Casa Betania).

«Quattro immigrati arrestati, e di questo ringraziamo i carabinieri della locale stazione che prontamente intervenuti insieme alla polizia municipale ed all'istituto di vigilanza privata locale, hanno evitato conseguenze ben più gravi» fa notare Marcello Gemmato. I gruppi che si sono fronteggiati pare siano composti da marocchini e senegalesi. La vile aggressione ad una donna in divisa sancisce che la misura è colma. Contatterò il Prefetto ed i vertici regionali dell'Arma dei Carabinieri affinché l'incolumità e la sicurezza dei nostri concittadini venga sempre garantita».

Posizione analoga quella assunta già ieri dall'assessore alla Sicurezza Nino Allegretti e dal sindaco Ninni Gemmato: sì all'accoglienza, no alla violenza. Parole condivise, seppure con qualche distinguo, da tutto il mondo politico locale.
Parole dure che vengono ribadite dal direttivo di Fratelli d'Italia con il coordinatore Pasquale Ranieri che parla di «un episodio gravissimo che poteva avere conseguenze ben più serie considerato l'utilizzo di coltelli e oggetti taglienti. Il tempestivo intervento degli agenti della polizia municipale , della vigilanza privata e dei carabinieri ha impedito che la situazione degenerasse.
Ringraziamo, pertanto, le forze dell'ordine locali, sempre operative sul territorio.

La presenza di extracomunitari e migranti stagionali è sempre stata considerata dalla nostra comunità con sentimenti di accoglienza e disponibilità all'integrazione.
Questi fatti minano purtroppo la serena convivenza con i cittadini terlizzesi e possono innescare comportamenti di intolleranza.
Per questo condanniamo duramente simili episodi di violenza , ingiustificabili in maniera assoluta, ed auspichiamo un intervento delle autorità affinché si chiarisca quanto avvenuto, individuando e punendo i colpevoli.
Ancor più chiediamo che si mettano in campo tutte le procedure e le azioni utili ad evitare in futuro il ripetersi di atti violenti da parte di extracomunitari.
  • Ninni Gemmato
  • rissa
  • Marcello Gemmato
  • migranti
Altri contenuti a tema
Gemmato: «Mi fa piacere che la Commissione Affari Istituzionali abbia confermato le nostre posizioni» Gemmato: «Mi fa piacere che la Commissione Affari Istituzionali abbia confermato le nostre posizioni» Il sindaco commenta il voto unanime della commissione consiliare
Caso Censum, il sindaco Gemmato chiede convocazione Consiglio comunale Caso Censum, il sindaco Gemmato chiede convocazione Consiglio comunale «Si tratta di una vicenda grave - spiega il sindaco - rispetto alla quale i cittadini meritano di essere correttamente aggiornati e informati attraverso un confronto pubblico nella massima assise cittadina»
1 Un post su Facebook cita la "piovra" a Terlizzi. il sindaco Gemmato: «Pronto a denunciare gli sciacalli» Un post su Facebook cita la "piovra" a Terlizzi. il sindaco Gemmato: «Pronto a denunciare gli sciacalli» «Posso pure sopportare che si attacchi la mia persona e la mia parte politica, ma non posso più tollerare che gli schizzi di fango continuino a imbrattare l’immagine della città che rappresento»
Autismo, accolto come raccomandazione proposta di Marcello Gemmato Autismo, accolto come raccomandazione proposta di Marcello Gemmato Il parlamentare terlizzese proponeva un incremento economico del Fondo per l'Autismo
Rimozione passaggi a livello: Ferrotramviaria rivedrà il progetto Rimozione passaggi a livello: Ferrotramviaria rivedrà il progetto L'assessore Giannini: «I passaggi a livello vanno rimossi: prima l'interesse collettivo, poi la comodità di alcuni»
Anche Terlizzi in udienza dal Papa Anche Terlizzi in udienza dal Papa Il sindaco Gemmato porta in dono un piatto di ceramica artigianale
Migranti, in parlamento passa la proposta Gemmato Migranti, in parlamento passa la proposta Gemmato Un migrante non deve costare allo Stato più dell'assegno sociale
Via Carità: marciapiedi mai completati e rifiuti, l'appello di un'ottantenne al sindaco Via Carità: marciapiedi mai completati e rifiuti, l'appello di un'ottantenne al sindaco Un anziano lancia a Terlizziviva un appello rivolto al primo cittadino
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.