sindaco gemmato
sindaco gemmato
Politica

Gemmato replica a Fratoianni: «Farebbe bene a tacere, il caso Censum risale al periodo in cui Terlizzi era governata da Pd e SEL»

«L'Amministrazione dell'epoca fu avvertita: perché Fratoianni non fece nulla per porvi rimedio?»

«L'on.Nicola Fratoianni farebbe bene a tacere sull'argomento Censum per dignità sua e della parte politica che rappresenta: racconta menzogne iscrivendosi nell'elenco di chi in queste ore ignora o camuffa la verità dei fatti solo per una aberrante speculazione politica». Il sindaco di Terlizzi, Ninni Gemmato, replica così alle affermazioni dell'esponente di Sinistra Italiana sulla sentenza di primo grado del cosiddetto caso Censum.

«Oggi nessun rappresentante dell'attuale Amministrazione Comunale è coinvolto, direttamente o indirettamente, in questa vicenda giudiziaria» ricorda il sindaco di Terlizzi. «Il caso giudiziario, infatti, riguarda una vicenda gravissima risalente agli anni 2008-2012 quando alla guida di Terlizzi c'era una maggioranza di centrosinistra sostenuta dal Partito Democratico e da Sinistra Ecologia e Libertà di cui lo stesso Fratoianni era coordinatore regionale».

«Oggi, rispetto a quella vicenda, al contrario di quanto viene affermato, il Comune di Terlizzi si è costituito parte civile nel processo contro l'imputato Re David (all'epoca dei fatti Presidente del Consiglio di Amministrazione della Censum) ottenendo con la sentenza di ieri il diritto ad un primo "acconto" di 100.000 euro a titolo di risarcimento».

«Inoltre, la dirigente Francesca Panzini è la stessa dirigente che all'epoca dei fatti avvertiva l'Amministrazione Comunale di centrosinistra dei ritardati versamenti dei tributi da parte della Censum: perché quella stessa Amministrazione di cui Sel, partito di Fratoianni, era protagonista, non fece nulla per porre rimedio? A proposito di "coperture politiche" l'on. Fratoianni chieda ai suoi sodali del Partito Democratico di quale partito era dirigente provinciale l'ex amministratore delegato della stessa Censum. Altro che richiesta di dimissioni, queste sono le risposte che Fratoianni deve alla città.»
  • censum
  • gemmato
Altri contenuti a tema
Agricoltura, gelate in Puglia: approvato emendamento Gemmato in favore dei frantoi oleari Agricoltura, gelate in Puglia: approvato emendamento Gemmato in favore dei frantoi oleari +8 milioni di euro per l’anno 2019
Caso Censum, Città Civile chiede di leggere il parere legale commissionato all'epoca dal Comune Caso Censum, Città Civile chiede di leggere il parere legale commissionato all'epoca dal Comune Si tratta del parere legale che avrebbe convinto il Comune di Terlizzi a costituirsi parte civile nel processo nei confronti di Redavid
Caso Censum, Volpe: «Noi non siamo stati sciacalli» Caso Censum, Volpe: «Noi non siamo stati sciacalli» Il commento del consigliere comunale de La Corrente
Caso Censum, il sindaco Gemmato chiede convocazione Consiglio comunale Caso Censum, il sindaco Gemmato chiede convocazione Consiglio comunale «Si tratta di una vicenda grave - spiega il sindaco - rispetto alla quale i cittadini meritano di essere correttamente aggiornati e informati attraverso un confronto pubblico nella massima assise cittadina»
1 Un post su Facebook cita la "piovra" a Terlizzi. il sindaco Gemmato: «Pronto a denunciare gli sciacalli» Un post su Facebook cita la "piovra" a Terlizzi. il sindaco Gemmato: «Pronto a denunciare gli sciacalli» «Posso pure sopportare che si attacchi la mia persona e la mia parte politica, ma non posso più tollerare che gli schizzi di fango continuino a imbrattare l’immagine della città che rappresento»
1 Caso Censum, la maggioranza all'attaco: «Strumentalizzazioni aberranti e spregevoli» Caso Censum, la maggioranza all'attaco: «Strumentalizzazioni aberranti e spregevoli» Il  caso Censum riguarda una vicenda gravissima risalente agli anni 2008-2012, nessuno di questa amministrazione è coinvolto»
Caso Censum, «una vittoria amara» per Città Civile Caso Censum, «una vittoria amara» per Città Civile Vitagliano:«Mai con le opposizioni che hanno sostenuto Gemmato»
Processo Censum alle battute finali Processo Censum alle battute finali L'accusa formula le ipotesi di condanna per dirigente comunale e vertici della Censum
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.