carabinieri lecce
carabinieri lecce
Cronaca

Fiumi di droga nel Salento, altri due arresti nel blitz "Short message"

Un 56enne si è consegnato spontaneamente. L'altro, già ai domiciliari, trasferito in carcere

Altri due arresti da parte dei Carabinieri di Specchia nell'ambito dell'operazione "Short message" che, lo scorso 26 novembre, all'alba, ha condotto, in numerosi comuni del Salento e nelle province di Brindisi e Bari, tra cui Terlizzi, ad un blitz con 41 persone in manette e 55 soggetti indagati

Nella notte, infatti, i militari della Stazione di Specchia hanno eseguito lo stesso provvedimento nei confronti di Domenico De Francesco, 56enne del posto, che, circa una settimana fa, si era reso irreperibile. L'uomo ha fatto rientro dalla Romania, dove si trovava temporaneamente, e si è consegnato spontaneamente ai Carabinieri della Compagnia di Tricase e finendo nel carcere di Lecce.

A lui sono addebitate responsabilità in ordine ad alcuni episodi di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Stessa sorte per Massimiliano Petracca, 40enne, che, nel corso dell'operazione, era stato sottoposto alla detenzione domiciliare. L'Ufficio di sorveglianza del Tribunale di Lecce ha infatti emesso il nuovo provvedimento restrittivo nei confronti del 40enne.

La nuova misura di custodia in carcere è stata emessa dopo che nel corso della perquisizione domiciliare del 26 novembre scorso, erano stati rinvenuti in suo possesso 60 grammi di hashish e altrettanti di marijuana. Anche per lui si sono aperte le porte del carcere di Borgo San Nicola.
  • Dello Russo-Ficco
  • Dello Russo-Ficco Terlizzi
  • Ficco-Dello Russo Terlizzi
Altri contenuti a tema
Operazione "Short message", l'ultimo ricercato si consegna ai Carabinieri Operazione "Short message", l'ultimo ricercato si consegna ai Carabinieri Antonio Coppola era temporaneamente in Svizzera. Sale a 43 il numero dei fermati
I Dello Russo-Ficco usati come "ponte" di rifornimento con l'Albania I Dello Russo-Ficco usati come "ponte" di rifornimento con l'Albania 55 gli indagati. A casa di Paolo Ficco rinvenuti un giubbotto antiproiettile e 18.000 euro
«I Dello Russo per colmare il vuoto di potere dei Baldassarre» «I Dello Russo per colmare il vuoto di potere dei Baldassarre» Secondo l'Antimafia le recenti condanne possono segnare l'avvicendamento tra i due clan
«Su Terlizzi il cartello malavitoso Dello Russo-Ficco» «Su Terlizzi il cartello malavitoso Dello Russo-Ficco» L'esame della Direzione Investigativa Antimafia conferma il tandem criminale contrapposto a quello dei Baldassarre
4 La mappa dei clan: «A Terlizzi le famiglie Dello Russo-Ficco» La mappa dei clan: «A Terlizzi le famiglie Dello Russo-Ficco» Pubblicata la relazione dell'Antimafia che conferma il cartello criminale storicamente contrapposto a quello dei Baldassarre
Tutti i tentacoli dei clan di Bari sulla provincia Tutti i tentacoli dei clan di Bari sulla provincia Una nuova paranza sta chiamando a raccolta i territori dell'area metropolitana. Il focus su Terlizzi
L'Antimafia su Terlizzi: «Presenti le famiglie Dello Russo-Ficco» L'Antimafia su Terlizzi: «Presenti le famiglie Dello Russo-Ficco» Tra le emergenze del primo semestre 2016, anche «l'operatività di altri gruppi criminali eterogenei»
«Su Terlizzi il cartello Dello Russo-Ficco» «Su Terlizzi il cartello Dello Russo-Ficco» Lo certifica l'ultimo rapporto dell'Antimafia che riguarda il secondo semestre del 2015
© 2001-2018 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.