largo cirillo
largo cirillo
Politica

Largo Cirillo, dopo un anno mancano i cestini portarifiuti

De Chirico: "La tassa rifiuti ridotta del 5% dopo averla aumentata del 42%"

In largo Cirillo è stata finalmente completata la pubblica illuminazione. Dopo un anno dall'inaugurazione, l'amministrazione comunale ha annunciato l'installazione di 3 "pastorali" nella piazzetta. Ma quella dell'ex piazzetta del pesce sembra essere una riqualificazione "a rate". Ogni tanto qualcosa affinché ogni tanto se ne possa parlare. Intanto, fa notare il capogruppo del Pd Michelangelo de Chirico, "i lavori di basolamento delle stradine attigue non sono stati eseguiti e, fatto gravissimo, neanche un cestino portarifiuti è stato installato".

Il risultato è che le aiuole della piazza rischiano di diventare ricettacolo di rifiuti e spesso lo "spettacolo" è indecoroso. Ovviamente di operatori dell'Asipu, l'azienda che dovrebbe occuparsi del servizio di igiene urbana, nemmeno l'ombra. "E' così difficile completare un iter amministrativo per mettere due cestini portarifiuti?" chiede il capogruppo del Partito Democratico. "E intanto stamattina un cittadino mi ha riferito che la ditta ha immotivatamente smontato alcuni cestini intatti in determinati punti della città: si tolgono da una parte per metterli in un'altra? Chi controlla l'operato della ditta e con quale programma? Viene da dedurre - continua Michelangelo de Chirico - che lo strategico 5% di riduzione della Tari 2016, dopo il 42% di aumento negli ultimi due anni, è da attribuire ad una riduzione delle prestazioni della ditta, a discapito di tutti i cittadini che onestamente si stanno prodigando con la raccolta differenziata. Pagheremo quasi lo stesso importo dello scorso anno, abbiamo aumentato la percentuale di raccolta differenziata, non servirebbero più costi di start up e, di contro, dobbiamo assistere ad un peggioramento delle condizioni igieniche della città?
  • Terlizzi
  • largo Cirillo
Altri contenuti a tema
Ladri in una villa, fuggono via alla vista delle guardie giurate Ladri in una villa, fuggono via alla vista delle guardie giurate Intervento di Vigilanza Apulia
Calcio, ora per il Terlizzi servirebbe solo un miracolo Calcio, ora per il Terlizzi servirebbe solo un miracolo Sconfitta per 3-0 a Barletta: l'Eccellenza in bilico
Allarme in largo Lago Dentro e largo Cirillo, le auto stanno rovinando il pavimento Allarme in largo Lago Dentro e largo Cirillo, le auto stanno rovinando il pavimento Anche in largo Cirillo episodi di inciviltà
I buoni vincono sui cattivi: ripristinato il gruppo Facebook "Mezz 'O Borg" I buoni vincono sui cattivi: ripristinato il gruppo Facebook "Mezz 'O Borg" La piazza virtuale era stata attaccata dagli hacker
Rissa tra migranti: in carcere i cinque africani fermati ieri Rissa tra migranti: in carcere i cinque africani fermati ieri Le indagini dei Carabinieri proseguiranno per accertare ulteriori responsabilità
"A Casa di Vito", una casa per i malati oncologici "A Casa di Vito", una casa per i malati oncologici Sabato prossimo l'inaugurazione
Un volto di Terlizzi sulla copertina de "L'Espresso" Un volto di Terlizzi sulla copertina de "L'Espresso" Protesta contro un sistema razzista e arrogante
Rosa de Palo, la giovane terlizzese con la passione della pirografia Rosa de Palo, la giovane terlizzese con la passione della pirografia Si tratta di una tecnica che consente di scrivere col fuoco sul legno
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.