mandorle
mandorle

Raccolta delle mandorle, viaggio nelle campagne terlizzesi

A Terlizzi si punta sulla vendita della mandorla sgusciata

Anche a Terlizzi è iniziata la campagna delle mandorle. Protagonisti gli operatori agricoli che ogni mattina all'alba si recano nelle campagne per iniziare il rito della raccolta delle preziose mandorle.


Iniziata a fine agosto, la raccolta proseguirà sino a fine settembre. Nell'agro di Terlizzi la mandorla "Filippocea" fa da re, ci racconta il signor Francesco: quest'anno il prezzo arriva fino a toccare i 180 euro al quintale.
Negli ultimi anni i produttori nostrani hanno diversificato il prodotto, puntando sulla vendita della mandorla sbucciata. I mercati di vendita in cui arriva il frutto terlizzese sono quelli di Brindisi, San Michele di Bari, Castellana Grotte e Ceglie del Campo. Il frutto del mandorlo pronto per la trasformazione e la commercializzazione arriva in realtà in tutta Europa e persino nelle migliori pasticcerie per dolci caratteristici.

Ci sono operatori, come il signor Francesco, che immagazzina le mandorle in attesa del prezzo migliore. Dopo la raccolta delle mandorle provvede egli stesso allo sbucciamento per poi stenderle su un telo all'aperto per l'essiccazione. Solo dopo qualche giorno i procede con la rottura del guscio e la selezione del frutto che sul mercato arriva a toccare i 500/520 euro al quintale.
La campagna delle mandorleLa campagna delle mandorleLa campagna delle mandorleLa campagna delle mandorleLa campagna delle mandorleLa campagna delle mandorleLa campagna delle mandorleLa campagna delle mandorleLa campagna delle mandorleLa campagna delle mandorleLa campagna delle mandorleLa campagna delle mandorleLa campagna delle mandorleLa campagna delle mandorleLa campagna delle mandorleLa campagna delle mandorleLa campagna delle mandorleLa campagna delle mandorleLa campagna delle mandorleLa campagna delle mandorleLa campagna delle mandorleLa campagna delle mandorle
  • agricoltura
  • mandorle
Altri contenuti a tema
I Gilet Arancioni fermano Terlizzi a colpi di clacson I Gilet Arancioni fermano Terlizzi a colpi di clacson Riuscita la protesta del mondo agricolo
Niente stato di calamità per le gelate, le reazioni di parlamentari e consiglieri regionali Niente stato di calamità per le gelate, le reazioni di parlamentari e consiglieri regionali Le posizioni di Gemmato (FdI), D’Attis, Damiani, Marmo, Damascelli (FI) e De Leonardis (Area Popolare)
Coldiretti: «Agricoltura diventi priorità nell'azione di governo» Coldiretti: «Agricoltura diventi priorità nell'azione di governo» La posizione del presidente regionale di Coldiretti
Gilet arancioni e gelate: il ministro Centinaio conferma gli impegni a sostegno degli agricoltori Gilet arancioni e gelate: il ministro Centinaio conferma gli impegni a sostegno degli agricoltori Saranno attivati gli interventi compensativi del fondo per le colture non assicurate
Il Partito Democratico discute di agricoltura Il Partito Democratico discute di agricoltura Venerdì 14 dicembre al Chiostro delle Clarisse
Mondo agricolo in rivolta: dalla Regione nessuna risposta su Xylella, Psr e gelate Mondo agricolo in rivolta: dalla Regione nessuna risposta su Xylella, Psr e gelate La mobilitazione, dopo l'incontro con alcuni  consiglieri regionali, prosegue
Gelate e rimborsi agli agricoltori: in Parlamento un emendamento firmato Gemmato e De Carlo Gelate e rimborsi agli agricoltori: in Parlamento un emendamento firmato Gemmato e De Carlo Primi firmatari sono gli on. Gemmato e De Carlo
Coldiretti: la Puglia spende solo 1l 16% dei fondi europei Coldiretti: la Puglia spende solo 1l 16% dei fondi europei La denuncia dell'organizzazione di categoria sulla base dei dati sullo stato di avanzamento della spesa del PSR
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.