Studi degli architetti aperti
Studi degli architetti aperti
Eventi e cultura

"Open!", gli architetti aprono i loro studi al pubblico

Sabato pomeriggio evento ludico didattico al Chiostro delle Clarisse

Si chiama "Open! " l'iniziativa che in questo fine settimana farà aprire gli studi degli architetti terlizzesi al pubblico. L'iniziativa è stata voluta dalla CNAPPC - il Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori ed intende mettere in rete un mondo affascinante, ma che spesso rimane sapere di nicchia.

Sabato pomeriggio, 25 maggio, nel chiostro delle Clarisse in piazza Cavour, gli architetti incontreranno in un programma tutto ludico-didattico i piccoli alunni dei circoli didattici terlizzesi del "don Pietro Pappagallo" e della "San Giovanni Bosco". L'appuntamento è per le ore 16.00. L'evento si protrarrà fino alle ore 20.00.

Nel chiostro delle Clarisse ci saranno gli architetti Daniela ed Emanuela Catalano, Carmela Fracchiolla, Davide De Leo, Vincenzo De Chirico, Andrea Mangiatordi, Pasquale Paparella, Simona Valente.

«La manifestazione - si legge in un comunicato - accomunerà idealmente tutti gli studi italiani in un unico grande evento diffuso su tutto il territorio nazionale nell'ambito del quale gli studi di architettura apriranno contemporaneamente le loro porte al pubblico».

L'obiettivo primaria è quindi «diffondere la cultura architettonica e rinnovare (soprattutto nelle giovani generazioni) la sensibilità nei confronti dell'ambiente, del paesaggio e dei territori per testimoniare che l'architettura non riguarda solo gli architetti o i costruttori, ma soprattutto i cittadini in quanto fondamentale per la loro qualità della vita».
  • Open
  • Architetti
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.