pinacoteca
pinacoteca
Eventi e cultura

Laura Marchetti ospite dell'UTE di Terlizzi

Presenterà il libro "Samar la luce azzurra a Itaca, Roma, Baghdad"

Elezioni Regionali 2020
L' UTE di Terlizzi "Angela Stragapede" organizza un evento in Pinacoteca per la presentazione del libro : "Samar la luce azzurra a Itaca, Roma, Baghdad", dell' antropologa Laura Marchetti.

L'appuntamento, alla presenza dell'autrice, si terrà domani venerdì 5 aprile alle ore 18.30.

Dopo i saluti del sindaco di Terlizzi Ninni Gemmato e dell'assessore alla Cultura Lucrezia Chiapparino, Giuseppina Piemontese, presidente dell'UTE di Terlizzi, introdurrà l'intervento della scrittrice Laura Marchetti. Il dialogo con l'autrice sarà condotto da Alberto Altamura, docente di storia e filosofia.

La sinossi dell'evento, che di seguito pubblichiamo, è a firma di Giuseppina Piemontese.

Samar è una parola non solo araba ma greca, romana, ebrea, egiziana, insomma mediterranea, perché in tutto l'antico Mediterraneo raccontare e ascoltare erano il dono e controdono dell'ospitalità.
Raccontare per capire. Perché narrare aiuta a pensare.
L'etimo di narrare (da gnoscere) suggerisce la nozione di conoscere e di far conoscere. La ragione per la quale narrare produce conoscenza dipende dal fatto che narrare è una attività umana straordinariamente trasformatrice. Essa permette di trasformare il pensiero (ricordi, percezioni ed altri processi cognitivi) in parole, cioè in onde sonore, facendo diventare materiale l'immateriale.
Raccontare è un processo dialogico. Si racconta a qualcuno e chi racconta, o prima di raccontare o dopo, diventa un ascoltatore che deve comprendere la narrazione dell'altro il quale gli fornisce la propria interpretazione su ciò che ha detto.
L'uomo ha sempre dedicato tanto tempo e energie a raccontare e raccontarsi. Dai racconti attorno al fuoco nelle tribù primitive ai poemi epici, dal romanzo al cinema, dalle soap ai videogiochi di ultima generazione l'uomo racconta storie .
Perché?
  • Perchè raccontare storie aiuta l'uomo a vivere meglio.
La narrazione di storie è parte integrante della nostra vita sociale, che da esse prende forma e spunto.
Miti, leggende, favole, filastrocche, ninnenanne, canzoni sono modi di raccontare e di raccontarci. Il racconto accomuna tutti, piccoli e grandi, in ogni latitudine. Raccontare storie non è solo questione di parole, ma è anche mettere insieme immagini, musica, gesti, emozioni in una trama da cui viene fuori un tessuto che mette in relazione le persone tra loro e in cui ciascuno entra e trova il suo filo.
  • Perché narrare è l'attività più naturale della nostra mente.
Raccontiamo per spiegarci le cose, per risalire alle cause, per prevederne gli effetti, per prepararci a un'azione. La narrazione investe ogni ambito della nostra vita. Persino gli sport e i videogiochi sono forme di narrazione popolare, con i loro eroi, prove da superare, nemici da abbattere. Lo studioso americano Jonathan Gottschall afferma che la pratica di raccontare è uno dei segreti del successo evolutivo della specie umana. Le storie servono a prendere confidenza con i problemi, forniscono informazioni e soprattutto codici di comportamento per affrontare le varie situazioni della vita. Come scrive Philip Roth in "L'orgia di Praga": "Noi componiamo racconti e di racconti è composta la nostra vita".
  • Università della terza età
Altri contenuti a tema
Università della Terza Età, la lettera di Giuseppina Piemontese ai tempi del Covid-19 Università della Terza Età, la lettera di Giuseppina Piemontese ai tempi del Covid-19 La Presidente: «Cercheremo di ridisegnarla al passo coi tempi»
L'Università della Terza Età di Terlizzi raccoglie fondi per l'Unicef L'Università della Terza Età di Terlizzi raccoglie fondi per l'Unicef Giuseppina Piemontese: «Una goccia nel mare»
Corale dell'Università della terza età di Terlizzi: successo per il concerto a Mola di Bari Corale dell'Università della terza età di Terlizzi: successo per il concerto a Mola di Bari Apprezzata la performance nella XVI Rassegna dei Canti natalizi
Concluso il Corso di Giornalismo all'Università della Terza Età Concluso il Corso di Giornalismo all'Università della Terza Età Intervista ad alcuni corsisti
1 L'Università della terza età trova casa nella scuola media “Gesmundo-Moro-Fiore” L'Università della terza età trova casa nella scuola media “Gesmundo-Moro-Fiore” Inaugurato ieri sera l'anno accademico: una targa in memoria dell'ex assessore Stragapede
E' morta Angela Stragapede E' morta Angela Stragapede Già assessore ai Servizi Sociali, da sempre protagonista nel mondo del volontariato
© 2001-2020 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.