Ninni Gemmato
Ninni Gemmato
Attualità

Caro-bollette florovivaismo: il sindaco di Terlizzi scrive a Draghi ed Emiliano

Gemmato al Premier: «Tempestive misure di sostegno a favore delle aziende dell’intera filiera»

«L'aumento in atto dei costi dell'energia e di altre materie prime sta comportando gravissime ripercussioni economiche sull'intera filiera produttiva del settore florovivaistico pugliese. Al fine di prevenire, o quantomeno contenere nel brevissimo termine, gli ulteriori rincari dei costi di produzione, si chiede con cortese urgenza l'attuazione di adeguate e tempestive misure di sostegno a favore delle aziende dell'intera filiera florovivaistica». Inizia così la lettera ufficiale che il sindaco di Terlizzi, Ninni Gemmato, ha inviato al Presidente del Consiglio, Mario Draghi e al governatore della Puglia, Michele Emiliano.

Nella missiva indirizzata anche ai ministri delle Politiche Agricole, dello Sviluppo Economico e della Transizione Ecologica, il primo cittadino della "Città dei Fiori" chiede che il comparto florovivaistico possa beneficiare subito di ristori specifici destinate alle imprese "energivore".

«La coltivazione di fiori recisi e piante rappresenta un asset portante dell'economia locale, come dimostra la circostanza che Terlizzi è sede di un mercato all'ingrosso di fiori e piante tra i più grandi d'Italia» scrive Gemmato. «L'aumento considerevole dei costi per l'approvvigionamento energetico sta mettendo in ginocchio l'intero comparto del florovivaismo locale, già duramente provato in questi ultimi anni da fattori strutturali legati ai mercati, nonché da cause congiunturali connesse all'emergenza Covid-19. I costi di alcuni fattori produttivi — quali il gasolio per il riscaldamento delle serre, i carburanti per la movimentazione dei prodotti, la plastica e i cartoni per gli imballaggi, i fertilizzanti e altri componenti chimici per la coltivazione — stanno drasticamente riducendo la capacità di reddito di queste aziende».

Se da un lato — spiega ancora il sindaco — vanno individuate nuove fonti di energia alternative, dall'altro servono «adeguate misure economiche capaci di calmierare gli effetti del cosiddetto "caro-bollette" o quantomeno compensare la perdita di liquidità e redditività che stanno subendo le nostre imprese. Solo così si potranno prevenire gli effetti deleteri di tale sproporzionato aumento dei costi che, se non adeguatamente affrontato, metterà in ginocchio migliaia di aziende».
  • Ninni Gemmato
  • Michele Emiliano
  • Florovivaismo
  • Mario Draghi
  • Caro bollette
Altri contenuti a tema
Iniziati lavori su via Sarcone. Gemmato: «Amministrazione utilizzi economie di gara» Iniziati lavori su via Sarcone. Gemmato: «Amministrazione utilizzi economie di gara» Va avanti il Piano Strade varato dalla passata Giunta comunale
Governo Draghi al capolinea: possibile il voto tra il 25 settembre ed il 2 ottobre Governo Draghi al capolinea: possibile il voto tra il 25 settembre ed il 2 ottobre Crisi senza sbocchi, si va verso lo scioglimento anticipato delle Camere
Crisi di Governo al punto di non ritorno: Draghi si dimette Crisi di Governo al punto di non ritorno: Draghi si dimette L'intenzione è stata anticipata nel corso del Consiglio dei Ministri. Ora toccherà al Presidente Mattarella decidere se sciogliere le Camere
Gemmato ai saluti: «Una raccomandazione, un augurio ed un ringraziamento» Gemmato ai saluti: «Una raccomandazione, un augurio ed un ringraziamento» Commiato dai dipendenti comunali dopo 10 anni di vita amministrativa trascorsa assieme
Gemmato: «Dato elettorale netto, eloquente, severo» Gemmato: «Dato elettorale netto, eloquente, severo» La prima analisi del voto del sindaco uscente
La lettera aperta ai terlizzesi di Ninni Gemmato La lettera aperta ai terlizzesi di Ninni Gemmato I sentimenti del sindaco che ha guidato la città dei fiori per 10 anni espressi in uno scritto
Emiliano contestato su "Sarcone" a Terlizzi: ecco cosa è accaduto (VIDEO) Emiliano contestato su "Sarcone" a Terlizzi: ecco cosa è accaduto (VIDEO) Il gruppo di Fratelli d'Italia e alcuni cittadini hanno atteso ieri l'arrivo del presidente regionale
Ninni Gemmato durissimo: «Su Ospedale Emiliano bugiardo: pronto a querelarlo» Ninni Gemmato durissimo: «Su Ospedale Emiliano bugiardo: pronto a querelarlo» Duro attacco del primo cittadino uscente dopo la bagarre di ieri sera, 9 giugno
© 2001-2022 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.