opposizione
opposizione
Politica

Interrogazione urgente dell'opposizione sulla revoca degli avvisi di mobilità dei dirigenti

Sono stati informati anche il Collegio Revisori dei Conti e la Prefettura di Bari

È stata protocollata lo scorso venerdì, 26 luglio, l'interrogazione urgente formulata da sei consiglieri di opposizione (Vito D'Amato, Michelangelo De Chirico, Michele Grassi, Nicolò Morrone, Giampaolo Sigrisi e Giuseppe Volpe) in merito alla revoca degli avvisi di mobilità già avviata per la copertura dei posti in organico di Dirigente Tecnico e Dirigente Amministrativo – Comandante di Polizia Locale, e motivata dall'amministrazione con la finalità di ridurre i tempi di copertura dei posti vacanti.

In particolare, al primo cittadino Ninni Gemmato e al presidente del consiglio comunale Mario Ruggiero, si domandano chiarimenti, con richiesta di iscrizione all'ordine del giorno del prossimo consiglio comunale (che si terrà martedì 30 luglio), sui tempi stimati per la copertura dei posti vacanti di cui all'atto di revoca e sulle ragioni che hanno indotto a eliminare dalla programmazione del personale l'assunzione a tempo indeterminato del Comandante della Polizia Municipale.

Le procedure di mobilità erano state indette lo scorso 24 giugno e la scadenza delle domande di partecipazione era stata fissata per il prossimo 29 luglio, con successivo colloquio da tenersi il 1° agosto per coloro che fossero stati ammessi. Tant'è che per il bando di mobilità da Dirigente Tecnico risultano pervenute delle regolari domande al protocollo generale dell'ente.

Inoltre, pochi giorni fa, martedì 23 luglio, il Comune di Terlizzi ha registrato l'assenso del Comune di Trani sull'utilizzazione parziale e temporanea dell'architetto Francesco Gianferrini, in precedenza alla direzione dell'ufficio tecnico del nostro paese, proprio per far fronte a eventuali situazioni di sconvenienza.

L'opposizione sottolinea come ai sensi della "Legge concretezza" n. 56/2019, sia stata resa facoltativa, fino al 2021, la possibilità di non svolgere l'obbligatoria procedura di mobilità prevista dalla normativa di cui all'articolo 30 del d.lgs. n.165/2001. Sicché, secondo i consiglieri di minoranza, la procrastinazione ulteriore della vacanza dei posti andrebbe a discapito proprio dei settori afferenti ai dirigenti da reclutare, dal momento che questi «sono in forte stallo con disservizi e cronica congestione di procedimenti, con una copertura della figura dirigenziale a tempo parziale che non soddisfa le necessità della cittadina e che si protrae da un lungo periodo».

Le perplessità suesposte sono state fatte presenti anche al Collegio Revisori dei Conti, al fine di sapere se le procedure per la copertura dei posti vacanti si siano svolte correttamente, nonché al segretario generale del Comune di Terlizzi, Giulio Rutigliano, e alla Prefettura di Bari per ricevere un apposito parere giuridico-amministrativo in forma scritta.
  • Michele Grassi
  • Michelangelo De Chirico
  • Giuseppe Volpe
  • Vito D'Amato
  • giampaolo sigrisi
  • Nicolò Morrone
Altri contenuti a tema
Fermata autobus di via Bovio, De Chirico scrive al Sindaco Fermata autobus di via Bovio, De Chirico scrive al Sindaco L'esponente PD ha protocollato una richiesta all'Amministrazione di ripristino degli stalli
Degrado in Largo Torino, dopo il servizio Rai l'indignazione del Consigliere De Chirico Degrado in Largo Torino, dopo il servizio Rai l'indignazione del Consigliere De Chirico Presentata una richiesta di bonifica agli amministratori da un gruppo di cittadini
Vendute oltre duecento borracce in alluminio per ridurre l'utilizzo della plastica Vendute oltre duecento borracce in alluminio per ridurre l'utilizzo della plastica Grande successo per l'iniziativa de La Corrente di lunedì scorso
Mezzi dell'ASIPU vecchi e fatiscenti utilizzati per la raccolta dei rifiuti a Terlizzi Mezzi dell'ASIPU vecchi e fatiscenti utilizzati per la raccolta dei rifiuti a Terlizzi La denuncia del consigliere Michelangelo De Chirico sullo stato di quelli che svolgono il servizio porta a porta
Roghi di rifiuti, Città Civile chiede una commissione d'inchiesta Roghi di rifiuti, Città Civile chiede una commissione d'inchiesta Il testo integrale inviato dal Consigliere Vito D'Amato al Presidente del Consiglio comunale
Volpe all'Amministrazione comunale: «A Terlizzi mancano 1457 alberi» Volpe all'Amministrazione comunale: «A Terlizzi mancano 1457 alberi» Il Consigliere de La Corrente spiega perché
Dure sferzate a Gemmato nel comizio di Città Civile Dure sferzate a Gemmato nel comizio di Città Civile Ancora un appello a costruire un'alternativa con le forze di centrosinistra
Approvata la realizzazione del sottopasso in viale dei Lilium Approvata la realizzazione del sottopasso in viale dei Lilium Vito D'amato critica il ritardo nelle tempistiche
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.