Il Consiglio Direttivo di Legambiente Puglia
Il Consiglio Direttivo di Legambiente Puglia
attualità

Legambiente Puglia, il terlizzese Michelangelo Guastamacchia eletto nel Consiglio Direttivo

Il presidente della locale sezione: «Elezione mi lusinga»

Ieri 15 settembre presso l'hotel Palace di Bari, alla presenza del presidente nazionale Stefano Ciafani, si è tenuto il XII Congresso di Legambiente Puglia, aperto ai delegati dei cinquanta circoli locali, per l'approvazione del documento congressuale e per il rinnovo degli organi direttivi.
Per il Circolo terlizzese ha partecipato Michelangelo Guastamacchia, presidente dell'associazione.

Dopo ampio dibattito è stato approvato il documento congressuale "Il tempo del coraggio", che definisce obiettivi e strategie per il prossimo quadriennio: la sfida per una Puglia rifiuti free, la depurazione come risorsa per l'economia circolare, azioni per città più verdi, promozione della mobilità sostenibile. Sono solo alcune delle tematiche affrontate.
Successivamente l'assemblea ha proceduto all'elezione degli organi direttivi: Francesco Tarantini, recentemente nominato alla guida dell'Ente Parco Nazionale dell'Alta Murgia, è stato confermato alla presidenza di Legambiente Puglia, mentre Ruggero Ronzulli è stato eletto nuovo direttore del sodalizio regionale.

Eletti, infine, i componenti del consiglio direttivo regionale tra i quali figura Michelangelo Guastamacchia, presidente del Circolo di Terlizzi "Amici di Vito e Clara".

«Innanzitutto esprimo le congratulazioni mie e del circolo che rappresento a Francesco Tarantini, che abbiamo fortemente voluto nuovamente alla guida di Legambiente Puglia, per gli eccellenti risultanti raggiunti nel corso dei suoi 12 anni di presidenza, in particolare nell'ultimo quadriennio, con i numerosi progetti e campagne condotte: due fra tutte, "Puglia Fishing For Litter", protocollo che incentiva la raccolta dei rifiuti provenienti dalle imbarcazioni, e "H2Oro", il nuovo percorso didattico nelle scuole sulla depurazione dei reflui. Auguro anche buon lavoro al neo direttore Ruggero Ronzulli, certo che saprà coordinare al meglio l'attività dell'associazione - esordisce Michelangelo Guastamacchia -. La mia elezione nel Consiglio Direttivo mi lusinga ed esprime evidentemente apprezzamento per l'operato del circolo terlizzese. Sarà il nostro territorio ad essere rappresentato nel Direttivo regionale - continua Guastamacchia -. È stata, infine, l'occasione per lo scambio di buone pratiche fra i circoli presenti. Insomma, una giornata intensa, un importante momento di democrazia e di confronto. Chiudo con un proverbio giapponese, mutuato dall'intervento di Francesco Tarantini, che credo rappresenti appieno la realtà e lo spirito di Legambiente: "Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme"», la sua conclusione
  • legambiente
Altri contenuti a tema
Impianto di produzione biometano: Legambiente Terlizzi precisa Impianto di produzione biometano: Legambiente Terlizzi precisa Un comunicato per sottolineare e ribadire alcune posizioni all'indomani di alcune pubblicazioni
Impianto di biogas, interviene Legambiente Terlizzi Impianto di biogas, interviene Legambiente Terlizzi La nota del circolo cittadino guidato da Michelangelo Guastamacchia
Michelangelo Guastamacchia eletto nel Consiglio nazionale di Legambiente Michelangelo Guastamacchia eletto nel Consiglio nazionale di Legambiente Il presidente del circolo terlizzese pronto a contribuire alla definizione della linea organizzativa
Terlizzi Comune Riciclone: le osservazioni di Legambiente Terlizzi Comune Riciclone: le osservazioni di Legambiente Guastamacchia: «L’amministrazione comunale prenda atto che la gestione dei rifiuti urbani può e deve migliorare»
Terlizzi è Comune Riciclone per il 2018 Terlizzi è Comune Riciclone per il 2018 Il riconoscimento ritirato a Bari dal Sindaco Ninni Gemmato
Legambiente premiata in Senato: l'orgoglio del Circolo di Terlizzi Legambiente premiata in Senato: l'orgoglio del Circolo di Terlizzi Il riconoscimento è arrivato sabato 9 novembre alla presenza della Presidentessa Elisabetta Casellati
Terlizzi Paper Free, la proposta del circolo di Legambiente contro il volantinaggio selvaggio Terlizzi Paper Free, la proposta del circolo di Legambiente contro il volantinaggio selvaggio Michelangelo Guastamacchia: «Una ordinanza sindacale sposerebbe le ragioni che sono alla base del movimento “Fridays For Future”»
Plastic Free: Legambiente coinvolge anche gli esercizi commerciali Plastic Free: Legambiente coinvolge anche gli esercizi commerciali Un questionario con dieci domande sarà sottoposto agli imprenditori del settore
© 2001-2020 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.