Rifiuti Sovereto. <span>Foto Gianluca Battista</span>
Rifiuti Sovereto. Foto Gianluca Battista
Politica

Rifiuti, Grassi ironizza sull'inerzia dell'amministrazione comunale di Terlizzi

Una nota della stessa Sanb evidenziava problemi

«Abbiamo sollecitato da mesi di discutere in Consiglio Comunale del "servizio di spazzamento e raccolta dei rifiuti solidi urbani". Rinviano l'argomento, perché per gli scienziati "va tutto bene" e poi è cosa loro: l' Asipu, la Sanb e pure tutta la monnezza».

Parole e musica, si direbbe in ambienti sanremesi, di Michele Grassi, consigliere comunale del Partito Democratico che con la sua proverbiale verve non le manda a dire agli amministratori. Secondo l'esponente Dem non vi sarebbe più spazio per l'attesa: la massima assise deve discuterne, tanto più che la stessa Sanb, che gestisce il servizio di raccolta, ha sollevato diverse criticità in una nota di qualche tempo fa.

In quella missiva del direttore generale, inviato ai sindaci dei comuni di Corato, Ruvo e Terlizzi, si legge: «Nel giorno destinato alla raccolta del secco (giovedì) le utenze domestiche conferiscono rifiuti indifferenziati e non il secco residuo a valle della raccolta differenziata». Nella medesima nota si fa anche riferimento all'abbandono di rifiuto indifferenziato all'interno dei carrellati all'esterno di attività commerciali e le responsabilità, secondo Sanb, sarebbero da ricercare proprio negli esercenti che potrebbero aver lasciato copia delle chiavi dei bidoni a qualcuno.

Scarti di lavorazione delle attività ubicate in aree artigianali finiscono nel secco residuo e infine nei cestini portarifiuti per strada, destinati a piccole quantità, finiscono spesso sacchetti di provenienza domestica.

Un piccolo grande disastro che anche Grassi conosce bene e sa non essere solo imputabile agli amministratori, ma ad una inciviltà diffusa che accomuna molti centri del nord barese. Ma per l'esponente PD è chiarissimo anche come i controlli non siano serrati e come ci sia bisogno assoluto di una discussione ampia nei luoghi istituzionali preposti. E questo, purtroppo, non avviene da tempo.
  • Michele Grassi
  • Rifiuti Terlizzi
Altri contenuti a tema
Rifiuti, il 17 novembre anche a Terlizzi sciopero comparto ambientale Rifiuti, il 17 novembre anche a Terlizzi sciopero comparto ambientale La comunicazione della SANB
Abbandoni di rifiuti costanti sull'intero territorio comunale Abbandoni di rifiuti costanti sull'intero territorio comunale Minutillo: «Questa pratica dal 10 ottobre è reato, con condanne penali per tutti»
Rimozione rifiuti, Terlizzi tra i comuni inadempienti Rimozione rifiuti, Terlizzi tra i comuni inadempienti La denuncia di CIA Bari e Bat
Incendi da rifiuti abbandonati: il vademecum di Coldiretti Puglia Incendi da rifiuti abbandonati: il vademecum di Coldiretti Puglia La nostra regione è al terzo posto per reati ambientali, pari al 10% delle infrazioni accertate sul totale nazionale
Allerta meteo, la SANB chiede di non esporre i mastelli Allerta meteo, la SANB chiede di non esporre i mastelli Il comunicato della società che gestisce il servizio di ritiro rifiuti
Rifiuti tossici, Puliamo Terlizzi presenta esposto Rifiuti tossici, Puliamo Terlizzi presenta esposto Quindici i siti nell'agro fotografati e geolocalizzati
A Terlizzi dipendenti Sanb potranno fare multe a chi abbandona i rifiuti in strada A Terlizzi dipendenti Sanb potranno fare multe a chi abbandona i rifiuti in strada Il sindaco conferisce la qualifica di pubblico ufficiale a 6 dipendenti della società
Cumuli di rifiuti abbandonati lungo la linea ferroviaria fra Terlizzi e Ruvo Cumuli di rifiuti abbandonati lungo la linea ferroviaria fra Terlizzi e Ruvo L’allarme dell’associazione Puliamo Terlizzi
© 2001-2023 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.