Barione
Barione
Politica

Welfare e Servizi Sociali, Francesco Barione: «Nuovi finanziamenti per Terlizzi, ecco le strutture e i servizi che attiviamo»

Il delegato al ramo fa il bilancio dei risultati raggiunti dall’Amministrazione Gemmato

Un centro servizi per persone senza dimora in corso Dante, un nuovo servizio di co-housing nei locali comunali di parco Marinelli per adulti diversamente abili e un servizio di supporto alla genitorialità e ai minori a rischio istituzionalizzazione. I Servizi Sociali guidati dal consigliere delegato Francesco Barione mettono a segno altri tre importanti risultati. L'ambito Terlizzi-Ruvo-Corato è destinatario infatti di un finanziamento PNRR per complessivi 2.226.500 euro, risorse record che a Terlizzi saranno destinate alla realizzazione di nuovi centri e servizi per persone e famiglie fragili.

«Si tratta di finanziamenti preziosi - spiega il consigliere Barione - per il contrasto alle povertà estreme e il sostegno alla genitorialità. In viale Roma realizzeremo un centro servizi con posti letto temporanei, docce, mensa e un equipe professionale di assistenza. I locali presenti all'interno del parco Marinelli saranno destinati alla co-abitaione assistita (co-housing) a favore di diversamente abili adulti. Infine, attiveremo un servizio sperimentato all'Università di Padova che riguarda l'affiancamento delle famiglie fragili a dei minori a rischio devianza, per ridurre l'istituzionalizzazione dei bambini e quindi prevenire il rischio che vengano allontanati dal nucleo familiare di origine».

Risultati importantissimi per Terlizzi che coronano il lavoro di tutta la squadra dei Servizi Sociali di Terlizzi, rafforzata negli ultimi anni dall'amministrazione Gemmato grazie all'assunzione di un nuovo funzionario e alla stabilizzazione di due assistenti sociali.

«Nonostante l'emergenza Covid ci abbia posto di fronte a una crisi sanitaria e sociale senza precedenti, tra le più gravi della storia recente, - spiega Francesco Barione - non abbiamo mai smesso di costruire una rete di servizi sociali all'avanguardia che una città come la nostra merita. Oggi Terlizzi vanta servizi e strutture moderne che prima non aveva, incardinate nel Piano Sociale di Zona. Voglio ricordare, solo per fare alcuni esempi, il Centro Anti Violenza, il consultorio familiare, i Servizi di Assistenza Domiciliare (SAD) e l'Assistenza Domiciliare Integrata (ADI). C'è ancora tanto lavoro da fare - osserva ancora Barione - ma con il candidato sindaco Nino Allegretti abbiamo già messo a punto progtti chiari rivolte a minori, famiglie, anziani e disabili che diventeranno le fondamenta per il quinto Piano Sociale di Zona».

«Nell'ultimo anno - aggiunge Barione, rivendicando gli interventi completati con successo - l'Amministrazione Gemmato insieme con la coalizione di centrodestra ha stanziato 90.000 euro per potenziare l'assistenza specialistica nelle scuole e così dal prossimo anno scolastico i bambini con disabilità gravi avranno più ore di affiancamento con un educatore professionale. Abbiamo stanziato un co-finanziamento di 55.000 euro per i canoni di locazione aggiungendo poi ancora oltre 30.000 che ci ha permesso di erogare il contributo anche a quei cittadini che erano ammessi in graduatoria ma non erano finanziabili. Ci siamo fatti carico di parte dei costi per il trasporto scolastico che la legge poneva interamente a carico delle famiglie e durante l'emergenza Covid abbiamo assicurato il servizio mensa a tariffe invariate nonostante l'aumento dei costi da parte del fornitore».

«Voglio poi ricordare la vacanza per i diversamente abili "Liberi di volare"; i progetti di accoglienza dei lavoratori stagionali; il progetto "Accoglienza senza Confini" per l'accoglienza dei minori della Bielorussia; l'attivazione dei cosiddetti Progetti Unici alla Collettività, che hanno riguardato i percettori di Reddito di Cittadinanza e Reddito di Dignità in iniziative di supporto alle attività degli uffici comunali. Qualche mese fa il Comune di Terlizzi ha acquistato dei televisori che abbiamo donato al reparto di Oncoematologia del Policlinico di Bari. Sono risultati straordinari che hanno permesso di fare un salto di qualità straordinario al sistema di welfare terlizzese».

Elezioni Amministrative 2022

Lo speciale di TerlizziViva

32 contenuti
Altri contenuti a tema
Elezioni amministrative 2022, ottimi risultati per TerlizziViva Elezioni amministrative 2022, ottimi risultati per TerlizziViva Un proficuo lavoro di squadra gestito dalle redazioni del network Viva nelle città al voto
Il 18 giugno la proclamazione del sindaco di Terlizzi Il 18 giugno la proclamazione del sindaco di Terlizzi L'ufficialità è arrivata nelle scorse ore
Tutte le preferenze partito per partito a Terlizzi Tutte le preferenze partito per partito a Terlizzi I dati ufficiali arrivati solo nella giornata di martedì 14 giugno. Sigrisi il più suffragato
Elezioni, le parole di Allegretti dopo il risultato Elezioni, le parole di Allegretti dopo il risultato Il candidato di centrodestra: «La mia sarà un'opposizione sui fatti»
La diretta dello spoglio a Terlizzi La diretta dello spoglio a Terlizzi Tutti i risultati minuto dopo minuto
Affluenza definitiva: a Terlizzi ha votato il 65,25% Affluenza definitiva: a Terlizzi ha votato il 65,25% Nel 2017 era stata del 70,76%: -5,51%. Referendum giustizia, il quorum non è stato raggiunto: ha votato il 63,25%
Affluenza: a Terlizzi alle ore 19.00 ha votato il 46,51% Affluenza: a Terlizzi alle ore 19.00 ha votato il 46,51% I terlizzesi al voto: seggi aperti fino alle ore 23.00. Per i 5 quesiti sulla giustizia affluenza al 45,31%
Affluenza: a Terlizzi alle ore 12.00 ha votato il 18,57% Affluenza: a Terlizzi alle ore 12.00 ha votato il 18,57% I terlizzesi al voto: seggi aperti fino alle ore 23.00. Per i 5 quesiti sulla giustizia affluenza al 18,18%
© 2001-2022 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.