papa francesco
papa francesco
Religioni

In preghiera con Papa Francesco

Domani la recita del Padre Nostro alle 12.00 e venerdì l'attesa esposizione del Santissimo sul Sagrato della Basilica di San Pietro alle 18.00

«Alla pandemia del virus rispondiamo con l'universalità della preghiera, della compassione, della tenerezza. Rimaniamo uniti».

Con queste parole pronunciate domenica scorsa durante l'Angelus, Papa Francesco ha esortato tutta la cristianità ad unirsi in un'unica e sentita preghiera rivolta al Cielo. L'invito di Bergoglio è rivolto a tutti i cristiani, ai Capi delle Chiese ed ai leader di tutte le Comunità Cristiane a recitare insieme alle 12.00 di domani, 25 marzo, la preghiera del Padre Nostro, chiedendo al Dio che unisce i credenti di ogni fede cristiana di ascoltare il loro pensiero di commozione e sofferenza partecipata al flagello che sta colpendo tutto il mondo. Una scelta quella della data motivata dalla ricorrenza dell'annuncio dell'Incarnazione del Verbo alla Vergine Maria.

Altro annuncio importante, anche questo fatto nella Biblioteca del Palazzo Apostolico, è il momento di preghiera che il Papa terrà questo venerdì 27 marzo alle ore 18.00 sul Sagrato della Basilica di San Pietro. Dinnanzi ad una piazza vuota, che in altre occasioni sarebbe stata gremitissima, si ascolterà la Parola di Dio, verrà elevata la supplica, si adorerà il Santissimo ed infine il Pontefice impartirà la benedizione Urbi et Orbi sulla città di Roma e sul mondo intero. Partecipando a questo momento universale si potrà ricevere l'indulgenza plenaria.

I cristiani di tutto il mondo innalzeranno la loro preghiera commossa per i malati, le loro famiglie, i medici ed il personale sanitario, le Forze dell'Ordine e tutti coloro che sono in prima linea per difendere la nostra salute.
  • Papa Francesco
Altri contenuti a tema
Cristo e la sua Chiesa di nuovo al centro dell'umanità Cristo e la sua Chiesa di nuovo al centro dell'umanità La benedizione Urbi et Orbi di Papa Francesco ha cambiato il corso della storia
«Dio non ci lascia in balia della tempesta» «Dio non ci lascia in balia della tempesta» Benedizione storica di Papa Francesco "Urbi et orbi" da piazza San Pietro vuota e battuta dalla pioggia
Oggi la benedizione "Urbi et Orbi" di Papa Francesco Oggi la benedizione "Urbi et Orbi" di Papa Francesco Storico evento in diretta tv alle 18.00
Papa Francesco a Bari: LE FOTO Papa Francesco a Bari: LE FOTO Ninni Gemmato presente con Minervini e Arbore, Presidente del Consiglio comunale di Giovinazzo
Florangela D'Elia, la violinista che suonerà alla Messa di Papa Francesco Florangela D'Elia, la violinista che suonerà alla Messa di Papa Francesco Domenica scorsa si è invece esibita nella Basilica di San Nicola
Aspettando il Papa, l'intervista a S.E. Mons. Luigi Renna Aspettando il Papa, l'intervista a S.E. Mons. Luigi Renna Il vescovo di Cerignola - Ascoli Satriano ai microfoni di VivaNetwork
1 Aspettando il Papa, Mons. Ricchiuti riflette sul convegno dei vescovi del Mediterraneo Aspettando il Papa, Mons. Ricchiuti riflette sul convegno dei vescovi del Mediterraneo L'intervista al presidente nazionale di Pax Christi e Vescovo della diocesi di Altamura - Gravina - Acquaviva
Aspettando il Papa, l'intervista esclusiva con Mons. Francesco Cacucci Aspettando il Papa, l'intervista esclusiva con Mons. Francesco Cacucci L'Arcivescovo Metropolita di Bari - Bitonto ai microfoni di VivaNetwork
© 2001-2020 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.