Fiorone
Fiorone
Vita di città

Inizia la raccolta del fico-fiorone. Il 6 e 7 luglio grande festa in città

Con i festeggiamenti di Sant'Antonio di Padova è partita la raccolta del prelibato frutto bianco. A seguire toccherà alla qualità detta "Menghtaur"

Il 13 giugno, giorno in cui si festeggia Sant'Antonio di Padova, gli agricoltori nostrani come da tradizione iniziano la raccolta del fiorone bianco "Sant'Antonio" per poi proseguire, nelle zone più vicine al mare e quindi con temperature più temperate, con la raccolta del fiorone rosso, Menghtaur, tipico fiorone terlizzese creato nel '700 con un innesto a un fico che porta la firma dell'allora sindaco di Terlizzi, Domenico Tauro.

Le temperature fresche di maggio hanno portato il fiorone ad un'attesa fuori dal normale. Nel mercato di Terlizzi e presso la Cooperativa Agricoltura Progresso in questi giorni arrivano produttori da Molfetta, Giovinazzo, Bisceglie. Portano il fiorone Sant'Antonio (la sua raccolta dura solo 20 giorni), in attesa che arrivino i primi "Menghtaur", il fiorone rosso.

Il frutto prelibato viene dunque raccolto in anticipo per poterlo esportare all'estero e così dal Mercato Ortofrutticolo di Terlizzi, ogni mattina, partono quintali di fioroni, che invadono i mercati nazionali ed internazionali, primi tra tutti quello tedesco e quello maltese.

Un frutto prelibato e di ottima qualità, biologico, che si sta facendo strada nella cucina di tutto il mondo, un'opportunità che il nostro territorio ha colto con grande coraggio, con investimenti in centinaia di ettari dedicati al fico-fiorone.

Intanto fervono già i preparativi per la due giorni dedicata al fiorone, organizzata dalla Cooperativa Agricoltura Progresso con il patrocinio del Comune di Terlizzi. Dal 6 al 7 luglio stand enogastronomici, show cooking, degustazioni, mostre tematiche e installazioni all'interno del Chiostro delle Clarisse e di Largo Lago

Il borgo antico sarà anche animato con danze ed esibizioni, mentre è già possibile degustare ottimi gelati al gusto di fiorone, per un periodo ovviamente limitate, in alcune gelateria terlizzesi.
  • fioroni
  • cooperativa agricoltura progresso
Altri contenuti a tema
Grandine sull'agro di Terlizzi: per Agricoltura Progresso sia dichiarato lo stato di calamità Grandine sull'agro di Terlizzi: per Agricoltura Progresso sia dichiarato lo stato di calamità Una nota della Cooperativa per dar voce a quanti hanno subito danni e per far partire i tavoli di confronto tra associazioni di categoria ed istituzioni
Il fiorone nero Domenico Tauro vola sulle tavole del Regno Unito Il fiorone nero Domenico Tauro vola sulle tavole del Regno Unito Ultimi ritocchi allo statuto. A breve tutti dal notaio per costituire il comitato promotore per arrivare ai marchi DOP e IgP
DOP fiorone "Domenico Tauro", il Distretto Florovivaistico della Puglia al fianco del Comune di Terlizzi DOP fiorone "Domenico Tauro", il Distretto Florovivaistico della Puglia al fianco del Comune di Terlizzi Il presidente Tunno: «Grande attenzione alle produzioni tipiche»
Il fiorone "Menghtaur" verso il riconoscimento DOP e IGP Il fiorone "Menghtaur" verso il riconoscimento DOP e IGP Si va costituendo il Comitato promotore col coinvolgimento delle associazioni di settore. Soddisfatto l'Assessore Fedele Dimitrio
Cooperativa Agricoltura Progresso, siglato accordo export fiorone "Mingo Tauro" Cooperativa Agricoltura Progresso, siglato accordo export fiorone "Mingo Tauro" Tante novità anche nel rapporto con gli esercizi locali
Al via la campagna cerasicola della cooperativa “Agricoltura Progresso” Al via la campagna cerasicola della cooperativa “Agricoltura Progresso” Memola: «Annata interessante nonostante tutto»
La Cooperativa Agricoltura Progresso a Mosca La Cooperativa Agricoltura Progresso a Mosca Terlizzesi tra le 2600 aziende da tutto il mondo presenti a PROEXPO
Pasquale Memola: «Gli speculatori di olio non avranno vita facile» Pasquale Memola: «Gli speculatori di olio non avranno vita facile» Corposi conferimenti di olive nella Cooperativa Agricoltura Progresso. "Orgoglio contadino" risposta a chi vuol abbassare la qualità
© 2001-2020 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.