carro festa maggiore
carro festa maggiore
Eventi e cultura

Boom Festa maggiore: i numeri dell'associazione

«Crediamo che il bagno di folla che quest'anno abbiamo rilevato durante la festa sia proprio il risultato del nostro lavoro multimediale»

In cinque giorni oltre 185 mila persone social collegate con l'associazione Festa maggiore per seguire la festa più importante dell'anno. Dal 2 al 6 agosto la pagina dell'associazione (da confondersi, come molti fanno, con il Comitato Festa Patronale) ha raggiunto ben 185 mila persone, 112 mila hanno avuto interazione con i post pubblicati, 737 sono i like aggiunti alla pagina, 4917 le visite, 20 dirette e 8200 persone raggiunte ogni giorno. Segno che la festa della Madonna di Sovereto sta acquisendo sempre più visibilità e seguito in tutto il circondario. E se così è il merito va anche al lavoro svolto all'associazione che su questo punto tiene a dire la propria: «Crediamo che il bagno di folla che quest'anno abbiamo rilevato durante la festa sia proprio il risultato del nostro lavoro multimediale».

«L'Associazione - si legge in una nota - è costituita da gente che lavora dietro le quinte, da volti poco o per nulla noti al pubblico, accomunati da un amore sconfinato nei confronti di quella tradizione millenaria che costituisce il nucleo storico della Città di Terlizzi. Ci siamo cuciti questa che è ormai la nostra storia: è il nostro vissuto, con i suoi colori, i suoi profumi, i suoi suoni che ascoltiamo e tutta la meraviglia che abbiamo negli occhi ogni volta che guardiamo quella "macchina" che ondeggia prepotente tra le nostre case.

Qual'è il fine di questa Associazione costituitasi sulle fondamenta di un mero volontariato senza fini di lucro? «L'obiettivo è quello di non rassegnarsi alla ricerca esasperata della modernizzazione o all'adeguarsi alle mode del momento, solo perché si tratta di status symbol universalmente riconosciuti, a danno di quanto può risultare vetusto solo perché attinente alla Storia locale. Ormai le feste tradizionali, pur avendo sfidato i confini del tempo, giungendo fino a noi, hanno lasciato spazio ad eventi mondani esasperanti, tanto che gli eventi che concernono il Santo festeggiato, come le luminarie, i fuochi, la cassarmonica in piazza, si manifestano oggi trasfigurati e dequalificati, disordinati e senza criterio, in una condizione che spazia dal senso del dovere, perché si è costretti a farli, al loro uso improprio e strategicamente errato. Insomma, un quadro abbastanza compromesso, nonostante per molti, siano questi i criteri da seguire per tentare di riproporre il miracolo della festa vissuta "come era una volta».

«Ebbene, l'Associazione, pur evitando giudizi di ogni genere sui comitati che si sono succeduti negli ultimi 10 anni, ritiene che troppo poco si sia fatto per salvaguardare la tradizione sacra preferendole spesso luccicanti lustrini ed abbaglianti specchietti. Oggi l'Associazione Festa Maggiore si accorge di essere il canale per eccellenza di promozione della festa della quale, soprattutto gli emigrati, vivono una "mariana" emozione e chiedono una forte partecipazione malgrado la distanza».

«Si può e si deve fare. Noi lo facciamo con tutta la passione e con i mezzi per ora a nostra disposizione senza ricevere nulla in cambio, se non il "prezioso" indice di gradimento di così tanta gente dall'Italia e dall'estero».
  • festa maggiore
  • Associazione Festa Maggiore
Altri contenuti a tema
1 Lotteria festa maggiore: i vincitori sono due pensionati di Genova Lotteria festa maggiore: i vincitori sono due pensionati di Genova Di origini terlizzesi, erano tornati in paesi per la festa maggiore
Il ritorno del Carro al Lamione Il ritorno del Carro al Lamione Le immagini dell'ultimo appuntamento della Festa Maggiore
Sagra della carne arrosto e il ritorno del Carro al Lamione Sagra della carne arrosto e il ritorno del Carro al Lamione Si chiude così la Festa Maggiore 2018
Il Carro in piazza IV novembre, ecco come cambia la viabilità Il Carro in piazza IV novembre, ecco come cambia la viabilità Cambio provvisorio dei sensi di marcia
E' ancora Festa maggiore, oggi spettacolo pirotecnico E' ancora Festa maggiore, oggi spettacolo pirotecnico Il video della processione del Carro
Tradizione e fede, tutto in un simbolo: il Carro Tradizione e fede, tutto in un simbolo: il Carro Le immagini fotografiche della processione del Carro
La Festa Maggiore continua con il concerto di Giusy Ferreri La Festa Maggiore continua con il concerto di Giusy Ferreri Uffici comunali chiusi: in mattinata la messa con gli emigrati terlizzesi
Festa Maggiore, oggi è il giorno del Carro trionfale Festa Maggiore, oggi è il giorno del Carro trionfale Il programma del giorno della festa
© 2001-2018 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.