Le autorità alla manifestazione del 4 novembre. <span>Foto Ufficio Stampa Comune di Terlizzi</span>
Le autorità alla manifestazione del 4 novembre. Foto Ufficio Stampa Comune di Terlizzi
attualità

4 novembre, Gemmato: «Le nuove generazioni completeranno l’unità del Paese»  

Oggi le celebrazioni per la Giornata della Forze Armate e dell'Unità Nazionale

«A voi giovani, cittadini di domani, chiediamo di condividere una sfida che non deve essere, e neanche apparire, impossibile. Occorre archiviare una volta per tutte questo dualismo Nord-Sud. Occorre offrire un finale nuovo alla narrazione un po' noiosa e stantia di un Mezzogiorno pigro, arretrato e ottuso. È un retaggio storico figlio di vicende del passato, uno stereotipo ostinato, un pregiudizio al quale vi esorto a non arrendervi mai».

Si rivolge soprattutto ai giovani e alle scolaresche presenti in piazza, il discorso del sindaco Ninni Gemmato, in occasione della giornata dedicata all'unità dell'Italia e alle forze armate.
Al centro del discorso durante la cerimonia istituzionale di stamattina, il divario tra Nord e Sud purtroppo sempre attuale.

«Nell'ultimo "Forum 2019 Mediterraneo in Sanità" che si è tenuto appena qualche settimana fa presso la Fiera del Levante a Bari - fa presente Gemmato - sono state rese pubbliche alcune autorevoli ricerche da cui si evince un dato allarmante: crescono, e continuano a crescere, le disuguaglianze tra le regioni del Sud e quelle del Nord con riferimento non solo alle infrastrutture tecnologiche a servizio dei pazienti, quanto soprattutto al capitale umano che opera nei nostri ospedali.

Il Sud, e la Puglia in particolare, è agli ultimi posti in Italia nelle classifiche dell'assistenza sanitaria. Ma non solo: anche per quanto attiene all'utilizzo dei fondi strutturali europei, in particolare quelli destinati all'agricoltura, la situazione è drammaticamente analoga. E anche in fatto di politiche per la gestione del ciclo dei rifiuti e di sostenibilità ambientale, le regioni meridionali appaiono costrette a inseguire, non senza affanni e contraddizioni, quelle settentrionali»
.

«Non arrendetevi mai all'autocommiserazione - dice il primo cittadino rivolgendosi ancora ai giovani - non cedete all'immagine di un Paese condannato a essere diviso e culturalmente sfilacciato. Ricordatevi sempre che il progresso di una comunità, la sua emancipazione, è la sommatoria anche dei piccoli comportamenti e dei gesti di ciascuno di noi. E' dalle piccole cose che si comincia. E' da noi stessi che parte la riscossa».

«A voi ragazze e ragazzi oggi chiediamo di crederci. Di non arrendervi a un destino preconfezionato. A voi affidiamo la sfida di completare l'unità di questo Paese attraverso le vostre intelligenze, il vostro talento e il vostro coraggio», ha concluso il primo cittadino di Terlizzi.
  • Ninni Gemmato
  • 4 novembre
Altri contenuti a tema
Botta e risposta tra l'onorevole PD Ubaldo Pagano e il sindaco Ninni Gemmato Botta e risposta tra l'onorevole PD Ubaldo Pagano e il sindaco Ninni Gemmato Rifiuti, carenze di organico e vicenda Censum tra gli attacchi del deputato al primo cittadino di Terlizzi. Che risponde
Roberto Menia con Ninni Gemmato nelle scuole per il Giorno del Ricordo Roberto Menia con Ninni Gemmato nelle scuole per il Giorno del Ricordo Presentato alla "Gesmundo" il libro "10 febbraio. Dalle foibe all’esodo"
Il Comitato cittadino di via Molfetta ha incontrato il sindaco Gemmato Il Comitato cittadino di via Molfetta ha incontrato il sindaco Gemmato Sicurezza stradale, viabilità, decoro urbano gli argomenti affrontati durante la serata
«La salute non è uno spezzatino» «La salute non è uno spezzatino» Il Sindaco Gemmato in visita al "Sarcone", ha raccolto le preoccupazioni dei medici
Gemmato su "Sarcone": «Ripristinare subito i reparti di Chirurgia e Pneumologia» Gemmato su "Sarcone": «Ripristinare subito i reparti di Chirurgia e Pneumologia» Il primo cittadino: «La Sanità del Nord Barese non è in sicurezza»
Processo Pandora, Gemmato dopo le condanne: «Terlizzi è la città dei fiori. Terlizzi non si tocca» Processo Pandora, Gemmato dopo le condanne: «Terlizzi è la città dei fiori. Terlizzi non si tocca» Il monito del sindaco dopo la costituzione parte civile del Comune
Roghi tossici: il movimento "Fridays For Future" contro gli interventi di Gemmato Roghi tossici: il movimento "Fridays For Future" contro gli interventi di Gemmato Questa sera l'incontro nella sede de La Garra
Un centinaio di persone alla marcia di legalità di Libera Terlizzi Un centinaio di persone alla marcia di legalità di Libera Terlizzi Gemmato:«Terlizzi è una comunità sana, la parte marcia della città è una sparuta minoranza»
© 2001-2020 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.