Vescovo Madonna del Rosario
Vescovo Madonna del Rosario
Religioni

Consegnate ieri sera le chiavi della città di Terlizzi alla Madonna del Rosario

Cerimonia celebrata nel 380° anniversario della costituzione della Confraternita del Rosario

Tantissimi fedeli si sono riuniti ieri sera, 4 dicembre, nella chiesa di Santa Maria la Nova per celebrare il 380° anniversario della costituzione della confraternita della Madonna del Rosario, avvenuta nel lontanissimo 1639. A distanza di quasi quattro secoli, si è rinnovata solennemente e in maniera formale la consacrazione al cuore della Vergine Maria, quale protettrice di Terlizzi, rinnovando il sacramento del Battesimo per tutti i devoti.

La Madonna del Rosario è stata dichiarata "in perpetuum Patrona" nel 1633, anno in cui l'allora sindaco di Terlizzi consegnò le chiavi della città alla "Virgo Rosarii", cerimonia che simboleggiò l'apertura delle porte del paese e quelle di ogni casa a Maria affinché questa custodisse sempre i cittadini che vi abitano.

Adesso, come allora, il primo cittadino Ninni Gemmato ha donato le "Chiavi della Città di Terlizzi", realizzate dal laboratorio orafo di Giuseppe De Nicolo, al simulacro della Vergine del Rosario, adagiandole prima ai suoi piedi e poi ponendole fra le sue mani.

«Si tratta di una rievocazione storica che va vissuta nella sua sostanzialità», afferma Gemmato, «A 380 anni dalla fondazione della Confraternita della Madonna del Rosario, si sancisce il legame profondo che unisce la città, attualizzato all'insegna dei valori della nostra comunità».

Per l'importante occasione, la Santa Messa è stata officiata dal vescovo, Mons. Domenico Cornacchia, che esalta Maria quale emblema della fede cristiana grazie alla quale è possibile «respirare nella nostra città un'attività ecumenica e distesa». Il vescovo, inoltre, si è rivolto a tutte le mamme di Terlizzi, quali generatrici dell'umanità da educare ai valori dell'amore, della beatitudine e della tolleranza. «Il popolo mariano è un popolo innamorato di Maria di cui invochiamo l'intercessione», precisa il Monsignore nella sua omelia, «Soltanto nella divisione risiede la moltiplicazione: bisogna fare a metà gioia e dolore, stando accanto nell'uno e nell'altro caso».






  • Ninni Gemmato
  • Madonna del Rosario
  • vescovo mons. cornacchia
Altri contenuti a tema
Un centinaio di persone alla marcia di legalità di Libera Terlizzi Un centinaio di persone alla marcia di legalità di Libera Terlizzi Gemmato:«Terlizzi è una comunità sana, la parte marcia della città è una sparuta minoranza»
L'Amministrazione comunale sarà presente alla marcia di Libera contro le mafie L'Amministrazione comunale sarà presente alla marcia di Libera contro le mafie "Terlizzi LIBERA Terlizzi" partirà dalla chiesa di Santa Maria della Stella alle 18.00
Gemmato: «La localizzazione dell'impianto Sorgenia sia armoniosa col paesaggio» Gemmato: «La localizzazione dell'impianto Sorgenia sia armoniosa col paesaggio» Dall'incontro aperto alla cittadinanza è emersa la posizione dell'Amministrazione: si tratta di modello virtuoso di produzione energetica
Operazione "Anno Zero", Gemmato: «Se responsabilità saranno accertate, ci costituiremo parte civile» Operazione "Anno Zero", Gemmato: «Se responsabilità saranno accertate, ci costituiremo parte civile» Le parole del Sindaco dopo il blitz antimafia che ha portato all'arresto di 25 persone
Ninni Gemmato: «Il concertone di Capodanno a Terlizzi uno dei migliori in Puglia» Ninni Gemmato: «Il concertone di Capodanno a Terlizzi uno dei migliori in Puglia» Il Sindaco rivendica la scelta dell'Amministrazione comunale e sottolinea il successo dell'evento
Chiude il Reparto di Chirurgia del "Sarcone" Chiude il Reparto di Chirurgia del "Sarcone" Decisione della Asl Bari. Il Sindaco Gemmato: «Sorpresa di fine anno di Emiliano»
Terlizzi è Comune Riciclone per il 2018 Terlizzi è Comune Riciclone per il 2018 Il riconoscimento ritirato a Bari dal Sindaco Ninni Gemmato
Le chiavi di Terlizzi saranno consegnate alla Madonna del Rosario Le chiavi di Terlizzi saranno consegnate alla Madonna del Rosario Alle 19 la messa officiata da Mons. Cornacchia
© 2001-2020 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.