FdI - Bandiera
FdI - Bandiera
Politica

Ospedale "Sarcone": Fratelli d'Italia chiedono un Consiglio comunale monotematico

La richiesta di una convocazione urgente è giunta dai Consiglieri Mancazzo, Barione e Galliani

S'infiamma sempre più il dibattito cittadino sulle condizioni dell'Ospedale "Michele Sarcone", a poche ore dalla messa in onda della puntata de Le Iene Show in cui sarà trasmesso un servizio sul nosocomio terlizzese all'interno di una più ampia inchiesta sugli sprechi della Sanità nel Mezzogiorno.

Anche la politica locale è in fermento ed i tre Consiglieri di Fratelli d'Italia, Annalisa Mancazzo, Francesco Barione e Mariangela Galliani, hanno scritto al Presidente del Consiglio comunale Mario Ruggiero chiedendo la convocazione di un'assise cittadina monotematica ed urgente proprio sulla situazione dell'Ospedale.

«Ad oggi - si legge nella richiesta datata 21 ottobre -, il Presidente della Regione Puglia, dott. Michele Emiliano, non ha provveduto alla riattivazione delle attività di ricovero per acuti della UOS di Pneumologia dell'Ospedale "M. Sarcone" di Terlizzi, come richiesto con nota del Sindaco di Terlizzi prot. 16289 del 12/08/2019, con nocumento e pericolo gravi per la comunità Nord Barese, risultando compromessa la continuità assistenziale per i pazienti di questo territorio».

La scelta, ricordano i Consiglieri del partito a sostegno di Ninni Gemmato, era arrivata per permettere le ferie ai dipendenti ed era stata riferita al solo periodo estivo e fino al 30 settembre, termine passato da un pezzo. Mancazzo, Barione e Galliani, inoltre, rammentano nella richiesta che «a seguito della caduta di calcinacci dal soffitto del corridoio di servizio agli ambulatori ubicati al piano terra dell'Ospedale di Terlizzi avvenuta il 6 settembre 2019, le attività ambulatoriali di Otorinolaringoiatria e di Psicologia sono state dislocate presso la sede distrettuale di Ruvo di Puglia, mentre quelle di Neurologia sono state trasferite presso i poliambulatori di Ruvo di Puglia e di Corato, con aggravio evidente per l'utenza terlizzese, costituita soprattutto da anziani, costretti a girovagare, con difficoltà immaginabili, per elemosinare per sedi un servizio costituzionalmente garantito e territorialmente disatteso».

A distanza di 47 giorni nulla è cambiato, con la Regione e la ASL Bari che non hanno effettuato alcun intervento concreto. Da qui l'annuncio: «in mancanza di risposta adeguata e tempestiva da parte del Presidente regionale, dott. Michele Emiliano - scrivono i tre Consiglieri -, saremo costretti a indire, richiedendo la presenza del gonfalone del Comune di Terlizzi, una manifestazione pubblica organizzata sotto la sede della Presidenza della Regione Puglia, allo scopo di rivendicare e definitivamente ottenere la garanzia su questo territorio del diritto alla salute garantito dall'art. 32 della Costituzione italiana».

Tutto il gruppo di Fratelli d'Italia Terlizzi chiede dunque «di discutere, alla presenza dell'Assessore alla Sanità pugliese, delle tempistiche relative alla attuazione del Piano di riordino ospedaliero della Regione Puglia, ai sensi della D.G.R. n.1726 del 23/09/2019, alla luce della necessità indifferibile di ristabilire i requisiti di sicurezza essenziali a tutto il territorio del Nord Barese e, in particolare, al nostro territorio comunale, gravato da ingiustificabile carenza di personale, cui consegue la chiusura dei reparti dell'ospedale di Terlizzi».

Nella loro conclusione, i tre esponenti di FdI chiedono una condivisione massima sul tema, ritenuto privo di colori politici.







  • FdI - Fratelli d'Italia
Altri contenuti a tema
Domani il centrodestra in piazza a Bari in tutta sicurezza Domani il centrodestra in piazza a Bari in tutta sicurezza Fratelli d'Italia, Lega e Forza Italia si ritroveranno in largo Giannella
Fratelli d'Italia: «Scaramucce faziose incomprensibili per i cittadini in difficoltà» Fratelli d'Italia: «Scaramucce faziose incomprensibili per i cittadini in difficoltà» Una nota del partito a sostegno di Gemmato e dell'ampliamento della platea per i beneficiari del "Buono Amico"
Conclusione Fase 1, Fratelli d'Italia Terlizzi ringrazia l'Amministrazione comunale per l'operato Conclusione Fase 1, Fratelli d'Italia Terlizzi ringrazia l'Amministrazione comunale per l'operato La nota di Pasquale Ranieri
Fratelli d'Italia a Grassi: «Fumo negli occhi per evitare il tema sanità Fratelli d'Italia a Grassi: «Fumo negli occhi per evitare il tema sanità La nota della segreteria guidata da Pasquale Ranieri
1 1350 firme per la sicurezza sulla provinciale Terlizzi-Molfetta 1350 firme per la sicurezza sulla provinciale Terlizzi-Molfetta La raccolta è stata promossa dal direttivo locale di Fratelli d'Italia
Marcello Gemmato a confronto con i militanti di Fratelli d'Italia Terlizzi Marcello Gemmato a confronto con i militanti di Fratelli d'Italia Terlizzi Schietto incontro ieri sera nella sede del partito per analizzare i problemi a livello locale e nazionale e per lanciare la volata in vista delle elezioni regionali
Marcello Gemmato: «Trend elezioni Calabria ed Emilia Romagna conferma crescita Fratelli d'Italia» Marcello Gemmato: «Trend elezioni Calabria ed Emilia Romagna conferma crescita Fratelli d'Italia» Stoccata dell'onorevole terlizzese ai 5 Stelle
Fratelli d'Italia: «I pugliesi hanno già bocciato il centrosinistra» Fratelli d'Italia: «I pugliesi hanno già bocciato il centrosinistra» La posizione dei vertici regionali del partito dopo le primarie
© 2001-2020 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.