prostituzione
prostituzione
attualità

La prostituta e il "maggiordomo", un arresto nelle campagne di Terlizzi

Operazione condotta dall'unità Stranieri e Prostituzione della Polizia Locale

Da Adelfia a Terlizzi e ritorno, stessa ora ogni giorno. Arrestato a Terlizzi un uomo di 60 anni sorpreso in flagranza di reato proprio mentre accompagnava una prostituta colombiana davanti alla sua roulotte lungo la strada statale 231.

Si tratta di un pluripregiudicato di Adelfia già noto alle forze dell'ordine per reati di estorsione aggravata, contrabbando, furto e oltraggio a pubblico ufficiale. Negli ultimi tempi si era inventato «maggiordomo» per una giovane donna residente sempre ad Adelfia conosciuta quasi per caso.

Da qui ne è nata una collaborazione regolarmente retribuita e proficua: quaranta euro al giorno non solo per il servizio di accompagnamento, ma anche per il rifornimento di acqua e accessori vari come la bombola del gas per il riscaldamento e soprattutto i rotoloni di carta.

Il 60enne accompagnava ogni giorno la ragazza a bordo di una Renault Scenic in contrada Vigne Montane (non lontano da alcune strutture residenziali) e la riprendeva ogni sera al termine dell'attività di meretricio.

Tutto è filato liscio finché il tassista novello non si è imbattuto nell'unità Stranieri e Prostituzione della Polizia Locale istituita dall'amministrazione comunale. Il maresciallo Nino Barione al comando dell'unità e l'agente Riccardo Muraglia lo hanno pedinato per due settimane filmando e fotografando l'attività di favoreggiamento della prostituzione.

Una sera, a causa del buio che impediva di identificare con chiarezza l'accompagnatore, i due ufficiali della polizia municipale hanno atteso la fine del «turno» per fingersi clienti e avvicinarsi all'uomo: «La signora ha finito di lavorare e sta chiudendo la roulette». Una mossa che ha permesso così di confermare che si trattava sempre della stessa persona.

Prima di Natale è scattato così l'arresto in flagranza poi convalidato dal gip del Tribunale di Trani che ha disposto l'obbligo di firma presso il comando dei carabinieri di Adelfia.

Solo nel 2017 sono stati quattro gli arresti effettuati dall'unità Stranieri e Prostituzione della Polizia Locale: «Un risultato straordinario - sottolinea il sindaco Ninni Gemmato - che dimostra il forte contrasto di un fenomeno al quale da sempre la nostra amministrazione si è dimostrata particolarmente sensibile, al punto da averne ridotto fortemente la portata».

Soddisfatto anche l'assessore alla Polizia Locale Nino Allegretti il quale ha ringraziato il comando della Polizia Municipale anche per il servizio che la stessa unità operativa sta svolgendo in questi giorni nelle campagne terlizzesi nell'ambito delle attività di contrasto dei furti di olive.
  • Ninni Gemmato
  • polizia locale
  • nino barione
  • prostituzione
Altri contenuti a tema
Auto sospetta in via Oratorio di Sovereto, rimossa dalla polizia locale Auto sospetta in via Oratorio di Sovereto, rimossa dalla polizia locale I vigili allertati dai residenti del quartiere
Prostituzione, due nigeriani fermati a Terlizzi Prostituzione, due nigeriani fermati a Terlizzi Erano i guardiaspalle di alcune donne straniere
Lunedì riaperta al traffico la rotatoria di viale Pacecco. Intanto in via Ruvo... Lunedì riaperta al traffico la rotatoria di viale Pacecco. Intanto in via Ruvo... Il sindaco annuncia importanti novità sulle strade
L'amministrazione comunale smentisce De Nicolo: «La FIGC ha omologato lo stadio fino al 2022» L'amministrazione comunale smentisce De Nicolo: «La FIGC ha omologato lo stadio fino al 2022» Marilisa Tricarico: «La federazione ha indicato degli interventi da fare, ma l'omologazione è fino al 2022»
Gemmato a Emiliano: «Sull'Ospedale del Nord Barese dica se ci ha ripensato» Gemmato a Emiliano: «Sull'Ospedale del Nord Barese dica se ci ha ripensato» Il sindaco di Terlizzi al governatore: «Recuperi un avanzo di serietà»
Terlizzi non avrà più un ospedale di base: il «Sarcone» sarà un PTA Terlizzi non avrà più un ospedale di base: il «Sarcone» sarà un PTA Il sindaco Gemmato non si arrende: «Valuterò se ci siano profili penali»
«Verso l'estate»: anche i diversamente abili in vacanza «Verso l'estate»: anche i diversamente abili in vacanza Il sindaco Gemmato: «Un aiuto anche per le famiglie»
Ospedale, per Emiliano partita ancora aperta. Intanto la Regione investe solo su Corato Ospedale, per Emiliano partita ancora aperta. Intanto la Regione investe solo su Corato Dalla Regione Puglia 200 mila euro per potenziare la Chirurgia
© 2001-2018 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.