ambulanza
ambulanza
attualità

Occlusione intestinale: a Terlizzi ci sono sale operatorie, ma viene trasportato d'urgenza a Putignano

Ancora un paradosso per la sanità del nord barese, il sindaco Gemmato: basta con le parole

«Quando si parla di emergenze e di servizi per la salute credo che si debba andare oltre le parole e guardare alla pelle delle persone. Attraverso le promesse ci siamo già passati un anno e mezzo fa, adesso è tempo solo di passare a scelte efficaci, tempestive ed effettive». È quanto dichiara il sindaco Ninni Gemmato commentando alcune notizie di stampa apparse nei giorni scorsi - finora non confermate però da fonti ufficiali - riguardanti il futuro del Pronto Soccorso di Terlizzi.

«È del tutto evidente che la cancellazione di un pronto soccorso che fa oltre 12 mila accessi all'anno o è una svista o è una follia politica» dice il sindaco Gemmato. «Ad oggi tuttavia non abbiamo nessuna risposta ufficiale. Il tema dell'offerta di salute nel Nord Barese resta quindi sempre lo stesso: qualche giorno fa un paziente affetto da occlusione intestinale che si era recato al Pronto Soccorso di Terlizzi è stato costretto a un trasferimento a 80 chilometri di distanza, presso l'ospedale di Putignano, dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico di emergenza che a Terlizzi non è più consentito, nonostante ci siano sale operatorie nuove e mai inaugurate. Queste sono storie che nessuno racconta ma che avvengono per davvero, storie che riguardano la pelle dei cittadini e che questo territorio non è più disposto a sopportare»

«In un raggio di 25 chilometri ci sono città popolose come Terlizzi, Molfetta, Corato, Ruvo, Giovinazzo, in cui anche l'ordinario rischia di diventare un viaggio della speranza. Parliamo di un territorio che conta quasi 200 mila abitanti e che ancora oggi resta totalmente sprovvisto di servizi essenziali per la vita delle persone tra cui la Rianimazione e l'Unità di terapia intensiva Coronarica. Quello che c'è da fare dunque è chiaro - conclude il sindaco - : la Asl e la Regione Puglia devono assumersi la responsabilità di dotare il Nord Barese di un progetto serio e di risorse economiche per individuare un presidio ospedaliero di primo livello efficiente e completo. Nelle more è necessario non solo lasciare inalterate le attuali dotazioni infrastrutturali e professionali, dotando questo territorio di una Rianimazione, di una Utic e tutte le unità operative necessarie per un'offerta di salute degna di un paese civile. In questa direzione andrà avanti il mio impegno personale, politico e istituzionale affinché tutte le forze politiche e le espressioni della società civile del Nord Barese si uniscano in una sola forza».
  • Terlizzi
  • pronto soccorso
  • ambulanza
Altri contenuti a tema
Tragedia sfiorata in via Kennedy, anziana riversa a terra da due giorni Tragedia sfiorata in via Kennedy, anziana riversa a terra da due giorni Salvata dalla polizia locale
Stanotte il trattamento antiparassitario, ecco cosa fare Stanotte il trattamento antiparassitario, ecco cosa fare Comunicate le misure di prevenzione da adottare
1 Infermiere terlizzese eroe per caso a Torre dell'Orso: salva un uomo da malore Infermiere terlizzese eroe per caso a Torre dell'Orso: salva un uomo da malore Si trovava sulla spiaggia in vacanza
Bambino investito da una moto all'incrocio con via XX Settembre Bambino investito da una moto all'incrocio con via XX Settembre Il fatto è accaduto ieri sera: lieve trauma cranico per il ragazzino
Terlizzi promossa in Eccellenza, è festa in città Terlizzi promossa in Eccellenza, è festa in città La squadra di De Nicolo batte per 2-0 l'Audace Barletta
Calcio, il Terlizzi vince ed è a 90 minuti dalla promozione Calcio, il Terlizzi vince ed è a 90 minuti dalla promozione Vince anche il Fortis Altamura: la stagione si giocherà all'ultima curva
«Ospedale, dalla Regione scelte incomprensibili. Ora Emiliano accetti di incontrarci» «Ospedale, dalla Regione scelte incomprensibili. Ora Emiliano accetti di incontrarci» Il consigliere Francesco Barione interviene sulle ultime vicende della sanità pugliese
2 Emiliano smantella il pronto soccorso di Terlizzi? Il sindaco Gemmato: «Errore grossolano oppure vuole cancellarci dalla mappa» Emiliano smantella il pronto soccorso di Terlizzi? Il sindaco Gemmato: «Errore grossolano oppure vuole cancellarci dalla mappa» Il sindaco Terlizzi preannuncia la formazione di una delegazione per incontrare il presidente della Regione Puglia
© 2001-2018 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.