foibe
foibe
attualità

Giorno del Ricordo, a Terlizzi una conferenza

Iniziativa del Presidio del Libro di Terlizzi, con il patrocinio del Comune

Il 10 febbraio si celebra il Giorno del Ricordo. Per questa ricorrenza, martedì 12 febbraio, il Presidio del Libro di Terlizzi, con il patrocinio del Comune, terrà presso la Biblioteca Comunale "Luigi Marinelli Giovene" la conferenza Le Foibe. Giorno del Ricordo. Interverrà il prof. Nicola Neri, docente di Storia Internazionale e di Storia della Guerra e delle Istituzioni Militari dell'Università di Bari. Nel 2005 gli italiani celebrarono per la prima volta il "Giorno del Ricordo" in memoria dei quasi ventimila italiani torturati, assassinati e gettati nelle foibe (le fenditure carsiche usate come discariche) dalle milizie della Jugoslavia di Tito alla fine della seconda guerra mondiale. La vicenda delle vittime delle foibe e degli italiani costretti all'esodo dalle ex province italiane della Venezia Giulia, dell'Istria, di Fiume e della Dalmazia è un tema ancora oggetto di indagine. Intanto si avverte l'importanza di ricordare le vittime. È questo l'intento della conferenza che, oltre a ricostruire quegli eventi drammatici, aiuterà a capire le ragioni di un silenzio che per quasi sessant'anni ha celato questa tragedia. Attualmente l'argomento è ampiamento discusso nel nostro Paese sia per quanto concerne l'uso politico della storia, sia per l'emanazione di leggi memoriali ad hoc, e in Parlamento è approdata la richiesta di una codificazione normativa. È evidente la rilevanza di questa questione sul piano della memoria e dell'identità della società fascista dell'Italia post-bellica che, di fatto, non ha consentito una esauriente ricostruzione delle vicende storiche che interessarono il confine orientale dell'Italia.
  • foibe
Altri contenuti a tema
Foibe, un evento per ricordare Foibe, un evento per ricordare La presentazione del libro del prof. Dionisio avrà luogo il giorno 20 febbraio, a partire dalle ore 10.30 presso la biblioteca comunale
Tragedia delle Foibe, il pensiero del sindaco Gemmato Tragedia delle Foibe, il pensiero del sindaco Gemmato «Invito alla documentazione su quanto accaduto, alla conoscenza e alla riflessione rivolta anche al presente»
Foibe, la storia della terlizzese Rosa Vendola lasciata morire dentro una fossa Foibe, la storia della terlizzese Rosa Vendola lasciata morire dentro una fossa Martedì 10 febbraio evento nella Pinacoteca de Napoli
© 2001-2019 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.