de chirico
de chirico
Politica

De Chirico: «Maggioranza mistificatrice, non abbiamo votato contro la riduzione della Tari»

«La maggioranza è corsa ai ripari dopo che noi del Pd avevamo denunciato i disagi per le case sparse»

«Non è assolutamente vero che il PD ha votato contro le riduzioni. Grazie al PD l'amministrazione è corsa ai ripari preparando un provvedimento in cui si conferma quanto il Regolamento già prevedeva e cioè la riduzione della TARI per tutti gli utenti che abitano in campagna e che fanno uso di compostiera». Michelangelo De Chirico risponde così al centrodestra e all'accusa rivolta al Pd di aver votato contro la riduzione delle tasse comunali.

«Il provvedimento - spiega il capogruppo del Pd - è giunto in aula perché a dicembre noi del Pd avevamo presentato un'interrogazione a cui il sindaco non ha mai risposto, prendendo tempo e chiedendomi di poter rispondere nei successivi consigli comunali in quanto erano stati avviati degli approfondimenti sulla questione da noi sollevata. Quale? Molti cittadini hanno pagato per intero la TARI 2016 senza l'applicazione della riduzione prevista mentre il regolamento già la prevedeva! Quando abbiamo messo in luce il problema, gli uffici e gli amministratori hanno capito di aver commesso un errore, tant'è che ora questi soldi erroneamente pagati in più dai cittadini saranno usati automaticamente come credito per la prossima TARI 2017. Tutto questo grazie al lavoro attento svolto dal PD in questi tre mesi, dopo aver ascoltato molti cittadini a cui era stato imposto l'uso della compostiera e a cui, senza alcuna comunicazione, è stato improvvisamente interrotto il servizio di raccolta dell'umido».

«E allora - chiede retoricamente De Chirico - chi ha voluto che si applicasse la riduzione, l'amministrazione Gemmato che ha inviato i bollettini di pagamento TARI 2016 senza riduzione o noi del PD che abbiamo chiesto come mai le riduzioni non fossero state applicate? Ecco dunque il senso del provvedimento portato tardivamente oggi in aula, quasi un rimedio allo scollamento tra gli uffici e ai dannosi indirizzi forniti dalla giunta. Noi del PD non abbiamo mai votato contro quei provvedimenti che favoriscono i cittadini, anzi, li difendiamo con un'opposizione costruttiva verso chi, con tentativi maldestri di mistificazione e slogan elettorali, tenta di screditare gli avversari per non evidenziare le proprie incompetenze amministrative. Del resto sono i cittadini stessi che si lamentano, noi non facciamo altro che ascoltare e tradurre le parole in fatti. Infine è importante che i cittadini comprendano che un buon amministratore dovrebbe avere la capacità di ridurre i tributi senza ridurre i servizi: ebbene, è quanto accadrà nei prossimi mesi con peggioramento del servizio di gestione dei rifiuti e di pulizia e spazzamento delle strade e del cimitero. Un esempio: che ne pensano i cittadini delle nuove bustine per la raccolta dell'umido in casa? Ridurre la tariffa per la campagna elettorale...aumentando i disagi!»
  • consiglio comunale
  • Michelangelo De Chirico
  • tari
  • tassa rifiuti
Altri contenuti a tema
Il 30 novembre torna il Consiglio comunale di Terlizzi Il 30 novembre torna il Consiglio comunale di Terlizzi Si discuterà, tra gli altri punti, anche di equilibri di bilancio, regolamento per la raccolta porta a porta dei rifiuti e di quello per il mercato ortofrutticolo
1 Chiusura negozi alle 19.00: De Chirico all'attacco di Gemmato Chiusura negozi alle 19.00: De Chirico all'attacco di Gemmato Il Consigliere del PD: «Decisioni prese da poche persone. Visione incompleta»
1 Galliani-Barione, è ancora scontro sulla questione scuola Galliani-Barione, è ancora scontro sulla questione scuola Nuovo botta e risposta fra i due consiglieri comunali
«Eri il mio Sindaco. Cosa abbiamo fatto per le scuole?» «Eri il mio Sindaco. Cosa abbiamo fatto per le scuole?» L'autocritica e l'attacco a Gemmato di Mariangela Galliani, recentemente uscita dalla maggioranza consiliare
1 «Un bilancio che va nella direzione dello sviluppo di questa città» «Un bilancio che va nella direzione dello sviluppo di questa città» Caldarola: «Pressione fiscale invariata e programma delle opere pubbliche ambizioso»
«Seduta di consiglio illegittima, ecco perché non abbiamo partecipato» «Seduta di consiglio illegittima, ecco perché non abbiamo partecipato» La dichiarazione degli otto esponenti di minoranza
Disco verde per Dup e bilancio di previsione 2020-2022 Disco verde per Dup e bilancio di previsione 2020-2022 Provvedimenti approvati con la sola partecipazione della maggioranza
«Bugiardi incalliti». Nuovo attacco alla maggioranza «Bugiardi incalliti». Nuovo attacco alla maggioranza Gli esponenti delle minoranze: «Eravamo presenti e puntuali in consiglio comunale»
© 2001-2020 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.