Conte e Gualtieri
Conte e Gualtieri
attualità

Il Premier Conte ed il Ministro Gualtieri annunciano: «4,7 miliardi subito ai Comuni»

I fondi saranno subito a disposizione per i buoni spesa e l'erogazione di generi alimentari per i bisognosi

«Un provvedimento di grande impatto col coinvolgimento dei comuni e dei sindaci, prime sentinelle sul territorio, che ringrazio per il loro aiuto fondamentale».

Lo ha annunciato il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte nel corso di una conferenza stampa nel tardo pomeriggio di sabato 28 marzo.

«Ci affidiamo a loro: ho appena firmato un decreto che dispone il versamento della somma di 4.3 miliardi a valere sul fondo di solidarietà comunale, un anticipo del 66% dell'importo che avremmo dovuto girare ai comuni nel mese di maggio», ha affermato.
«Aggiungiamo 400 milioni attraverso fondi della Protezione Civile: risorse con le quali nasceranno buoni spesa e possibilità di erogazione di generi alimentari da parte dei comuni verso i soggetti più bisognosi» ha spiegato, augurandosi che gli interventi possano partire già dalla prossima settimana.

Conte ha fatto appello alla grande distribuzione organizzata, chiedendo alle aziende di provvedere a un ulteriore sconto nei riguardi dei cittadini che saranno dotati dei buoni spesa. Il premier ha garantito una semplificazione dei percorsi di accesso ai contributi già garantiti nei giorni scorsi.

«Oggi registriamo il superamento delle diecimila vittime. Si allarga la ferita della nostra comunità nazionale. Rivolgo un commosso pensiero e tutti i sentimenti di vicinanza del governo e degli italiani nei confronti dei familiari», ha sottolineato il Premier.

«Confidiamo che gli scienziati ci portino buone notizie. Saremo ligi nell'adeguare le nostre misure sulla base delle loro raccomandazioni» ha spiegato ancora il capo dell'Esecutivo.

Presente anche il Ministro dell'Economia Roberto Gualtieri.

È intervenuto, in collegamento video il sindaco di Bari Antonio Decaro, in qualità di presidente dell'Anci, associazione nazionale dei comuni italiani: «La priorità è consentire alle famiglie di provvedere al sostentamento alimentare», ha dichiarato.

«Questo provvedimento, concordato col Governo, è a "zero burocrazia" e ci permette di dare risposte immediate tramite i nostri servizi sociali. Distribuiremo le risorse aggiuntive in base alla popolazione e agli indici di povertà dei singoli comuni».
  • Antonio Decaro
  • Giuseppe Conte
  • Coronaviurus
  • Consiglio dei Ministri
  • Roberto Gualtieri
Altri contenuti a tema
Altri 11 positivi nella domenica pugliese. C'è anche un decesso nella Bat Altri 11 positivi nella domenica pugliese. C'è anche un decesso nella Bat I guariti sono 2.178. Più dell'80% dei pugliesi è curato a casa
Il Presidente del Consiglio ha annunciato la tabella di marcia delle riaperture Il Presidente del Consiglio ha annunciato la tabella di marcia delle riaperture Da lunedì stop all'autocertificazione. Spostamenti fuori regione dal 3 giugno. Il 25 maggio riaprono piscine, palestre e centri sportivi. Cinema e teatri dal 13 giugno
Fase 2, intesa Governo-Regioni: tutte le regole per le attività economiche Fase 2, intesa Governo-Regioni: tutte le regole per le attività economiche Distanza di un metro nei ristoranti. Niente autocertificazione. Spostamenti tra regioni dal 3 giugno
Il Consiglio dei Ministri stanzia 55 miliardi di euro per il Decreto Rilancio Il Consiglio dei Ministri stanzia 55 miliardi di euro per il Decreto Rilancio Conte: «Un lavoro intenso, ma non abbiamo impiegato un minuto in più di quello strettamente necessario»
Messe aperte ai fedeli dal 18 maggio. Siglato protocollo tra CEI e Palazzo Chigi Messe aperte ai fedeli dal 18 maggio. Siglato protocollo tra CEI e Palazzo Chigi Questa mattina la firma del Cardinale Gualtiero Bassetti, del Premier Giuseppe Conte e del Ministro dell'Interno Luciana Lamorgese
Emergenza Coronavirus: il Premier Conte annuncia i cambiamenti dal 4 maggio Emergenza Coronavirus: il Premier Conte annuncia i cambiamenti dal 4 maggio Riaprono il settore edilizio ed il manifatturiero. Possibilità di spostamenti all'interno della regione. Dal 18 maggio ritornano ad allenarsi in gruppo le squadre di serie A
Conte dopo Consiglio UE: «Commissione lavorerà per Recovery Fund» Conte dopo Consiglio UE: «Commissione lavorerà per Recovery Fund» Il Premier ha anche sottolineato che l'Italia sta lavorando per preservare il mercato unico
Coronavirus, Conte a confronto con gli Enti locali per l'eventuale fase 2 Coronavirus, Conte a confronto con gli Enti locali per l'eventuale fase 2 Sul tavolo la riapertura di uffici e fabbriche con orari scaglionati e trasporti ad ingresso ridotto. Nuova riunione il 22 aprile
© 2001-2020 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.