oncologico bari
oncologico bari
Attualità

Cioccolatini per una borsa di studio all'Oncologico di Bari

L'iniziativa dell'onlus terlizzese "Maria Ruggieri"

Cioccolatini per finanziare una borsa di studio e permettere a così un biologo di fare un'esperienza lavorativa all'istituto oncologico "Giovanni Paolo II" di Bari. E' la bella idea dell'associazione di Terlizzi "Maria Ruggeri" che oggi, in occasione della "Giornata delle Malattie e dei Tumori Rari", allestirà un banchetto all'ingresso dell'Istituto "Giovanni Paolo II" per la vendita di cubotti e confezioni di cioccolato. La vendita avverrà contestualmente anche in altre strutture scolastiche di Bari e provincia. Il ricavato sarà devoluto all'istituto oncologico per istituire, già nei prossimi mesi, una borsa di studio destinata a un biologo junior. Il giovane scienziato che si aggiudicherà il contratto potrà lavorare per un anno, con eventuale proroga, presso l'Irccs barese a stretto contatto con specialisti e ricercatori. «Una iniziativa che volge lo sguardo ai giovani» spiegano i promotori dell'associazione terlizzese «offre un'opportunità ai più meritevoli proiettando le menti illuminate in un futuro roseo».
L'associazione "Maria Ruggeri" è impegnata dal 2009 nella promozione della ricerca e nella cura dell'angiosarcoma e delle patologie tumorali rare. Il nome, Maria Ruggieri, è dedicato a una paziente prematuramente scomparsa a cui l'oncologico ha intitolato il «Centro regionale per la ricerca e la cura dei tumori rari» dell'adulto. L'obiettivo della onlus terlizzese è di più ampio respiro: elargire ogni anno una borsa di studio «nel segno della cultura e della volontà di valorizzare giovani talenti, risorse imprescindibili per permettere al progresso scientifico di spiegare le ali».
In questa direzione un passo importante è stato compiuto anche dallo stesso centro oncologico del capoluogo pugliese. L'Istituto guidato dal direttore generale Antonio Delvino, per il tramite dell'associazione "Maria Ruggeri", per la prima volta si è accreditato come una delle sedi fruibili nell'ambito del progetto nazionale di alternanza scuola-lavoro, disponibile quindi ad accogliere nei propri laboratori di ricerca gli alunni degli ultimi anni della scuola superiore. In questo modo i ragazzi potranno imparare il mestiere del «fare scienza» e il lavoro in team.
  • Terlizzi
  • bari
  • oncologico
Altri contenuti a tema
Il primo sabato di zona protetta per Terlizzi (FOTO) Il primo sabato di zona protetta per Terlizzi (FOTO) Ecco come ha vissuto la Città dei fiori l'inizio di questo fine settimana inedito
Terlizzi zona protetta (FOTO) Terlizzi zona protetta (FOTO) Il silenzio per le strade, la chiusura di bar e ristoranti alle 18.00. La città dei fiori rispetta le norme governative sul Coronavirus
Neve su Terlizzi. Nuova allerta gialla della Protezione Civile Neve su Terlizzi. Nuova allerta gialla della Protezione Civile Situazione meteo confermata per le prossime 24 ore
Ritrovata l'auto dell'anziano in cerca del suo cane, ma dell'animale nessuna traccia Ritrovata l'auto dell'anziano in cerca del suo cane, ma dell'animale nessuna traccia Il ladro l'ha fatta ritrovare insieme al cane, che però si è allontanato prima dell'arrivo delle Forze dell'Ordine
Ladri in una villa, fuggono via alla vista delle guardie giurate Ladri in una villa, fuggono via alla vista delle guardie giurate Intervento di Vigilanza Apulia
Calcio, ora per il Terlizzi servirebbe solo un miracolo Calcio, ora per il Terlizzi servirebbe solo un miracolo Sconfitta per 3-0 a Barletta: l'Eccellenza in bilico
I buoni vincono sui cattivi: ripristinato il gruppo Facebook "Mezz 'O Borg" I buoni vincono sui cattivi: ripristinato il gruppo Facebook "Mezz 'O Borg" La piazza virtuale era stata attaccata dagli hacker
Rissa tra migranti: in carcere i cinque africani fermati ieri Rissa tra migranti: in carcere i cinque africani fermati ieri Le indagini dei Carabinieri proseguiranno per accertare ulteriori responsabilità
© 2001-2020 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.