laricchia
laricchia
Politica

Presunto voto di scambio, Laricchia: «Emiliano ha girato testa dall'altra parte. Presto iniziative forti per trasparenza»

Dura posizione della candidata 5 Stelle alla presidenza regionale

Elezioni Regionali 2020
«Ne rimarrà soltanto uno… ormai abbiamo perso il conto degli assessori indagati in cinque anni di Giunta Emiliano. Ultimo in ordine di tempo l'Assessore Alfonsino Pisicchio per presunta corruzione: avrebbe favorito assunzioni in cambio di voti alle prossime regionali. Un tempo all'avviso di garanzia seguivano almeno le dimissioni, ma da quando tra gli indagati c'è anche lui, Emiliano ovviamente non ha più avuto il coraggio di chiederle».

La posizione netta è quella della candidata presidente alla Regione Puglia per il MoVimento 5 Stelle, Antonella Laricchia.

«Più volte - continua Laricchia in una nota stampa - gli abbiamo chiesto di venire a riferire in Consiglio o nella Commissione regionale di studio e inchiesta sul fenomeno della criminalità organizzata in Puglia. Invece niente è stato fatto. Ringraziamo la magistratura per il lavoro che sta svolgendo e siamo sicuri verrà fatta la massima chiarezza.

Serve
- precisa Laricchia - però una risposta politica forte contro il voto di scambio. Quella che chiedevamo già dopo la condanna di 23 persone, molte delle quali affiliate al clan Di Cosola, che avrebbero tentato di condizionare l'esito delle regionali pugliesi 2015 procurando voti in cambio di denaro, a Natale Mariella, candidato con la lista 'Popolari' a sostegno di Michele Emiliano. Ma l'ex magistrato si è ben guardato dal dire anche solo una parola. Presto lanceremo iniziative per garantire un voto trasparente e pulito. Solo così - conclude Antonella Laricchia - la Puglia potrà davvero cambiare».
  • elezioni regionali
  • antonella laricchia
Altri contenuti a tema
Laricchia: «La Asl Bari unica ad aver soppresso le USCA nonostante proroga stato di emergenza» Laricchia: «La Asl Bari unica ad aver soppresso le USCA nonostante proroga stato di emergenza» La candidata presidente del MoVimento 5 Stelle ha inviato una nota al direttore generale Antonio Sanguedolce
Elezioni regionali, il M5S in coalizione con la lista civica Puglia Futura Elezioni regionali, il M5S in coalizione con la lista civica Puglia Futura Laricchia: «Sì ad alleanze con i cittadini, non con i partiti»
Regionali, Crimi e Catalfo lanciano la volata ad Antonella Laricchia Regionali, Crimi e Catalfo lanciano la volata ad Antonella Laricchia Il capo politico ed il Ministro 5 Stelle: «Ha caratteristiche per essere primo Presidente donna in Puglia»
Elezioni regionali, s'inaugura oggi il comitato elettorale centrale di Antonella Laricchia Elezioni regionali, s'inaugura oggi il comitato elettorale centrale di Antonella Laricchia Appuntamento a Bari alle 17.00. Ci sarà anche il Ministro Nunzia Catalfo
Laricchia chiede sostegno per agroalimentare e bacchetta Emiliano Laricchia chiede sostegno per agroalimentare e bacchetta Emiliano La candidata 5 Stelle alla presidenza regionale: «Sostegno con i fondi FESR per rimediare ai danni fatti»
Doppia preferenza, Laricchia all'attacco di Emiliano Doppia preferenza, Laricchia all'attacco di Emiliano La candidata 5 Stelle: «Governo ha fatto ciò che doveva fare Emiliano»
Patto per l’export, Laricchia (M5S): «Incontri in ogni provincia per far conoscere alle aziende pugliesi le opportunità» Patto per l’export, Laricchia (M5S): «Incontri in ogni provincia per far conoscere alle aziende pugliesi le opportunità» Oltre un miliardo di euro per rilanciare il Made in Italy
Regionali, Salvini gela i dissidenti: «Chi fa polemica si mette fuori dalla Lega» Regionali, Salvini gela i dissidenti: «Chi fa polemica si mette fuori dalla Lega» La risposta ai 108 esponenti pugliesi che avevano sottoscritto un documento contro la candidatura di Nuccio Altieri a presidente
© 2001-2020 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.