ninni gemmato
ninni gemmato
attualità

Ospedale Nordbarese, Gemmato a Emiliano: «Ora faccia chiarezza»

Mancano pochi mesi alla scadenza del Piano di riordino ospedaliero

Il sindaco di Terlizzi Ninni Gemmato torna a chiedere chiarimenti al presidente della Regione Puglia Michele Emiliano circa l'attuazione della cosiddetta «Carta di Ruvo» e sul progetto di un presidio ospedaliero di primo livello da realizzare nel Nord Barese. «Mancano ormai pochissimi mesi alla scadenza del Piano di riordino ospedaliero deliberato dalla Regione Puglia - dichiara Gemmato - provvedimento di legge che, tra le altre cose, prevede entro il prossimo giugno la sostanziale chiusura a Terlizzi di Medicina, Chirurgia generale e Pneumologia, mentre a Molfetta la chiusura di Urologia. In tutto questo l'intero territorio del Nord Barese resterà totalmente sprovvisto di servizi essenziali per la salute primo fra tutti la Terapia Intensiva Cardiologica».

«La Carta di Ruvo firmata quindici mesi fa da Emiliano è chiara: certifica che l'intero territorio del Nord Barese non può rimanere privo di un Ospedale di primo livello; che non ci sono fondi sufficienti per costruire un nuovo ospedale; che questo territorio già da tempo riceve un trattamento sanitario nettamente inferiore a zone vicine; e che spetta alla Regione Puglia il compito di individuare e realizzare "in tempi brevi" un presidio di eccellenza. Ora il governatore Emiliano recuperi un moto di chiarezza e dica una volta per tutte ai cittadini, alle comunità degli operatori sanitari e alle istituzioni se ha intenzione di mantenere quanto egli stesso ha sottoscritto. Un'altra campagna elettorale è finita, non esistono tempi supplementari e non è più il momento di fare melina attorno all'argomento salute: Emiliano dica senza indugio se la Regione Puglia ha l'intenzione concreta di realizzare l'Ospedale di primo livello, spieghi con quali risorse intende farlo e ci faccia capire cosa intende per "tempi brevi"».
  • Ninni Gemmato
  • ospedale
  • nord barese
  • nordbarese
Altri contenuti a tema
1 Inizia la scuola, il sindaco: «Studiate per sorprendervi donne e uomini migliori» Inizia la scuola, il sindaco: «Studiate per sorprendervi donne e uomini migliori» Il messaggio di buon inizio anno scolastico al mondo della scuola
Ospedale, il sindaco Gemmato a Emiliano: «Rispettare norme di sicurezza» Ospedale, il sindaco Gemmato a Emiliano: «Rispettare norme di sicurezza» Dura lettera del sindaco di Terlizzi all'indirizzo dei vertici dell'Asl Bari
Ospedale, l'ira di Marcello Gemmato: «Disegno preordinato di svuotamento del nosocomio terlizzese» Ospedale, l'ira di Marcello Gemmato: «Disegno preordinato di svuotamento del nosocomio terlizzese» Critiche da parte del parlamentare di Fratelli d'Italia all'accorpamento di Medicina e Chirurgia
1 Chirurgia e Medicina accorpati, altro colpo all'integrità dell'ospedale di Terlizzi Chirurgia e Medicina accorpati, altro colpo all'integrità dell'ospedale di Terlizzi Il direttore di Chirurgia esprime disaccordo rispetto alla decisione della direzione medica
Telelaser, droni e fototrappole: Molfetta, Terlizzi e Giovinazzo fanno squadra Telelaser, droni e fototrappole: Molfetta, Terlizzi e Giovinazzo fanno squadra Ieri vertice tra i sindaci Tommaso Minervini, Tommaso Depalma e Ninni Gemmato
1 «Una cittadella dello sport per Terlizzi» «Una cittadella dello sport per Terlizzi» Il sindaco Ninni Gemmato spiega il progetto del nuovo campo comunale
Il quartiere C4 sarà a misura d'uomo Il quartiere C4 sarà a misura d'uomo Fino al prossimo 30 settembre si accettano proposte modificative della C4
Litigano per un muretto a secco: uno dei due ferito a morsi Litigano per un muretto a secco: uno dei due ferito a morsi Punti di sutura a una mano dopo una lite in campagna in località Gurgo
© 2001-2018 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.