ferrotramviaria
ferrotramviaria
Attualità

Ferrotramviaria, tra il 22 ed il 26 marzo interruzioni sulla linea per riapertura Corato-Andria Sud

Da lunedì 20 marzo inizia la fase di passaggio

Conclusa positivamente la fase autorizzativa per la riapertura della linea ferroviaria Corato-Andria Sud a seguito del rilascio delle AMIS (Autorizzazioni di Messa in Servizio) da parte di ANSFISA (Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie e delle Infrastrutture Stradali e Autostradali) per tutti e tre i sottosistemi strutturali INF-ENE-CCS (Infrastruttura, Energia, Segnalamento e Sicurezza), si rende necessaria una fase che tecnicamente si definisce di "Switch Off": ovvero lo spegnimento dei sottosistemi di Comando e Controllo, attualmente in esercizio, e la successiva loro graduale riattivazione nella nuova configurazione che consentirà l'apertura all'esercizio dell'infrastruttura ferroviaria sull'intera tratta da Bari Centrale ad Andria Sud.

Si tratta di una fase fondamentale e propedeutica che, per la sua complessità, comporta una inevitabile temporanea chiusura della circolazione ferroviaria di tutta la linea in fasi graduali e, conseguentemente, un inevitabile disagio per l'utenza. Finalizzato comunque alla piena ripresa del servizio offerto.

Pertanto, a partire da lunedì prossimo 20 marzo e fino al lunedì 27 marzo l'attività di Switch Off avverrà per fasi successive secondo il programma di seguito riportato:
· lunedì 20 e martedì 21 marzo: interruzione della circolazione ferroviaria sulla tratta Ruvo – Corato;
· mercoledì 22, giovedì 23 e venerdì 24 marzo: interruzione della circolazione ferroviaria sulla tratta Bitonto - Terlizzi - Ruvo - Corato;
· sabato 25 e domenica 26 marzo: interruzione della circolazione sull'intera linea ferroviaria;
· lunedì 27 marzo sarà ripresa la circolazione ferroviaria sulla tratta Bari a Ruvo.

All'esito favorevole delle attività di Switch Off lunedì 3 aprile è previsto l'avvio della circolazione ferroviaria anche sulla tratta Ruvo – Corato – Andria Sud con l'apertura al pubblico della nuova fermata di Corato Sud Ospedale e della nuova stazione Andria Sud.
Naturalmente, nei giorni di sospensione dell'esercizio si provvederà a fornire adeguato servizio automobilistico sostitutivo.
  • Ferrotramviaria Terlizzi
Altri contenuti a tema
Numeri record per i collegamenti dal Nord Barese con l'aeroporto di Bari Numeri record per i collegamenti dal Nord Barese con l'aeroporto di Bari La nota di Ferrotramviaria spa
Ferrotramviaria, nasce Trasporti Ferroviari Italiani Ferrotramviaria, nasce Trasporti Ferroviari Italiani Il comunicato del gruppo che gestisce i trasporti nel Nord Barese
Disagi Ferrotramviaria, il comitato dei pendolari scrive alla Regione Puglia Disagi Ferrotramviaria, il comitato dei pendolari scrive alla Regione Puglia Richiesto un incontro con il presidente Emiliano e l'assessore Maurodinoia
Lunedì di disagi per i pendolari terlizzesi di Ferrotramviaria Lunedì di disagi per i pendolari terlizzesi di Ferrotramviaria Cancellati tre treni di primo mattino. Monta il malumore
Ecco gli orari di Ferrotramviaria da e per Terlizzi dal 30 ottobre Ecco gli orari di Ferrotramviaria da e per Terlizzi dal 30 ottobre In allegato al nostro articolo lo schema delle corse. Accolte le richieste degli amministratori
Ferrotramviaria, investimento alle porte di Bari. Disagi per i pendolari Ferrotramviaria, investimento alle porte di Bari. Disagi per i pendolari Attivati i trasporti sostitutivi
Nuovi orari treni, De Chirico scrive a Ferrotramviaria Nuovi orari treni, De Chirico scrive a Ferrotramviaria Il sindaco e l'assessora Zappatore cercheranno di dar voce alle numerose lamentele dei pendolari
Ferrotramviaria, automobilista abbatte barriera tra Sovereto e Bitonto Ferrotramviaria, automobilista abbatte barriera tra Sovereto e Bitonto La nota della società che stigmatizza comportamenti irresponsabili
© 2001-2024 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.