Il collaudo della banda larga. <span>Foto Comune di Terlizzi</span>
Il collaudo della banda larga. Foto Comune di Terlizzi
Scuola

Banda larga alla scuola "Pappagallo": completato il collaudo

Gemmato: «Didattica a distanza potrà essere svolta senza più necessità di spezzare le lezioni tra mattina e pomeriggio»

Ieri mattina, 10 aprile, è stato completato il collaudo della nuova rete Internet a banda larga all'interno della scuola "don Pietro Pappagallo". Ad annunciarlo via social il Sindaco di Terlizzi, Ninni Gemmato, il quale ha ribadito che «la didattica a distanza potrà essere svolta senza più necessità di spezzare le lezioni tra mattina e pomeriggio».

Un aspetto certamente non da poco per i docenti impegnati in un anno scolastico dalle mille insidie a portare avanti il programma.

«Questa nuova infrastruttura digitale, infatti, "abbraccia" l'intero edificio scolastico, su entrambi i piani, con una capacità di trasmissione dati via cavo o wireless, ad alta velocità (tra 20 e 100 Mbit), in contemporanea in tutte le aule», ha continuato Gemmato. «Questo significa che gli insegnanti in presenza potranno trasmettere le loro lezioni a distanza in maniera fluida e senza interruzione di segnale», ha quindi evidenziato il primo cittadino.

Gemmato ha voluto ringraziare il dirigente scolastico, Vitantonio Petronella, e tutti i genitori degli alunni che in questi mesi, caratterizzati da una maledetta pandemia, hanno dovuto far fronte a tante problematiche relative proprio alla fruibilità delle lezioni sia sincrone sia asincrone.

«Questo impianto - ha poi raccontato il Sindaco - era già contenuto nel nostro documento programmatico di mandato e rappresenterà un valore aggiunto anche per il futuro, fuori dall'emergenza. C'è voluto del tempo, lo so, ma abbiamo preferito installare un impianto di rete che fosse performante e fatto con dispositivi performanti, certificati e sicuri per i bambini. L'impianto scelto in tecnologia Cisco Meraki ha fra le sue caratteristiche un sistema avanzato di sicurezza informatica che garantisce il rispetto della privacy e del GDPR. ll coordinamento lavori è stato effettuato anche tramite il supporto di un nostro concittadino, Fabrizio Veneziano.
Nei prossimi giorni - ha concluso Gemmato - saranno completati e collaudati anche l'impianto della Moro-Fiore e quello del plesso Casalicchio in viale Indipendenza. I lavori riguarderanno ovviamente anche la scuola Don Bosco, per la quale si provvederà a breve».
  • Ninni Gemmato
  • internet veloce
  • scuola don Pietro Pappagallo
  • Banda larga
Altri contenuti a tema
Un "sistema" per gestire le vaccinazioni a Terlizzi? Gemmato risponde alle opposizioni Un "sistema" per gestire le vaccinazioni a Terlizzi? Gemmato risponde alle opposizioni Botta e risposta su un argomento assai serio
Contrasto Covid, Allegretti: «Conseguenze pesantissime per chi non rispetta le regole» Contrasto Covid, Allegretti: «Conseguenze pesantissime per chi non rispetta le regole» Gemmato: «Numero di contagi ancora troppo alto»
Uno spazio aperto attrezzato nella zona 167: Terlizzi ottiene il finanziamento Uno spazio aperto attrezzato nella zona 167: Terlizzi ottiene il finanziamento Ecco cosa prevede il progetto
Premio Scuola Digitale: la "don Pappagallo" di Terlizzi è terza Premio Scuola Digitale: la "don Pappagallo" di Terlizzi è terza L'iniziativa del Ministero della Pubblica Istruzione
PalaChicoli, partito l'allestimento box per hub vaccinale (FOTO) PalaChicoli, partito l'allestimento box per hub vaccinale (FOTO) Gemmato: «Siamo riusciti a far aggiungere altri 6 box»
Lampade votive, è scontro tra maggioranza e opposizioni Lampade votive, è scontro tra maggioranza e opposizioni Gemmato: «Consiglio ha diffidato dal persistere in comunicazioni infondate». La Corrente: «Grottesco!»
Il PalaChicoli diventerà hub vaccinale per persone fragili? Il PalaChicoli diventerà hub vaccinale per persone fragili? Ieri il sopralluogo di amministratori e dirigenti ASL Bari anche al PalaFiori
L'Amministrazione comunale di Terlizzi ha onorato i caduti delle Fosse Ardeatine L'Amministrazione comunale di Terlizzi ha onorato i caduti delle Fosse Ardeatine Deposta una corona ai piedi del monumento che ricorda il loro sacrificio
© 2001-2021 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.