Michelangelo De Chirico
Michelangelo De Chirico
Cronaca

Agente della Polizia Locale aggredita a Terlizzi. De Chirico: «Indignato»

Il sindaco: «È inaccettabile che un agente sia stata aggredita e minacciata». Al vaglio le telecamere di videosorveglianza della zona

Agente della Polizia Locale di Terlizzi aggredita in via Casalicchio: la donna, impegnata nel servizio scolastico fuori al plesso Moro-Fiore, per vicende di viabilità (aveva chiesto di parcheggiare l'auto in modo corretto ad una donna), è stata minacciata e assalita alle spalle da quest'ultima, riuscita infine a dileguarsi a piedi.

L'agente rimasta ferita, invece, è stata portata al pronto soccorso dell'ospedale don Tonino Bello di Molfetta: ne avrà per 7 giorni. «Sono profondamente colpito e indignato da quanto accaduto presso la scuola di via Casalicchio - ha detto il sindaco Michelangelo De Chirico -. È inaccettabile che un agente, mentre svolgeva il servizio per garantire la sicurezza dei nostri bambini, sia stata aggredita e minacciata da un individuo/a che ha scelto di dileguarsi, facendo perdere le tracce».

Sull'episodio, intanto, è già al lavoro la Polizia Locale: al vaglio le telecamere della zona per tentare di risalire all'autrice dell'aggressione. «La violenza in qualsiasi forma non dovrà avere mai posto nella nostra società e dobbiamo tutti condannare atti simili. Esprimo la mia più sincera solidarietà nei confronti dell'agente De Santis e dell'intero corpo - ha proseguito -. Auguro una pronta guarigione, con l'auspicio che l'autore di questo atto venga identificato e punito secondo la legge».

Secondo De Chirico, «in momenti come questi è importante ricordare quanto sia essenziale il lavoro delle forze dell'ordine per la sicurezza. Dobbiamo essere al fianco di chi si dedica a garantire la nostra sicurezza ed a proteggere le nostre comunità». Solidarietà è stata espressa dall'assessore al ramo Gaetano Minutillo.
  • Michelangelo De Chirico
Altri contenuti a tema
Passa l'Autonomia differenziata, le preoccupazioni del sindaco di Terlizzi Passa l'Autonomia differenziata, le preoccupazioni del sindaco di Terlizzi Le perplessità di tanti amministratori meridionali condivise da Michelangelo De Chirico
Il Consiglio comunale di Terlizzi approva rendiconto di gestione 2023 Il Consiglio comunale di Terlizzi approva rendiconto di gestione 2023 De Chirico risponde alle accuse delle opposizioni
Luci spente nelle traverse di via Mazzini: interviene De Chirico Luci spente nelle traverse di via Mazzini: interviene De Chirico Il sindaco: «Non andrò via fin quando non sarà ripristinata la pubblica illuminazione»
Il sindaco di Terlizzi a Bitonto per la Giornata Mondiale dell'Ambiente Il sindaco di Terlizzi a Bitonto per la Giornata Mondiale dell'Ambiente Il prossimo 5 giugno appuntamento nell’Aula Magna dell’I.I.S.S. “Volta - De Gemmis”
Il comandante Bovino aggredito a Giovinazzo, la solidarietà di De Chirico Il comandante Bovino aggredito a Giovinazzo, la solidarietà di De Chirico Il sindaco: «Denunciamo con forza ogni forma di violenza e riaffermiamo il rispetto che si deve a tutte le forze dell’ordine»
UEPE: sottoscritto protocollo per l'attivazione di uno sportello a Terlizzi UEPE: sottoscritto protocollo per l'attivazione di uno sportello a Terlizzi Partirà a giugno e sarà aperto il primo mercoledì di ogni mese
Approvato bilancio di previsione, a Terlizzi riprendono attività manutentive Approvato bilancio di previsione, a Terlizzi riprendono attività manutentive L'annuncio del sindaco Michelangelo De Chirico
Riqualificazione viale Roma e largo Torino: De Chirico fa il punto della situazione - VIDEO Riqualificazione viale Roma e largo Torino: De Chirico fa il punto della situazione - VIDEO Importante anche l'interessamento dell'assessore Michele Berardi per un marciapiede che versava in condizioni "pietose"
© 2001-2024 TerlizziViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TerlizziViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.