asd tennis terlizzi
asd tennis terlizzi
Tennis

Asd Tennis, Luigi Fumarola confermato presidente

"Nel 2016 puntiamo a organizzare un torneo regionale Open a Terlizzi"

"È stato un anno difficile per l'Asd Tennis Terlizzi ma siamo riusciti ad onorare tutti gli obiettivi prefissati", è stata l'introduzione del discorso di fine anno esposto dal presidente Luigi Fumarola ai soci presenti e delegati all'assemblea che si è svolta il 30 dicembre scorso.

Dopo aver approvato il bilancio, il presidente Fumarola ha ricevuto l'investitura anche per il 2016 a fronte di un lavoro encomiabile, scrupoloso e responsabile. "Abbiamo disputato il campionato di serie C per la prima volta nella storia di Terlizzi, abbiamo qualificato la scuola tennis G. Morgese attraverso la collaborazione della TMR Tennis Academy del maestro nazionale D'Innella, abbiamo migliorato la fruibilità dei campi registrando un numero maggiore di utenti non soci grazie a tariffe molto popolari e accessibili a tutti (tariffa simbolica per donne e ragazzi), eseguito interventi di manutenzione dell'impianto illuminotecnico e degli spogliatoi, intensificato la presenza del custode per le prenotazioni dei campi da parte dei cittadini - ha proseguito il presidente - e nel 2016 punteremo a realizzare il punto club sport già autorizzato dal Comune accanto al gazebo, ad organizzare il torneo regionale open Città dei Fiori, ad installare un punto salute con defibrillatore disponibile a tutti gli sportivi che frequentano il parco comunale e a creare nuove occasioni di socializzazione".

L'assemblea ha nominato il nuovo direttivo all'unanimità, così costituito: Vincenzo Tempesta (responsabile amministrativo della scuola tennis G. Morgese), Luca De Chirico (capitano della squadra agonistica maschile), Carmelo Veneto (responsabile comunicazione) e Michele de Chirico (già segretario nel 2004 e 2005), subentrato al generoso consigliere uscente Michele de Sario (vicepresidente). Confermato anche Michele Giangaspero come tesoriere.
Le premesse per un 2016 pieno di risultati positivi ci sono, visto che i soci sono sempre pieni di entusiasmo, voglia di creare occasioni di sano sport e di socializzazione.
Buon lavoro all'Asd Tennis Terlizzi e buon 2016 a tutti gli sportivi.


Simone Angarano
  • Terlizzi
  • asd tennis
  • luigi fumarola
Altri contenuti a tema
Ritrovata l'auto dell'anziano in cerca del suo cane, ma dell'animale nessuna traccia Ritrovata l'auto dell'anziano in cerca del suo cane, ma dell'animale nessuna traccia Il ladro l'ha fatta ritrovare insieme al cane, che però si è allontanato prima dell'arrivo delle Forze dell'Ordine
Ladri in una villa, fuggono via alla vista delle guardie giurate Ladri in una villa, fuggono via alla vista delle guardie giurate Intervento di Vigilanza Apulia
Calcio, ora per il Terlizzi servirebbe solo un miracolo Calcio, ora per il Terlizzi servirebbe solo un miracolo Sconfitta per 3-0 a Barletta: l'Eccellenza in bilico
I buoni vincono sui cattivi: ripristinato il gruppo Facebook "Mezz 'O Borg" I buoni vincono sui cattivi: ripristinato il gruppo Facebook "Mezz 'O Borg" La piazza virtuale era stata attaccata dagli hacker
Rissa tra migranti: in carcere i cinque africani fermati ieri Rissa tra migranti: in carcere i cinque africani fermati ieri Le indagini dei Carabinieri proseguiranno per accertare ulteriori responsabilità
"A Casa di Vito", una casa per i malati oncologici "A Casa di Vito", una casa per i malati oncologici Sabato prossimo l'inaugurazione
Un volto di Terlizzi sulla copertina de "L'Espresso" Un volto di Terlizzi sulla copertina de "L'Espresso" Protesta contro un sistema razzista e arrogante
Rosa de Palo, la giovane terlizzese con la passione della pirografia Rosa de Palo, la giovane terlizzese con la passione della pirografia Si tratta di una tecnica che consente di scrivere col fuoco sul legno
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.