ancelle domini
ancelle domini
attualità

A Terlizzi nasce un centro di ascolto per le persone in difficoltà

Il progetto s'ispira a un sogno del fondatore della Fraternità Francescana di Betania

A Terlizzi nasce un centro di ascolto per aiutare le persone in difficoltà. Si chiama Centro di Ascolto Ancilla Domini e sarà inaugurato venerdì 22 marzo prossimo nella sede operativa del CdA presso il Centro Sociale Sacro Cuore di Gesù alla presenza del vescovo mons. Domenico Cornacchia e del sindaco di Terlizzi Ninni Gemmato.

«L'obiettivo - raccontano i promotori del progetto - è quello di accogliere e condividere i bisogni concreti dei fratelli e sorelle (di chiunque), di farsi carico delle loro storie e avere cura di coloro che a noi si rivolgono e si rivolgeranno, mediante l'amore di Dio, l'ascolto e l'aiuto concreto e guidarli verso la giusta strada. Nella società moderna è alquanto difficile trovare persone disponibili, e senza alcun interesse, a mettere a disposizione del prossimo del tempo per l'ascolto, questo, risulta essere una fase molto importante per rilevare i bisogni concreti dei nostri fratelli per poter successivamente intervenire ove possibile».

La nuova sede operativa dell'associazione Centro di Ascolto Ancilla Domini s'ispira al sogno di padre Pancrazio Nicola Gaudioso, fondatore della Fraternità Francescana di Betania di Terlizzi, «che dai laici che condividono la nostra spiritualità cominciasse una fioritura di opere assistenziali e caritatevoli.»
  • fraternità casa betania
  • centro di ascolto
Altri contenuti a tema
Questa sera musica, preghiera e meditazione con la Fraternità Francescana di Betania Questa sera musica, preghiera e meditazione con la Fraternità Francescana di Betania Il programma della rassegna “Serate sotto le stelle. Narrando la gloria di Dio”
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.