Notte di San Lorenzo al Dolmen
Notte di San Lorenzo al Dolmen
Eventi e cultura

Tutto esaurito per la Notte di San Lorenzo al Dolmen

Possibile la replica dopo Ferragosto

La Notte di San Lorenzo riserverà una grande sorpresa per i terlizzesi che sono riusciti a prenotare. Il Dolmen di San Silvestro, il sito archeologico risalente all'Età del Bronzo e che sorge sulla provinciale 107 che porta a Giovinazzo. L'iniziativa è stata ideata dal Comune di Giovinazzo in collaborazione con la Soprintendenza Archeologica di Bari.

Il 10 agosto tutti col naso in su, con l'ausilio di telescopi per una serata da ricordare a lungo. In poche ore l'evento ha fatto registrare il sold out, e così il Comune di Giovinazzo e l'Assessorato alla Cultura hanno deciso di replicare l'evento con un'altra serata per andare incontro alle esigenze del pubblico.

L'evento verrà bissato dopo Ferragosto previa comunicazione ufficiale.

«Siamo felicissimi per l'enorme successo riscosso dall'iniziativa - dichiara Cristina Piscitelli, Assessore alla Cultura del Comune di Giovinazzo-. È evidente che gli eventi di qualità piacciono e ci ripagano degli sforzi che come Amministrazione stiamo compiendo per offrire ai giovinazzesi, ed ai visitatori che provengono dai comuni limitrofi, un'estate ricca e attrattiva. Ecco perché abbiamo deciso di bissare l'evento del 10 agosto, il nostro Dolmen si conferma un luogo amato e naturalmente suggestivo, un sito che merita sempre più attenzioni e una maggiore fruizione. E noi ce la stiamo mettendo tutta».
  • Dolmen di San Silvestro
Altri contenuti a tema
La notte di San Lorenzo al Dolmen è poesia La notte di San Lorenzo al Dolmen è poesia Ieri sera l'osservazione delle stelle per 500 persone
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.