floriana urbano JPG
floriana urbano JPG
Religioni

"Mater Lucis", il carro floreale di Floriana Urbano

Sfilerà domani sera per il paese

Per la terza volta, come già avvenuto nel 2015 e nel 2016, l'architetto progettista Floriana Urbano coordina i lavori dell'affiatata squadra de "Gli amici di Terlizzi" nella realizzazione del carro floreale della Madonna del Rosario che sfilerà domani sera per le vie del paese. «È importante che a un buon progetto corrispondano buone mani», commenta Floriana, visibilmente emozionata per il ruolo che ricopre.

Se negli anni passati a fare da leitmotiv sono stati l'acqua e il suono, quest'anno il filo conduttore è dato dalla corona del rosario in un gioco di luci strabiliante. "Mater Lucis" ("Madre di Luce") è, appunto, il nome scelto per rappresentare al meglio l'accezione attribuita alla macchina da festa. «Maria è la madre di tutte le madri. La madre è colei che soffia sulle palpebre dei figli e fa volare via il buio, illuminando tutti i fedeli», spiega l'architetto che ha confidato di aver dedicato il carro alla sua mamma Francesca, una piccola donna esile e delicata ma con una grande forza.

Il rosario è una ghirlanda di rose che simboleggiano la preghiera devozionale alla Madonna. La rosa, infatti, è il fiore mariano di luce per eccellenza; nelle iconografie antiche Maria è sovente ritratta con una rosa canina, emblema del Paradiso.

ECCO IL PROGETTO DEL CARRO FLOREALE CHE ACCOMPAGNERÀ LA MADONNA
Sin da fine agosto si sta lavorando alla costruzione del carro per via della sua complessità: alto cinque metri, largo più di tre metri e dal peso di circa due quintali, sono state impiegate oltre mille rose di tre varietà, le bianche Mondial e rosellina Spray, nonché la lilla Ocean Song. Una nuvola di cinquanta sfere di rose e luci rappresenta il creato, al quale si accompagnano altrettanti ornamenti circolari. È ricorrente la forma del cerchio che si avvicina a quella della rosa, al fine di richiamare la perfezione e l'armonia eterna, senza alcun inizio o fine. Lateralmente è predisposta una struttura metallica dorata che, impreziosita di phalaenopsis e gypsophila, simula un abbraccio alato che avvolge il simulacro di Maria posto al centro del carro tra la nuvola floreale. Il volto di Maria è esaltato da un'aureola maestosa, dal diametro di quasi due metri, composta da venti gemme di rose bianche e dorate che rispecchiano i venti misteri della corona del rosario, ossia eventi rilevanti della vita di Gesù e Nostra Signora. Nella parte sottostante del carro, invece, sono predisposte delle luci blu in modo da illuminare il manto stradale al suo passaggio: l'effetto desiderato è quello di una nuvola bianca che cammina su di un cielo blu.

Un tripudio di luce, quindi, tra il bianco, il dorato e il lilla che vuole lodare la preghiera quale momento di pace e solidarietà. «Trasmettere un messaggio richiede tante energie allo studio del progetto» illustra Floriana, «Ogni linea, ogni figura geometrica e solida ha un significato legato alla forma della rosa per celebrare la profondità del mistero della vita». Ancora un ringraziamento da parte di Floriana alle braccia instancabili di "Mater Lucis": Francesco De Chirico, Vincenzo De Sario, Raffaele Dell'Aquila, Francesco Mariani, Michele Tutolo e Sabino Ceci.
  • carro
  • festa Madonna del Rosario
Altri contenuti a tema
Il carro trionfale di Fontanarosa va giù contro un palazzo Il carro trionfale di Fontanarosa va giù contro un palazzo Una vicenda che impressiona per le analogie con il carro terlizzese
Il Carro in piazza IV novembre, ecco come cambia la viabilità Il Carro in piazza IV novembre, ecco come cambia la viabilità Cambio provvisorio dei sensi di marcia
E' ancora Festa maggiore, oggi spettacolo pirotecnico E' ancora Festa maggiore, oggi spettacolo pirotecnico Il video della processione del Carro
Festa Maggiore, oggi è il giorno del Carro trionfale Festa Maggiore, oggi è il giorno del Carro trionfale Il programma del giorno della festa
1 Il Carro al Lamione, il film di una festa Il Carro al Lamione, il film di una festa Il video del primo giorno di festa patronale
Lo spostamento del Carro al Lamione, è iniziata la festa Lo spostamento del Carro al Lamione, è iniziata la festa Sempre grandi emozioni con il primo capitolo della festa maggiore
Correre di sera a Terlizzi, tutto pronto per "Corri col Carro" Correre di sera a Terlizzi, tutto pronto per "Corri col Carro" Ancora aperte le iscrizioni, centinaia i partecipanti
Un Carro in versione bonsai, lo ha fatto a mano Tommaso Palmiotto Un Carro in versione bonsai, lo ha fatto a mano Tommaso Palmiotto Si potrà ammirare a partire dal 2 agosto
© 2001-2018 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.