panorama
panorama
attualità

Approvato Rendiconto 2017: dimezzato indebitamento

Gemmato: «Garantiamo altissimi livelli di servizi e investimenti in opere pubbliche senza aumento»

Il Consiglio comunale ha approvato a maggioranza lo schema di Rendiconto 2017 presentato dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Ninni Gemmato. Nel 2017 il Comune di Terlizzi ha rispettato tutte le disposizioni di legge in materia di Pareggio di Bilancio garantendo, nel contempo, il rispetto del principio del contenimento della spesa del personale. Positivi i principali valori contenuti nel documento, primo fra tutti l'avanzo di amministrazione che nel 2017 è stato pari a 5.394.744,51 milioni di euro.

L'avanzo di amministrazione è un parametro importante di buona e oculata gestione dell'ente: dal 2013 l'amministrazione comunale Gemmato registra ogni anno un avanzo di amministrazione, consentendo negli ultimi cinque anni di destinare oltre 11 milioni di euro al finanziamento di investimenti per opere pubbliche senza ricorrere all'indebitamento.
Solo negli ultimi due anni, infatti, risulta quasi dimezzato il debito pubblico passato da circa 881 mila euro del 2015 a circa 467 mila euro del 2017. Non a caso anche nel 2017 Terlizzi non ha fatto ricorso a debito mediante strumenti finanziari derivati o anticipazioni di tesoreria, ulteriori elementi questi ultimi che confermano il buono stato di salute dei conti.

Da segnalare, inoltre, il pieno rispetto del vincolo di finanza pubblica nell'anno 2017 circostanza che in questi casi comporta la non applicazione delle sanzioni previste in caso di violazione e soprattutto la possibilità, da parte dell'amministrazione comunale, di implementare una manovra di bilancio senza incrementare la pressione fiscale.
«Il risultato è ancora più apprezzabile - dichiara il sindaco Ninni Gemmato - se si considera che pur trovandoci in una congiuntura internazionale di incertezza, con l'Italia e l'Europa non ancora del tutto fuori dalla crisi economica, il Comune di Terlizzi garantisce altissimi livelli di servizi e investimenti in opere pubbliche senza alcun aumento delle tasse a carico dei cittadini».
  • Ninni Gemmato
  • Sindaco
  • bilancio
Altri contenuti a tema
Il sindaco Gemmato: «Conosco Nichi, la sua tempra gli farà superare questo momento difficile» Il sindaco Gemmato: «Conosco Nichi, la sua tempra gli farà superare questo momento difficile» Ninni Gemmato fa gli auguri di pronta guarigione all'ex governatore della Puglia
"Prima le Idee", il sindaco Gemmato ad Ariccia interviene sulla riforma degli enti locali "Prima le Idee", il sindaco Gemmato ad Ariccia interviene sulla riforma degli enti locali Al convegno anche l'on. Marcello Gemmato
Incarico a scuola per Franzelda Lecci, lascia lo staff del sindaco Incarico a scuola per Franzelda Lecci, lascia lo staff del sindaco Stamattina le sue dimissioni
1 Inizia la scuola, il sindaco: «Studiate per sorprendervi donne e uomini migliori» Inizia la scuola, il sindaco: «Studiate per sorprendervi donne e uomini migliori» Il messaggio di buon inizio anno scolastico al mondo della scuola
Ospedale, il sindaco Gemmato a Emiliano: «Rispettare norme di sicurezza» Ospedale, il sindaco Gemmato a Emiliano: «Rispettare norme di sicurezza» Dura lettera del sindaco di Terlizzi all'indirizzo dei vertici dell'Asl Bari
Telelaser, droni e fototrappole: Molfetta, Terlizzi e Giovinazzo fanno squadra Telelaser, droni e fototrappole: Molfetta, Terlizzi e Giovinazzo fanno squadra Ieri vertice tra i sindaci Tommaso Minervini, Tommaso Depalma e Ninni Gemmato
1 «Una cittadella dello sport per Terlizzi» «Una cittadella dello sport per Terlizzi» Il sindaco Ninni Gemmato spiega il progetto del nuovo campo comunale
Il quartiere C4 sarà a misura d'uomo Il quartiere C4 sarà a misura d'uomo Fino al prossimo 30 settembre si accettano proposte modificative della C4
© 2001-2018 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.